The Amazing Spiderman, stasera su Cielo il film con Andrew Garfield ed Emma Stone. Video trailer

- La Redazione

Va in onda questa sera su Cielo “The Amazing Spiderman”, film del 2012 diretto da Marc Webb e con Andrew Garfield nei panni dell’Uomo Ragno. Ecco la trama della pellicola.

theamazingspidermanR439
Foto: InfoPhoto
Pubblicità

Su Cielo stasera sarà trasmesso il film del 2012 diretto da Marc Webb dal titolo The Amazing Spider-Man. Il film ha come protagonista Spider-Man, il personaggio dei fumetti Marvel Comics, interpretato dallattore Andrew Garfield. Peter Parker, rimasto orfano dei genitori a causa di un misterioso incidente aereo, viene affidato agli zii. Frugando tra vecchi oggetti in cantina, Peter trova una valigetta che apparteneva a suo padre. Un elemento che gli servirà a chiarire la dinamica della morte dei suoi genitori. Ecco il trailer del film.

Va in onda questa sera su Cielo “The Amazing Spiderman“, film del 2012 diretto da Marc Webb e con Andrew Garfield nei panni dell’Uomo Ragno. Quello che doveva essere il quarto capitolo della saga di Sam Raimi è stato invece oggetto di una vera e propria “tabula rasa” e ricreato come un reboot, dando l’addio a Raimi e al giovane Tobey Maguire-Spider Man. Il film mescola elementi dell’Universo Marvel classico e della sua più recente versione Ultimate, esplorando anche maggiormente le origini e le motivazioni alla base della trasformazione di Peter Parker in Spider Man. Nella pellicola un Peter Parker bambino, figlio di scienziati, viene affidato dai genitori ai suoi zii Ben (Martin Sheen) e May (Sally Field) dopo un tentativo di furto in casa. Anni dopo, a 17 anni, Peter cerca di conciliare i suoi proficui studi e la sua passione per la scienza con le difficoltà tipiche dell’adolescenza, tra cui alcuni bulli della sua scuola capeggiati dalla giovane promessa del basket Flash Thompson (Chris Zylka), e l’attrazione reciproca tra lui e la bella Gwen Stacy (Emma Stone), figlia del capo della polizia di New York. Casualmente Peter viene in possesso di alcuni appunti appartenuti a suo padre Richard, appunti che lo portano a far visita alla potente e avanzata Oscorp Industries. Qui farà la conoscenza del brillante scienziato Curt Connors (Rhys Ifans), collega e amico di suo padre, impegnato in studi legati all’incrocio tra uomo e animale e di metodi per far ricrescere arti perduti. Proprio verso quest’ultimo studio Connors ha anche un interesse personale, essendo a sua volta privo di un braccio. Durante le sue “esplorazioni” Peter viene morso da un ragno geneticamente modificato, che gli trasmetterà abilità sovrumane come forza e agilità moltiplicate, e speciali sensi che si “attivano” in caso di pericoli imminenti. Dopo la morte dell’amato zio Ben, ucciso da un ladro che lo stesso Peter aveva incrociato ma non fermato, il giovane Peter costruirà gli iconici “spara-ragnatele” sfruttando uno speciale cavo super resistente targato Oscorp, e comincerà a usare i suoi poteri al servizio della giustizia. La situazione precipita quando Connors, aiutato in precedenza proprio da Peter, completa le proprie ricerche e su pressioni del suo capo Norman Osborn si inietta il siero sperimentale, riacquisendo il braccio perduto ma trasformandosi poco dopo in un lucertoloide mostruoso. La sua mente ormai deviata partorisce un piano diabolico che prevede di avvelenare l’intera città e trasformare i suoi abitanti in lucertole antropomorfe, a suo giudizio più forti ed evolute. Nascosto e reso enormemente possente e agile dal siero, potrà essere fermato solo da Spider Man…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori