AVANTI UN ALTRO/ La concorrente Stefania si lascia sfuggire 205mila euro! Chi giocherà oggi, 12 marzo 2015? Il selfie in camerino de “la ciociara”

- La Redazione

Gerry Scotti torna ad allietare la serata del pubblico di Canale 5 con una nuova puntata di “Avanti un Altro”, in programma questa sera: chi affronterà il pidigozzaro oggi?

gerry-scotti
Gerry Scotti

Torna puntuale come ogni sera su Canale 5 una nuova puntata di Avanti un altro!. Tra i personaggi del minimondo della trasmissione che questa sera interagiranno con i concorrenti ci sarà anche Alessia Macari, “la ciociara”. Anche quest’oggi l’avvenente italo-irlandese farà impazzire Gerry Scotti con la sua domanda in dialetto ciociaro. Nell’attesa di venire chiamata in studio la bella Alessia si è scattata un selfie in camerino: “Quasi pronta Rrrraaaaaa”. Nell’immagine pubblicata sulla sua pagina Facebook vediamo “la ciociara” di Avanti un altro! quasi pronta per la puntata, già truccata e pettinata ma con indosso ancora uin vistoso accappatoio blu a pois bianchi e azzurri. La foto ha ottenuto molto successo tra i suoi fans, ricevendo 60 “mi piace” in meno di mezz’ora. Clicca qui per vedere la foto.

Gerry Scotti torna ad allietare la serata del pubblico di Canale 5 con una nuova puntata di “Avanti un Altro“, in programma questa sera giovedì 12 marzo 2015. Prima di scoprire chi giocherà oggi, diamo uno sguardo alla puntata di ieri: il programma non può iniziare senza prima ascoltare uno scatenato Luca Laurenti nella sigla “Ricordati che devi morire”, mentre a seguire il primo concorrente a sedersi dinanzi al conduttore è Igor, 34enne appassionato di percussioni; la serie di domande in serbo per l’aspirante leader si intitola “Fatece Largo”, e tra una risposta e l’altra il giovane papà proveniente dal frusinate riesce a guadagnare un pidigozzo da 50.000. Intanto sulle note della splendida “Se Telefonando” di Maurizio Costanzo, va in scena un inquietante ballo tra lo “Iettatore” e una sfortunata esponente del pubblico, che decide stoicamente di non sottrarsi alla danza. I quesiti successivi riguardano due mostri sacri della televisione: Pippo Baudo e Mike Bongiorno, e anche in questo caso Igor riesce a superare indenne le domande rivoltegli da Gerry, conquistando un altro “pidigozzo” da 50.000. Visti i 100.000 accumulati, Igor decide di fermarsi, diventando primo campione della puntata di “Avanti un Altro”. A tentare di scalzare il neo-campione è Federica, 36enne sarda con il sogno di aprire un albergo. Le domande riservate a Federica, sono intitolate “Che boiata”, e le curiosità inerenti la ghigliottina sanciscono la fine dell’esperienza nel gioco della concorrente di Iglesias. Al suo posto si accomoda Michele, 48enne veneto di professione guardia giurata. Il concorrente è chiamato a riconoscere l’oggetto imitato dal mimo, ed è facilitato nell’indicare nella balestra la risposta esatta dalla bravura dell’interprete in calzamaglia. Il “pidigozzaro” ha in serbo per Michele 40.000, ma nel tentativo di trovare una vincita più importante il concorrente rimane scottato estraendo solo 15.000. Per cercare di rifarsi, Michele deve rispondere correttamente alle domande sulla Sardegna intitolate “Ajò”, ma purtroppo non riesce a superare l’esame della lingua isolana e abbandona lo studio. Tocca a Stefania, infermiera 47enne grossetana, tentare di scalare la vetta: per la bionda appassionata di animali, le domande riguardano i “cicciabomba”, e con un pizzico di fortuna la concorrente riesce ad aggiudicarsi una vincita da 75.000. I 100.000 di Igor distano ancora 25.000: Stefania devo perciò cimentarsi con la Dottoressa, che dopo aver diagnosticato di tutto e di più ad un ignaro Gerry Scotti regala alla concorrente 10.000 che non portano il sorpasso sperato. Stefania decide allora di sostituire il suo “pidigozzo”, e la fortuna le sorride vista l’estrazione da 30.000 che le vale il primato provvisorio. Il nuovo sfidante è Angelo, simpatico parrucchiere pronto a fare la conoscenza dello “scienziato pazzo”. L’invenzione portata in scena dallo scienziato è di difficile interpretazione, e solo il “Bonus”, assiduo frequentatore delle palestre, è in grado di utilizzarla al meglio. La dimostrazione del “Bonus” non riesce in ogni caso a consolare Angelo, destinato a mettere da parte i suoi sogni di gloria. Arriva dunque il momento di Rita Anna, 43enne bolognese impiegata in un’azienda chimica. Per l’aspirante campionessa la categoria di domande si intitola: “Ma che ha fatto?”, e le curiosità che caratterizzano i quesiti le regalano 40.000 prima dell’ultima serie di interrogativi sul “Brazil” introdotta dalla mitica Gilberta-Laurenti. La cultura verdeoro purtroppo non fa parte del bagaglio della concorrente bolognese, che lascia così a Stefania l’onore di gareggiare per 205.000 nel gioco finale. Peccato che nel gioco del contrario Stefania venga tradita dall’emozione, e debba rinunciare, a causa di qualche ingenuità di troppo, ad una corposa vincita ad “Avanti un Altro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori