L’eredità/ Furio da Prato si conferma campione della puntata. News e aggiornamenti di oggi, 20 febbraio 2015

- La Redazione

L’eredità, il riassunto e gli ascolti dell’ultima puntata: Furio da Prato si è confermato campione del game show condotto da Frizzi. New e aggiornamenti di oggi, 20 febbraio 2015

frizzi_R439
l'eredità
Pubblicità

Leredità, riassunto e ascolti ultima puntata (oggi, 20 febbraio 2015) – Anche oggi, venerdì 20 febbraio 2015, si rinnova lappuntamento con il gioco a premi condotto da Fabrizio Frizzi su Rai 1, dalle 18.50: Leredità. In attesa di vedere che cosa succederà oggi, ecco cosa è accaduto nella puntata di ieri: Antonio dalla provincia di Napoli, Grazia dalla provincia di Perugia, Valeria dalla provincia di Alessandria, Gustavo da Genova, Aurora dalla provincia di Modena e il campione Furio da Prato, sono i concorrenti di questa sera, 19 febbraio. Dopo una breve introduzione dei nuovi partecipanti si inizia con il gioco degli abbinamenti nel quale solamente Gustavo riesce a raddoppiare il proprio montepremi. Si passa poi al gioco del vero e falso dove Grazia è la meno brava e commette il doppio errore che la porta a puntare il dito. Lo fa contro Antonio che ferma il cubo sulla lettera E e riesce a compiere la scalata eliminandola. Ora è il momento del gioco degli anni dove i concorrenti devono associare esattamente i vari eventi storici che gli vengono sottoposti all’anno in cui sono avvenuti, scegliendo tra il 1921, 1950, 1970 e 1991. Il giro inizia da Valeria che parte subito male indicando l’anno sbagliato, stessa sorte per Gustavo, mentre gli altri tre concorrenti individuano la risposta corretta. Il giro ricomincia e Valeria sbaglia di nuovo, doppio errore. Punta il dito contro Gustavo che ferma il cubo sulla lettera I, ma non va oltre le tre risposte esatte e viene eliminato. Per i quattro partecipanti rimasti è l’ora della scossa, avranno una domanda e nove possibilità di risposta. Tra le nove opzioni c’è la risposta esatta, quella che i giocatori devono evitare. Il tema di oggi è la superstizione di alcuni sportivi e viene chiesto quale atleta abbia eletto sua sorella come portafortuna. Il primo giro di risposte inizia da Aurora e termina lasciando tutti indenni, ma la scossa non tarda ad arrivare. Aurora a prenderla che alla sua seconda scelta individua la risposta esatta: Massimiliano Rosolino. Ora è a rischio eliminazione e punta il dito contro Antonio che per la seconda volta deve affrontare la scalata, ma questa volta non vi riesce e viene eliminato. Valeria, Aurora e Furio proseguono nel gioco e affrontano il bivio, dove il fatidico doppio errore ricade su Valeria che punta il dito contro Aurora proiettando Furio in finale. Per una sola risposta Aurora non riesce a salvarsi e così il duello finale sarà tra il campione e Valeria. I due giocatori rimasti si contendono la possibilità di accedere alla ghigliottina e con essa la chance di incassare il montepremi che avranno accumulato, ma prima ci saranno sette domande da affrontare di cui l’ultima stabilirà chi sarà il campione. Dopo la buona partenza di Furio è Valeria a risalire la china invoninando tre risposte consecutive che le permettono di rispondere per prima alla settima domanda, ma non sfrutta l’occasione di chiudere il match. Si mostra più cinico Furio che invece dà la risposta esatta e si riconferma campione accedendo al gioco della ghigliottina con un montepremi di 140.000 euro. Durande l’individuazione delle cinque parole indizio la lama della ghigliottina si abbatte tre volte sul montepremi di Furio dimezzandolo ogni volta e riducendolo a 17.500 euro. Ora il campione ha la possibilità di conquistare questa cifra, ma dovrà indovinare la parola vincente. Gli indizi sono: bar, moneta, avanti, acquisti e abbassare. Furio sceglie la parola guardia, ma non è quella esatta, si trattava del termine carrello.

La puntata di ieri ha raccolto il 25.02% di share, conquistando la fiducia di 5 milioni e 608 mila telespettatori durante il Game; nella fascia della Sfida invece ha emozionato ben 4 milioni e 095 amanti del piccolo schermo, con uno share del 22.6%. Come andrà oggi, 20 febbraio 2015?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori