L’EREDIT/ Daniele si confermerà campione? Oggi, 18 febbraio 2015

- La Redazione

Oggi, mercoledì 18 febbraio 2015, torna l’appuntamento con L’eredità, il game show condotto da Fabrizio Frizzi alle 18.50 su Rai Uno. Daniele è ancora campione

eredita_logo_R439
l'eredità

Oggi, mercoledì 18 febbraio 2015, torna l’appuntamento con L’eredità, il game show condotto da Fabrizio Frizzi alle 18.50 su Rai Uno. La puntata di ieri ha registrato ne La sfida dei Sei 3.990.000 telespettatori con share del 21,59%, e nel game un netto di 5.705.000 spettatori pari al 25,67% di share. In attesa di scoprire chi giocherà questa sera, ecco cosa è successo. Chiara da Torino, Marco da Palermo, Veronica dalla provincia di Lecce, Fabio da Trieste e Gioconda dalla Puglia sono i cinque nuovi concorrenti che insieme al campione Daniele da Verona daranno vita alla gara che porterà uno solo di loro al gioco finale. Come di consueto ai partecipanti viene data l’opportunità di raddoppiare il proprio montepremi tramite il gioco degli abbinamenti, ma nessuno riesce nell’impresa e si passa dunque al vero o falso. Al terzo giro di domande Marco incappa nel doppio errore e si vede costretto a puntare il dito. Lo punta contro il campione che ferma il cubo sulla lettera S e riesce a dare tutte le risposte esatte, eliminando così Marco. La fase successiva è il gioco degli anni in cui i cinque concorrenti rimasti dovranno associare gli eventi storici che gli saranno di volta in volta sottoposti alla giusta data. Nuovamente decisivo è il terzo turno che vede Gioconda commettere il doppio errore e puntare il dito contro Fabio, che però riesce a salvarsi compiendo la scalata. Gioconda è eliminata. 

Arriva così il momento della scossa che oggi ha per tema i gadget, nello specifico la domanda chiede quale gadget da viaggiatore lo scorso agosto ha causato una lite che è costata un atterraggio di emergenza a Chicago. Come regola vuole vengono proposte diverse soluzioni alla domanda e bisogna evitare la risposta corretta. Daniele, Chiara e Veronica sono bravi a scegliere le risposte errate, meno fortunato è invece Fabio che individua la risposta corretta, prendendo così la scossa. A quanto pare il motivo della lite che ha causato l’atterraggio di emergenza è stata innescata da un salva-ginocchia da sedile che impediva al viaggiatore seduto davanti di reclinare il proprio sedile. Fabio punta il dito contro Veronica, ma anche lei riesce a compiere la scalata e a eliminare di fatto Fabio. Daniele, Chiara e Veronica accedono al gioco del bivio. Veronica sbaglia le prime due risposte e ora è lei a puntare il dito e lo fa contro Daniele. Per la seconda volta il campione è chiamato a difendersi e per la seconda volta ci riesce: fornisce tutte le risposte esatte e disputerà il duello finale con Chiara. 

Sette domande separano i due finalisti dalla ghigliottina, il gioco finale. Chiara parte spedita e individua correttamente la risposta alle prime cinque domande, commettendo un errore però alla sesta. Il gioco così passa a Daniele che indovina prima la sesta e poi la settima e decisiva domanda, confermandosi campione e accedendo al gioco finale con un montepremi di 130.000 euro. La ghigliottina si abbatte tre volte sul montepremi del campione dimezzandolo ogni volta e riducendolo a 16.250 euro. Ora per aggiudicarsi questa cifra dovrà trovare la parola che lega i seguenti termini: sogni, attore, peso, cartone e combinazione. Daniele senza troppa convinzione propone “oro”. La sua scelta si rivela errata poiché la parola vincente era “valigia”. Al campione rimane la consolazione di poter partecipare anche domani alla trasmissione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori