POMERIGGIO 5/ Barbara D’Urso, coma etilico dopo la festa a di Biratore a Montecarlo? Bufala del web, la smentita (oggi, 3 marzo 2015)

- La Redazione

Va in onda anche oggi, martedì 3 marzo 2015, una nuova puntata di Pomeriggio 5 condotta come sempre da Barbara DUrso. Vediamo le ultime notizie e gli argomenti affrontati.

barbara-d-ursoR439
Barbara D'Urso

Barbara D’Urso apre la puntata di oggi, martedì 3 marzo 20154, di Pomeriggio 5 smascherando una bufala che è girata in rete nelle ultime ore. Secondo queste voci totalmente infondate, la conduttrice sarebbe stata ricoverata in ospedale a seguito di una festa tenutasi a Montecarlo. Barbara D’Urso ha voluto mettere a tacere queste voci subito: “Volevo tranquillizzare i miei fans, visto che mi sono arrivati tantissimi messaggi e tantissime mail piene di preoccupazione, la notizia secondo cui sarei finita in ospedale dopo una festa a Montecarlo è falsa”. Dopo aver chiarito la situazione la conduttrice ha lanciato il primo servizio, lasciandosi alle spalle la questione.

Va in onda anche oggi, martedì 3 marzo 2015, una nuova puntata di Pomeriggio 5 condotta come sempre da Barbara DUrso. Nell’appuntamento di ieri è stato dato ampio spazio al caso relativo all’omicidio di Yara Gambirasio e a tutte le novità su Massimo Bossetti, l’uomo arrestato il 16 giugno scorso con l’accusa di aver ucciso la tredicenne. E’ quindi probabile che anche oggi si tornerà ad affrontare l’argomento. In attesa di scoprire i temi che verranno discussi, ecco cosè successo nella puntata andata in scena ieri, lunedì 2 marzo: per parlare del caso, in studio è presente il giornalista Giangavino Sulas, chiamato a commentare gli ultimi aggiornamenti. In particolare, il dibattito viene focalizzato sulle intercettazioni ambientali fatte durante un incontro in carcere tra il carpentiere di Mapello e sua moglie Marita, la quale per la prima volta sembra non credere alla versione del marito tantè che gli chiede il perché lui fosse in quella zona con il proprio furgone e soprattutto per quale motivo avesse usato sul lavoro la scusa di avere un tumore al cervello per assentarsi continuamente. Peraltro sembra che quel giorno Bossetti non sia andato sul proprio posto di lavoro. In altre intercettazioni si fa riferimento alla storia dei coltellini che la stessa Marita ha trovato in un cassetto di casa. Bossetti immediatamente invita la propria compagna a disfarsene. Si passa a parlare di Veronica Panarello, la donna accusata di aver ucciso suo figlio di 8 anni, Loris Stival, la mattina del 9 novembre scorso: in seguito a una caduta avvenuta lo scorso fine settimana, la donna è stata ricoverata in ospedale dove le sono state effettuate due tac alla testa che hanno dato esito negativo. Intorno alle 17 di ieri ha lasciato lospedale per far ritorno in carcere, anche se per via di una forte malnutrizione ha subito un forte dimagrimento che lha portata a pesare sotto i 40 kg. In studio arrivano infine i genitori e i nonni materna della piccola Nicole, la bimba appena nata e subito morta per una serie di complicanze: in collegamento ci sono lavvocato della clinica finita sotto accusa con il dottor Giovanni Giibino . I due cercano di chiarire la posizione della clinica in merito a quanto accaduto, mentre la famiglia chiede giustizia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori