I Braccialetti Rossi 2 / Anticipazioni e diretta: Leo ha un altro tumore. Decide di lasciare Cris (streaming video su Rai.tv, oggi 15 febbraio 2015)

- La Redazione

Braccialetti Rossi 2, anticipazioni puntata 15 febbraio 2015: Leo decide da solo rispetto al suo futiro con Cris e deve affrontare una dura prova. Intanto Vale deve rientrare a scuola

Braccialetti_Rossi_ValeLeoCrisR439
Braccialetti Rossi 3

Le anticipazioni de ‘I Braccialetti Rossi 2’ sulla prossima puntata sono purtroppo all’insegna delle cattive notizie. La Lisandri deve comunicare a Leo che il tumore si è rifatto vivo. La notizia è sconvolgente, la peggiore che un malato (che si credeva guarito) possa ricevere. Anche il coraggio di Leo si squaglia come neve al sole. Si sente solo, vuole essere solo. Non vuole coinvolgere Cris e decide quindi di lasciarla. Rocco e Toni sanno la verità, ma decidono di non svelarla a Cris per rispetto di Leo. La festa di Davide – una bella idea, era sulla spiaggia – ma è un completo fallimento. Vale durante il pomeriggio non si fa vivo e il falò sulla spiaggia in cui Leo suona “Ogni volta”, la canzone preferita di Davide è pieno di tristezza. Tra loro c’è anche Davide, ma i ragazzi non lo vedono. Eppure la sua presenza fa superare il litigio che poco prima Cris e Leo avevano avuto. E in un immaginario dialogo con il loro amico, i ragazzi buttano fuori tutta la tristezza per una vita che ancora una volta sembra togliergli quello che avevano di più caro. L’amicizia. La mancanza di Vale è il simbolo di questa che è la peggiore sconfitta.

La sorpresa piuù bella per ‘I Braccialetti Rossi 2’ è sapere che Davide è ancora con loro. Certo, non lo “sanno” tutti, ma Toni, lui sì. Lo può vedere (anche se di questo non siamo sicuri) lo può ascoltare. Lui gli suggerisce di organizzare una festa a sorpresa, per riunire tutti i Braccialetti Rossi. Perchè Leo e Vale devono riunirsi, i Braccialetti non devono morire.

‘I Braccialetti Rossi 2′ indugiano sulla vicenda di Vale e – specularmente – di Toni. Toni vuole fortemente tornare in ospedale, e grazie al calcoli di suo nonne – che deve essere operato – ci riesce, in una inedita veste di aiuto infermiere. Vale invece riesce con fatica a tornare a scuola. Ma non si ambienta. E’ scontroso irascibile, e la sua gamba artificiale è come un marchio, che lo divide da quella che per lui era la normalità. Lui rivuole la sua vita, ma la malattia e il ricordo dei Braccialetti Rossi non gli danno tregua. Come può “riprendere in mano la sua vita”, come urla in faccia al professore di inglese, che insiste perchè come gli altri legga un brano di Oscar Wilde. No, Vale, riprendere la tua vita non può essere tagliarne un pezzo, tagliare via una parentesi dolorosa e ripartire. Ma portarsi dietro tutto, soprattutto gli amici e le persone. Ma questo forse, Vale comincia a capirlo 

Ecco a voi Nina. Non sappiamo ancora se la ameremo o la detesteremo, certo è che ha molto da raccontare questo personaggio. E’ appena maggiorenne, e ha deciso di ricoverarsi. E’ lontanissima dallo spirito di quelli che erano ‘I Braccialetti Rossi’. Una solitaria, indipendente, che non vuole condividere nemmeno con i genitori la montagna che deve scalare. Ha un tumore al sangue, e ha pensato di lasciarsi morire. Oggi invece vuole combattere, ma per lei la malattia è una questione personale. “Sono sola anche se sto in mezzo alla gente, non devo dire a nessuno che mi ricovero”. La dottoressa Lisandri la capisce al volo. E le mette alle costole Leo. “Siete uguali, dalle una mano”. In effetti il caratteraccio è uguale… e anche il primo incontro non è dei migliori. Ma Nina intuisce, confusamente, che Leo ha qualcosa che lei ancora non ha. Riuscirà ad avere il tempo per scoprire cosa? 

‘I Braccialetti Rossi 2’ dopo un inizio che sembra tutto rose e fiori (lo scherzo di Rocco che finge di essere ricaduto in coma, Leo che si sveglia con un sorriso, il ‘watanka’ sulle labbra e un messaggio di Cris che gli dice di amarlo) ci riporta di nuovo alla realtà quotidiana. Che per quanto bella non ci può mai discostare dal desiderio di un “di più” e di una felicità che non può fare a meno di rapporti e relazioni. E così mentre Toni, l’unico “sano” del gruppo, sente genuinamente la mancanza dei suoi amici e non ne fa mistero con il nonno, Leo e Vale (uno ancora ricoverato e uno ormai a casa) rinnegano l’esperienza di quell’amicizia. Vale ha tagliato i ponti con tutti i Braccialetti Rossi, Leo ritiene quella esperienza ormai conclusa. Ma Nicola lo capisce davvero. “Leo, anche io ci starei male, si vede che il fatto che non vedi più Vale ti fa star male. E ricorda, se chiudiamo il nostro cuore al dolore facciamo solo male a noi stessi”. Insomma, il dolore, se vissuto e giudicato può diventare esperienza. Leo, che è scorbutico, ma non stupido, prova a ricontattare Vale. Che però non gli risponde.

‘I Braccialetti Rossi 2’ comincia da un punto più basso, rispetto alla promessa di bene e alla speranza che aveva catatterizzato l’ultima puntata di ‘I Braccialetti Rossi’. Tutto era sembrato sistemarsi, la sconfitta della malattia, ma sarà proprio tutto così? In discesa? Ma seguiamo la narrazione di Rocco, che ci porta di nuovo all’ospedale all’Inizio del Mondo. C’era una volta e c’è ancora. Ma… come sarà?

Dopo ‘Affari Tuoi’, con il lancio in stile carosello di Flavio Insinna, ‘I Braccialetti Rossi 2’ partono con il prologo. Tutti i protagonisti davanti al televisore, con Rocco che aziona il telecomando. E parlano con noi, telespettatori affezionati, che li abbiamo seguiti fino dalla prima puntata, introducendo alcuni temi forti della trasmissione e dando qualche anticipazione. Ci saranno ben quattro nuovi personaggi e tutti loro da Sanremo seguiranno la nuova serie de ‘I Braccialetti Rossi 2’. Vale si sta preparando su Twitter (clicca qui per la foto). E ora via a ‘I Braccialetti Rossi 2’, con ‘L’Inizio del Mondo’ una nuova canzone della colonna sonora completamente originale e rinnovata. Siete pronti all’nizio del mondo?

E anche ‘I Braccialetti rossi 2’, come la precedente edizione dei Braccialetti Rossi, sarà disponibile in streaming video su Rai.tv. Chi volesse quindi vedere la fiction di Rai 1 in diretta, ma non disponesse del televisore, può munirsi di tablet, smartphone o personal computer e godersi tutte le avventure di vecchi e nuovi amici cliccando qui. E magari leggendo la cronaca live de I Braccialetti Rossi a cura de IlSussidiario.net. Watanka!

Dopo aver preso parte alla quinta e conclusiva serata del Festival di Sanremo 2015, i protagonisti di Braccialetti Rossi tornano questa sera su Rai Uno con la seconda stagione della serie. A poche ore dall’inizio della prima puntata, i giovani Braccialetti hanno partecipato al Fuori Sanremo di Radio Italia: “Un successo così non ce l’aspettavamo – dice Giacomo Campiotti, regista di Braccialetti Rossi – La storia è molto bella, ci sono grandi novità che vedrete, nuovi personaggi dentro un ospedale dove non c’è solo il dolore ma la vita continua con le sue gioie, gli innamoramenti, le litigate, l’amicizia e la solidarietà”. Tante anche le nuove canzoni che andranno a comporre la colonna sonora della seconda stagione: “E’ il secondo anno che ho l’onore e il privilegio di far parte di questo strano e spericolato gruppo”, spiega il compositore Niccolò Agliardi. Clicca qui per vedere il video

C’è grande attesa per l’inizio di Braccialetti Rossi 2, la serie che prende il via oggi su Rai Uno appena 24 ore dopo la fine del Festival di Sanremo 2015. Aspettando l’esordio della nuova stagione, sul sito ufficiale Rai è stato pubblicato un video con le interviste esclusive ai protagonisti rilasciate durante la conferenza stampa di presentazione della seconda serie: “La nostra Cris troverà del filo da torcere nel suo grande amore per Leo”, viene annunciato, con Aurora Ruffino (l’attrice che interpreta proprio Cris) che parla di una ragazza “felice e innamorata”, mentre “quest’anno la storia di Leo partirà in modo positivo”, aggiunge Carmine Buschini. “Io sono Beatrice e sono un po’ la bella addormentata della storia”, dice Angela Curri che interpreta Bea, una delle new entry insieme ad Alessio Maestro Del Mastro che interpreta Lorenzo. Clicca qui per vedere il video

In attesa dell’inizio della nuova stagione di Braccialetti Rossi, in programma a partire da questa sera su Rai Uno, sul sito ufficiale della trasmissione è stato pubblicato un romanticissimo video in occasione del 14 febbraio, il giorno di San Valentino dedicato a tutti gli innamorati. Le immagini ci riportano velocemente ai momenti più teneri della prima stagione, quelli in cui i vari protagonisti hanno dichiarato i propri sentimenti nei confronti della persona amata oppure in cui i ragazzi si sono scambiati qualche bacio. Ovviamente il video non poteva non finire con Leo che confessa il suo amore a Cris sussurrandole “ti amo” nell’orecchio. Clicca qui per vedere il video

Stasera, domenica 15 febbraio 2015, prende il via in prima serata Rai 1 “Braccialetti Rossi 2”: tornano le avventure e le nuove sfide dei piccoli pazienti, che hanno appassionati moltissimi italiani durante la scorsa edizione. Ma la fiction targata Rai e Palomar è ben consapevole che tutti i fan sarebbero di gran lunga più entusiasti di poter seguire le vicende di tutti i beniamini anche dal web e, perché no, su un’app ufficiale della trasmissione. La pagina Facebook della serie ricorda che questo strumento esiste, ed è scaricabile: ma c’è di più. Proprio da oggi sarà disponibile un nuovo aggiornamento che mette al servizio degli utenti nuove funzionalità. Naturalmente l’utilizzo dell’applicazione comporta dei premi, tra cui una giornata sul set della terza stagione (che, già di per sé, è un’ottima notizia). Chi l’ha già scaricata? 

Oggi, domenica 15 settembre, va in scena su Rai 1 la seconda stagione di “Braccialetti Rossi” con Carmine Buschini, Aurora Ruffino e Brando Pacitto come principali protagonisti. Sul piccolo schermo tornano le avventure dei piccolo pazienti e per la gioia di tutti i fan della fiction targata Rai e Palomar, torna anche il servizio di live – twitting. Stasera, in chat a commentare la puntata insieme ai telespettatori, ci sarà proprio Brando Pacitto che risponderà alle domande postate su Twitter e Facebook accompagnate dall’hashtag #ValeBraccialetti. #BR2 si prospetta ancora ricco di colpi di scena e difficili prove da superare: per esempio Vale, questa sera, deve affrontare il ritorno a scuola e, trovandosi in difficoltà, reagisce tagliando tutti i contatti con i Braccialetti Rossi e voltando le spalle a tutti, proprio quando invece ne avrebbe più bisogno. Riuscirà a ristabilire un contatto costruttivo con il gruppo che aveva promesso di non lasciare mai?

Stasera, domenica 15 febbraio 2015, andrà in onda il primo episodio della seconda stagione di “Braccialetti Rossi“. Per stemperare l’attesa e per regalare ai fan della fiction targata Rai qualche momento in più con i giovani protagonisti che interpretano i ruoli principali all’interno del cast, ieri i Braccialetti Rossi sono stati ospiti a Sanremo, durante la puntata finale della 65esima edizione della kermesse canora. Carlo Conti, alla sua prima esperienza sul palco dell’Ariston, ha rivolto loro qualche domanda, in particolare chiedendo quale sia l’ingrediente segreto della serie tv, che gli ha permesso di guadagnare così tanti fan e di approdare sul piccolo schermo con una seconda stagione. Gli appassionati non si saranno persi questo piccolo intervento per nulla al mondo, ma se qualcuno avesse voglia di riascoltare ci che hanno detto è possibile farlo grazie al video streaming proposto da Rai.tv: clicca qui. Appuntamento a questa sera, con le nuove avventure dei Braccialetti! WATANKA!

Finalmente, dopo tanta attesa, la seconda stagione di “Braccialetti Rossi” prenderà il via questa sera, su Rai 1, dalle 21.30. Alla regia troveremo ancora Giacomo Ciampotti, che ha commentato in questo modo il suo lavoro per la fiction: “Ho camminato sul filo del rasoio cercando di realizzare insieme ai miei colleghi un film che faccia sorridere ma anche pensare e commuovere. Ho cercato di raccontare la malattia in un film pieno di vita”. Per quanto riguarda la produzione, “Braccialetti Rossi 2” è stata realizzata da Rai Fiction e Palomar, in collaborazione con Big Bang Media S.L: la sceneggiatura, infine, è di Sandro Petraglia che ha lavorato al fianco di Fidel Signorile. Stasera ritroveremo tutti i protagonisti della fiction Rai che ci hanno fatto sognare, tutti i giovani pazienti che nel finale della prima stagione hanno affrontanto la loro malattia: il Leader Leo (Carmine Buschini), la Ragazza Cris (Aurora Ruffino), il Vice Leader Vale (Brando Pacitto), Rocco l’Imprescindibile (Lorenzo Guidi) e anche Toni il Furbo (Pio Piscicelli). Un capitolo a parte va dedicato a Davide che, nel finale della prima stagione, è morto affrontando una delicata operazione: l’amico del gruppo accompagnerà comunque tutte le nuove sfide che i componenti dovranno affrontare, anche se l’unico che riuscirà a parlarci direttamente sarà Toni. L’attore che lo interpreta – Mirko Trovato – , infatti, ha preso parte alle riprese di questa seconda edizione. Non mancheranno neanche alcune new entries che andranno a rimpolpare la compagnia dei Braccialetti Rossi: i nuovi volti del cast sono Nina (Denise Cantucci), Bea (Angela Curri), Flam (Cole Romagnoli) e Chicco (Daniel Lorenz Alviar Tenorio).

Vediamo dunque le anticipazioni rispetto a questa prima puntata: abbiamo lasciato i Braccialetti Rossi in un momento particolare della loro vita e della loro malattia. Alcuni di loro che già avevano lasciato l’ospedale e altri, invece, in procinto di farlo. Questo stravolgimento cambierà decisamente le dinamiche e gli equilibri del gruppo. In particolare, Vale si trova ad affrontare il rientro a scuola senza i suoi amici e reagisce tagliando i ponti: il giovane non risponde agli sms di Leo e quando Toni va a trovarlo a casa non gli apre nemmeno la porta. Nel frattempo Leo deve affrontare un’altra difficile prova e ha paura delle conseguenze: non crede che Cris sia pronta per affrontare anche questo insieme a lui, e sceglie in solitaria in merito al loro futuro. Rocco, invece, è ancora in ospedale dopo essere uscito dal coma: sarà proprio lì che conoscerà una delle new entries del cast, Bea, ricoverata dopo un incidente con il motorino. Insieme a Bea, tra le corsie dell’ospedale, si aggira anche Chicco, il responsabile dell’incidente: sembra una persona rozza e antipatica, ma in realtà sta solo cercando di fare pace con se stesso. Chicco, mentre evita accuratamente di avvicinarsi alla stanza di Bea, incontra Flam, un’altra giovane paziente…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori