LEREDITA/ Dario è il nuovo campione del gioco a premi condotto da Frizzi. Chi lo sfiderà oggi, 1 marzo 2015?

- La Redazione

Stasera ci sarà una nuova puntata de L’eredità, in attesa di vedere se ci sarà un nuovo campione, diamo uno sguardo alla puntata precedente, dove il vincitore è stato Dario

frizzi_R439
l'eredità

Stasera ci sarà una nuova puntata de “L’eredità“, il gioco a premi condotto da Fabrizio Frizzi su Rai 1. In attesa di vedere chi sarà il nuovo campione, diamo uno sguardo alla puntata precedente. Giorgio da Nuoro dovrà difendere il titolo, che detiene ormai da sei puntate, da cinque nuovi sfidanti. Si tratta di Annarita dalla provincia di Bari, Mirko dalla provincia di Treviso, Dario da Roma, Daniela dalla provincia di Genova e Marco dalla provincia di Fermo. Giorgio parte subito bene perché è l’unico dei concorrenti che nella prima fase del gioco è in grado di raddoppiare il proprio montepremi riuscendo a coniugare correttamente al passato remoto i venti verbi che gli vengono elencGiati nel modo infinito. Si passa al vero o falso dove Annarita vacilla nelle prime due domande, compiendo il doppio errore. Punta il dito contro Daniela che ferma il cubo sulla lettera D, ma non riesce a completare la scalata e viene eliminata. Si prosegue con il gioco degli anni dove verranno proposti ai partecipanti una serie di eventi storici che dovranno associare all’anno in cui sono avvenuti. La scelta è tra il 1938, 1962, 1982 e 2013. Ancora una volta è Annarita l’anello debole e si trova a puntare il dito per la seconda volta di seguito. Stavolta sceglie Dario, ma il ventunenne romano è abile nel trovare la giusta soluzione alle definizioni che gli vengono sottoposte, costringendo Annarita ad abbandonare la gara. Per i quattro concorrenti rimasti la sfida prosegue con la scossa, stasera introdotta dalla professoressa Francesca. La domanda di questa puntata riguarda il regno animale e nello specifico chiede quale animale inizia il rituale di corteggiamento con un tentativo di fare “naso-naso” con la femmina. Come sempre ci sono nove opzioni di risposta tra le quali si cela l’unica esatta, quella da evitare per non prendere la scossa. Tutti i giocatori passano indenni il primo giro di risposte, ma proprio all’inizio del secondo giro Mirco incappa in quella esatta, ovvero il porcospino, e prende la scossa. Anche lui punta il dito contro Dario che per la seconda volta è bravo a difendersi riuscendo a compiere la scalata, eliminando di fatto Mirco. La gara prosegue con il gioco del bivio che vedrà un altro concorrente abbandonare definitivamente lo studio. Si tratta proprio del campione Giorgio che non riesce a difendersi da Dario che aveva commesso il doppio errore e gli aveva puntato il dito contro. A sfidarsi per il titolo di campione rimangono quindi Dario e Marco e lo faranno nel duello finale. Ci saranno sette domande a risposta multipla e tra i due chi indovinerà la settima sarà il nuovo campione e accederà alla ghigliottina, il gioco finale. Dario a riuscire nell’impresa mantenendo il controllo per quasi tutta la sfida e guadagnando l’opportunità di aggiudicarsi 140.000 euro. Durante l’individuazione delle cinque parole chiave però, la ghigliottina si abbatte due volte sul suo budget riducendolo a 35.000 euro. Ora ha davanti a sè le parole: ufficiale, bionda, gran, premio e rischio. Questi cinque termini sono gli indizi per trovare la parola vincente della serata che Dario ipotizza, senza troppa convinzione, possa essere il vocabolo “primo”. Purtroppo per lui non è così perchè si trattava della parola “carriera”. Il giovane ragazzo romano tornerà domani sera nelle vesti di campione e avrà un’altra chance per tentare di conquistare il montepremi. Il gioco a premi condotto da Fabrizio Frizzi ha registrato il 21.19% di share con 3 milioni e 721 mila telespettatori nella fascia della Sfida dei 6, e il 26.47% di share con 5 milioni e 441 mila amanti del piccolo scherma nella fascia della Sfida.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori