Servizio Pubblico, diretta streaming e ospiti puntata 5 marzo 2015

- La Redazione

Servizio Pubblico, anticipazioni e ospiti puntata 5 marzo 2015, intitolata “Rottamare stanca”. In studio con Santoto ci sarà Giuseppe Cimarosa, nipote di Giuseppe Denato di Cosa Nostra

SantoroR400
Michele Santoro (web)

Questa sera su La7 alle 21.10 va in onda una nuova puntata di Servizio Pubblico. Nell’appuntamento di questa settimana con iltalk show condotto da Michele Santoro si parlerà dell’atteggiamento del governo Renzi nei confronti della criminalità. Tra gli ospiti ci sarà anche Roberto Saviano, in collegamento da New York. In studio ci saranno lo scrittore Aldo Busi, il deputato del Pd Davide Falcone, Giuseppe Cimarosa, il magistrato Roberto Scarpinato, l’avvocato Umberto Ambrosoli e il sindaco Pd di San Lazzaro Isabella Conti.  Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Servizio Pubblico sintonizzandovi su La7, la trasmissione sarà trasmessa in diretta streaming: cliccate qui per vederla

Tanti i commenti apparsi sulla pagina Facebook di Servizio Pubblico, la trasmissione di Michele Santoro che questa sera ospita Roberto Saviano. “Quest’uomo è un grande, le sue critiche hanno sempre un fondamento e non ha nessuna pressione esterna quando dà giudizi. Chi lo critica è in malafede o semplicemente ignorante”, scrive un utente sul social raccogliendo decine di “mi piace”, mentre secondo un altro “dopo Di Maio, Di Battista e lui direi che avete preso una buona strada! Evitate i pagliacci d’ora in avanti”. Oltre allo scrittore saranno presenti in studio anche Davide Faraone, Aldo Busi, Roberto Scarpinato, Umberto Ambrosoli e Isabella Conti. Qualcuno torna anche sulle recenti primarie del centrosinistra in Campania, durante le quali proprio Saviano aveva invitato i cittadini a non votare: “Le sue parole sulle primarie scandalose svoltesi in Campania sono state inascoltate, purtroppo. Una farsa assoluta e in molti sono andati a votare…”, si legge tra i commenti su Facebook. E ancora: “Toh, una trasmissione senza Salvini, Buonanno, Santanchè, domani nevicherà a Pantelleria?”.

Nella nuova puntata di Servizio Pubblico in onda questa sera su La7 vedremo l’intervista di Sandro Ruotolo a Giuseppe Cimarosa, il nipote “ribelle” del boss mafioso Matteo Messina Denaro. Cimarosa è salito sul palco della Leopolda Siciliana per gridare il suo “basta con la Mafia” e rinnegare i suoi legami di famigli con le cosche. Giuseppe Cimarosa sarà ospite questa sera di Michele Santoro e nell’intervista a Ruotolo ha spiegato: Ho paura, ma questa è anche casa mia, non sono io che me ne devo andare. Clicca qui per vedere un video estratto dall’intervista di Sandro Ruotolo a Giuseppe Cimarosa.

Rottamare stanca: è questo il titolo della puntata di Servizio Pubblico che andrà in onda stasera, giovedì 5 marzo 2015, a partire dalle 21.10 su La7. Alla conduzione troveremo sempre Michele Santoro: ospite in studio, invece, sarà Giuseppe Cimarosa, nipote di Matteo Messina Denaro, membro di Cosa Nostra e latitante da oltre ventanni. Recentemente luomo ha ripudiato la famiglia e rinnegato lorganizzazione mafiosa: Cimarosa vive a Castelvetrano, proprio il regno del boss di Cosa Nostra, ma il nipote ha comunque ribadito che non poteva fare altro e, nonostante la paura, quella è anche la sua casa e non è certo lui che deve andare via.Sono un parente di un mafioso che ha deciso di scagliarsi contro i mafiosi ha inoltre detto parlando durante la Leopolda 2 Dico ai giovani che proprio le persone come me devono dare un taglio. Chi sa cosa significa il nero e il marcio che cè in questo fenomeno deve dare un contributo. E questo è il contributo che voglio dare. Oltre a Cimarosa, Michele Santoro accoglierà anche il magistrato Roberto Scarpinto, Davide Faraone deputato del Partito Democratico, lo scrittore Aldo Busi, il sindaco del Pd di San Lazzaro (Emilia Romagna) Isabella Conti e per finire lavvocato Umberto Ambrosoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori