I FATTI VOSTRI/ Tutti i segreti del caffè, video. Riassunto ultima puntata (oggi, 17 marzo 2015)

- La Redazione

I Fatti Vostri torna in onda anche oggi, martedì 17 marzo 2015, con una nuova puntata di Rai 2: ecco, nell’attesa, cosa è successo ieri nella trasmissione di Giancarlo Magalli

i_fatti_vostri_rai2_R439
I Fatti Vostri
Pubblicità

Oggi, martedì 17 marzo 2015, ci aspetta un nuovo appuntamento con la trasmissione in onda su Rai 2 dalle 11.00, I Fatti Vostri. In attesa di scoprire di che cosa si occuperanno oggi nella trasmissione guidata da Giancarlo Magalli, ecco cosa è successo durante la puntata di ieri: dopo la parentesi del meteo, si è dato il via alla trasmissione con l’Edicola e come ospite è stato invitato Giancarlo Mazzucca, direttore del giornale Il Giorno. Su La Stampa in apertura oggi c’è l’appello di Papa Francesco a fermare i genocidi di cristiani, cattolici e protestanti. Il titolo de Il Giorno, invece, è “Le mie ali d’oro”, la storia cioè di un pilota che a 28 anni è rimasto paralizzato dalla testa in giù. Sempre in prima pagina, poi, c’è la storia del tassista con la scimitarra che a Roma voleva rubare la corsa a un suo collega. Negli ultimi tempo c’è stato un peggioramento clamoroso della situazione e questo è un problema perché bisogna capire anche in che modo il cliente può essere tutelato. Il primo ospite della puntata ha subito una vicenda giudiziaria durata cinque anni, dei quali 20 mesi li ha passati in un carcere di sicurezza, il tutto perché confuso con un latitante. Si tratta di Beniamino Zappia. Insieme a lui c’era in studio il suo avvocato. Beniamino ha sempre vissuto tra Italia e Canada e aveva una sua attività, anche se quando gli è capitata questa vicenda era già in pensione da cinque anni. Il 22 ottobre del 2007 la sua vita è stata poi letteralmente sconvolta. Fu portato prima a San Vittore e poi a Rebibbia, all’inizio in isolamento, addirittura senza poter prendere aria se non su autorizzazione. Alcuni particolari egli ha preferito addirittura non raccontarli in tv perché ritiene che altrimenti alcuni italiani potrebbero anche vergognarsi. Il suo omonimo si chiamava Zappia Giuseppe, eppure avevano pensato che si trattasse della stessa persona. Uscito dal carcere pesava 32 chili in meno e ha raccontato di essersi salvato solo perché messo agli arresti domiciliari e circondato dall’affetto di tutta la sua famiglia. A causa dei suoi problemi di cuore era comunque arrivato quasi sul punto di morire. All’avvocato, Magalli ha chiesto come una vicenda del genere sia potuta accadere e il legale ha dunque spiegato che più volte la polizia canadese ha fatto loro presente che effettivamente la persona in questione viveva in Canada, ma ricondurlo a Beniamino Zappia solo per questo motivo è qualcosa che ha dell’incredibile. Ora che Beniamino è stato assolto con formula piena, si sta procedendo alla richiesta di risarcimento per ingiusta detenzione. Per la Rubrica “Dieta come Terapia”, si parla della connessione tra allergie stagionali e alimentazione con il professor Pietro Migliaccio. Occorre essere molto attenti all’incrocio tra gli alimenti, come ad esempio camomilla, piselli e basilico e l’allergia al polline. Quindi alcuni cibi hanno il potere di amplificare l’effetto dell’allergia. Mela e banana sono vietate ad esempio agli allergici ai pollini delle betullacee. Per la ricetta del giorno, lo chef ha preparato Strangozzi con ragù di tacchino e delizie dell’orto. Per la Rubrica “Buono a sapersi” si è parlato del caffè con Irma D’Aria (clicca qui per vedere il video del momento, grazie al servizio di video streaming proposto da Rai.tv). Il caffè è una sostanza che in molte situazioni può tornare utile. Esso ad esempio è in grado di catturare i cattivi odori. Così i fondi si possono strofinare sulle mani prima di effettuare il lavaggio. Per conservare sale e zucchero ed allontanare l’umidità che fa cristallizzare si possono invece utilizzare i chicchi di caffè. Un ulteriore utilizzo dei fondi, infine, può essere legato alla preparazione dello scrub per la pelle. La carriera di Renato Zero è stata al centro della rubrica “Musica Musica”. Marcello Cirillo ha dunque cantato in diretta il brano “Il Cielo”. A seguire, l’aggiornamento meteo, con il cielo che non promette nulla di buono, con nuvole e piogge che interessano un po’ tutta la penisola. Gli “Amici a 4 zampe” di questa settimana sono stati due cuccioli molto affettuosi che non abbandonano mai il loro padrone. Il problema si porrà quando diventeranno grandi e per questo Filippo chiede aiuto. Paolo Fox prevede una giornata di pensieri per lo Scorpione, mentre l’Acquario sarà un po’ sotto tono, magari per qualche acciacco di stagione che non passa. In chiusura Giancarlo Magalli si è occupato della storia incredibile di una ragazza che abita vicino a un campo di extracomunitari. Questi ultimi ogni giorno, immancabilmente, la aspettano e passano da violenze verbali a fisiche. Lei a quanto pare non può fare niente per evitarlo. Così ora ha paura anche di tornare a casa da sola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori