SUPERNATURAL 8/ Anticipazioni puntata 28 marzo 2015: Sam comincerà a rivedere Amelia?

- La Redazione

Supernatural 8, anticipazioni puntata 28 marzo 2015: Sam trascorre una notte con Amelia, ma alla fine decide di non vederla più, mentre Castiel chiede aiuto ai fratelli Winchester

Supernatural_R439
Supernatural

Stasera, sabato 28 marzo 2015, su Premium Action va in onda un nuovo appuntamento con lottava stagione di Supernatural: alle 20.25 verrà mandato (in replica) lepisodio trasmesso settimana scorsa e in prima serata dalla 21.15 prenderà il via la nuova puntata, la decima per la precisione, intitolata Frequenze Angeliche. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti: Carencro in Louisiana, Benny (Ty Olsson) ha iniziato una nuova vita sotto il nome di Roy e lavora in una tavola calda dove una sera chiacchiera con un cliente a proposito della sua avvenente collega Elizabeth (Kathleen Munroe). Quella sera un altro cliente è seduto a un tavolo e osserva la scena: è Martin Creaser (Jon Cries) che Sam (Jared Padalecki) ha incaricato di sorvegliare Benny in seguito alle sue dimissioni dal manicomio. Dopo aver atteso la chiusura del locale, Martin si mette alle calcagna di Benny ma durante il pedinamento simbatte nel cadavere del cliente di poco prima e, avendo notato che luomo ha la gola squarciata, chiede a Sam di raggiungerlo perché convinto che il vampiro sia responsabile dell’omicidio. Pur se innervosito dal fatto che il fratello ha fatto seguire lamico tenendolo alloscuro di tutto, Dean (Jensen Ackles) accetta di andare a verificare se le supposizioni siano giuste ma prima chiede di avere due ore di tempo per parlargli di persona e scoprire la verità.

Arrivato alla tavola calda, Dean scopre da Elizabeth che Benny è andato via per qualche giorno a pescare così gli lascia un messaggio nella casella vocale. Quella notte il vampiro è nel bosco e osserva il cadavere di una donna sgozzata, poi le scava una fossa e la seppellisce. Quando Dean lo trova, Benny gli racconta che nei paraggi si aggira un vampiro di nome Desmond (Chad Rook) che sta fondando un nuovo covo e che, ricordandosi del Benny spietato e sanguinario dei vecchi tempi, voleva che mettesse una buona parola per lui così, dinanzi al suo diniego, aveva cominciato a perseguitarlo lasciando sulla sua strada una scia di cadaveri nella speranza di convincerlo a cambiare idea. Benny rivela anche di non essere ancora andato via perché Carencro è la sua città natale ed Elizabeth, che è una sua pronipote, rappresenta una ragione per spingerlo a comportarsi bene nonostante non sappia nulla della loro parentela, per questo vuole liberarsi di Desmond.

Temendo che le cose possano peggiorare, Dean suggerisce a Benny di starsene buono mentre lui e Sam andranno a caccia di Desmond ma purtroppo, quando racconta lintera storia al fratello, lui stenta a crederci e i due cominciano a litigare finché Martin colpisce Dean facendogli perdere i sensi. Dopo aver ammanettato Dean a un termosifone per impedirgli di scappare, Sam e Martin vanno a cercare Benny, ma intanto il ragazzo si libera e avvisa lamico. Questi allora gli risponde che adesso faranno a modo suo e che ha già detto a Desmond che si unirà a lui per attirarlo in una trappola. 

Nel frattempo Sam riceve un messaggio in cui Amelia (Liane Balaban) gli chiede di raggiungerla perché ha bisogno del suo aiuto, così abbandona Martin nella foresta e sale in auto per correre da lei. Dean e Benny irrompono nel covo di Desmond e, in seguito a una breve lotta, riescono a ucciderlo ma questo per Benny vuol dire lasciare definitivamente la città per evitare ripercussioni dagli altri vampiri suoi seguaci quando si verrà a sapere che è stato lui a tagliare la testa a Desmond. Dean gli suggerisce di scegliere come nascondiglio un posto in cui nessuno lo conosce perché, se anche riuscisse a liberarsi degli scagnozzi di Desmond, suo fratello Sam comunque non smetterebbe mai di dargli la caccia. Mentre corre in auto in pena per la sorte di Amelia perché questa non risponde al cellulare, Sam ripensa a quando aveva dovuto scegliere di fare la cosa giusta lasciando la donna per permetterle di riprovarci col marito senza la sua interferenza. Benny si sta allontanando dalla città quando riceve una telefonata di Martin che lo chiama dal cellulare di Elizabeth e gli ordina di tornare indietro altrimenti farà del male alla ragazza.

All’arrivo nella tavola calda, Elizabeth è legata a una sedia e Martin la minaccia armato di un grosso coltello da caccia col quale pratica un’incisione nel collo della ragazza per tentare Benny col sangue sperando che riveli la sua vera natura. Il vampiro, però, riesce a trattenersi e accetta di farsi tagliare la testa in cambio della vita di Elizabeth. Pochi minuti dopo Elizabeth chiama Dean per chiederle di raggiungerla al locale. Giunto sul posto Dean scopre che Benny ha ucciso Martin. Intanto Sam arriva a casa di Amelia e la vede seduta tranquillamente sul divano accanto al marito così si rintana in un bar dove richiama il numero da cui gli è arrivato il messaggio e scopre che Dean ha clonato il numero della donna servendosene per allontanarlo da Carencro. A quel punto Dean cerca di spiegare come sono andate le cose tra Benny e Martin ma Sam si rifiuta di ascoltare e chiude la comunicazione. Non appena si volta per andare via, però, il ragazzo si trova faccia a faccia con Amelia.

Supernatural 8, trama puntata 28 marzo 2015 – Sam trascorre una notte d’amore con Amelia e i due cercano di scoprire se sia il caso o meno di continuare la loro relazione, lasciando che il fato decida per loro. Castiel viene ingaggiato per liberare l’angelo Samandriel, ancora prigioniero di Crowley, e chiede l’aiuto dei Winchester che sono forzati a lavorare insieme. Terminata la missione, Sam decide di non rivedere Amelia e Dean taglia i ponti con Benny così potranno concentrarsi sulla chiusura dei cancelli dell’Inferno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori