Il Commissario Montalbano / Gatto e Cardellino. Diretta streaming e anticipazioni puntata 10 aprile 2015

- La Redazione

Il Commissario Montalbano, anticipazioni puntata 10 aprile 2015: il commissario indaga su un killer che ha ucciso un’anziana signora che amava molto il suo gatto e il suo cardellino

commissarioMontalbano_zingaretti1R400
Il Commissario Montalbano

Questa sera su Rai Uno va in onda un nuovo appuntamento con Il commissario Montalbano. Nell’episodio della fiction in onda stasera, intitolato “Il gatto e il cardellino” vedremo uno scippatore di Vigatà prendere di mira alcune donne anziane: l’uomo spara a salva ma finisce per uccidere davvero. Nel frattempo il ginecologo del paese scompare lasciando la sua canna da pesca sul molo. Il commissario Montalbano indagherà per scoprire se l’uomo è annegato o è stato ammazzato. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Il commissario Montalbano sintonizzandovi su Rai Uno, la fiction sarà visibile anche in diretta streaming su Rai Tv: cliccate qui per vederla 

Su Rai Uno va in onda questa sera l’episodio de Il Commissario Montalbano intitolato “Gatto e Cardellino”. In un estratto della puntata, pubblicato sul canale Youtube di Saro Miano, vediamo Luca Zingaretti nei panni di Montalbano alla ricerca della signora Landolina. Il personaggio interpretato da Miano lo informa però che la signora è già andata via con Padre Vassallo a bordo di un taxi carico di bagagli e diretto verso l’aeroporto di Catania. Clicca qui per vedere la scena

A partire da stasera Rai Uno manda in onda un ciclo con i sei migliori episodi della fiction “Il commissario Montalbano”. C’è da aspettarsi che, nonostante non sia una prima tv, l’episodio “Gatto e cardellino” in onda oggi si accinga a registrare degli ottimi ascolti: lo stesso episodio, sempre in onda su Rai Uno ma nel lontano 2002, aveva incollato davanti al televisore 9.795.000 telespettatori, per uno share record del 32.82%.

Da questa sera Rai Uno propone un ciclo con i 6 migliori casi della fiction ispirata ai racconti di Andrea Camilleri “Il commissiario Montalbano”. Si parte con “Il gatto e il cardellino” in onda oggi, venerdì 10 aprile 2015, alle 21.15. Nell’attesa ecco il video promo confezionato dalla Rai per invitarci alla visione di questo ciclo “La primavera di Montalbano”: clicca qui per vedere il video promo.

-Ancora repliche in casa Rai. Anche questa sera, infatti, i fans de Il Commissario Moontalbano, dovranno accontentarsi di una replica addirittura risalente alla quarta stagione della fiction. Siamo sicuri che anche questa sera, nonostante la veneranda età de “Il gatto e il cardellino”, Luca Zingaretti e la sua fiction porteranno a casa un ottimo risultato ma i fans attendono con ansia i nuovi episodi ma, a quanto pare, dovranno attendere ancora qualche mese prima di essere accontentati. Appuntamento, quindi, a questa sera alle 21 e 10 circa su Rai Uno.

Stasera la proposta di Rai 1 vede tornare sul piccolo schermo Luca Zingaretti con una delle mitiche puntata de Il Commissario Montalbano. Si tratta dellultima puntata della quarta stagione, intitolata Gatto e cardellino. Ecco qualche anticipazione: a Vigàta un borseggiatore rapina alcune anziane signore a bordo di una motocicletta. Le vittime non sono in grado di riconoscerlo perché indossa sempre un casco: ad ogni furto spara anche dei colpi ma non colpisce mai le sue vittime. Il Commissario inizia ad indagare e si capisce che i furti non sono altro che una messinscena, dal momento che il ladro arriva ad uccidere veramente: per la precisione una signora benestante, che ogni giorno dedicava la massima cura ai suoi animali domestici. Un gatto e un cardellino.

Montalbano in questo episodio della fiction non è affiancato dal fedele vice Augello, che sta attendendo con ansia le nozze e per questo è in congedo, ma da una sua vecchia amica, Barbara, che è riuscita a superare con successo lesame per entrare in polizia. Infine, i due arriveranno alla soluzione grazia anche ai preziosi affetti dellanziana uccisa, che danno il titolo alla puntata stessa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori