SABRINA FERILLI/ Chi è l’attrice giudice ad Amici 2015. Il suo motto in questa edizione del talent

- La Redazione

Sabrina Ferilli sarà tra i giudici delledizione 2015 di Amici. Nata a Roma il 28 giugno 1964 è attrice e conduttrice televisiva ed è già stata nella trasmissione di Canale 5

sabrina_ferilli_ne_con_te_ne_senza_di_te_R_439
Sabrina Ferilli
Pubblicità

E’ stata lei l’unica ad essere confermata ( o a confermare) la sua presenza in giuria anche per questa edizione di Amici. Questa sera prenderà il via l’ultima fase del programma e in giuria ci sarà ancora una volta la bella Sabrina Ferilli. L’attrice anche quest’anno seguirà il suo motto, motto che ha ribadito anche nel promo della puntata e che riportiamo qui: “”Voglio portare un mio punto di vista, quello di un’attrice che si rende conto se c’è qualcuno con una luce in più” Chi sarà degno delle sue aspettative?

Sabrina Ferilli sarà tra i giudici delledizione 2015 di Amici. Nata a Roma il 28 giugno 1964 è attrice e conduttrice televisiva. Nel corso della sua parabola professionale si è vista attribuire diversi premi, tra cui tre Nastri d’Argento. Trascorre l’adolescenza in provincia di Roma e nella Capitale frequenta il liceo classico. Dopo aver fallito l’ingresso al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, comincia a fare la gavetta sul set, prendendo parte a diversi film nei quali le vengono date piccole parti: ad esempio è in “Caramelle da uno sconosciuto”, pellicola diretta da Franco Ferrini. Il suo nome comincia ad essere conosciuto nel 1990: è questo infatti l’anno in cui ottiene una piccola parte in “Americano rosso”; pellicola di Alessandro D’Alatri che spinse per scritturarla. Successivamente le sue interpretazioni in pellicole come “Anche i commercialisti hanno unanima”, dove lavora con Renato Pozzetto, e “Il giudice ragazzino”, dove è al fianco di Giulio Scarpati, ottengono critiche positive dagli addetti ai lavori.

Pubblicità

Il successo arriva grazie a Paolo Virzì, che la vuole in “La bella vita”: grazie a questa interpretazione fa suo il Nastro d’Argento. Negli anni seguenti prosegue una intensa attività nell’ambito cinematografico: è impegnata in diversi film, tra i quali vi è anche un’altra pellicola di Virzì, dal titolo “Ferie d’agosto”. Nel 1996 approda in televisione, conducendo Sanremo insieme a Pippo Baudo e Valeria Mazza. La sua carriera intanto cinematografica prosegue con due importanti collaborazioni: quella coi Taviani e quella con Franceso Nuti. I primi la vogliono nel cast di “Tu ridi”, mentre il secondo la vuole nel suo “Il signor Quindicipalle”.

Pubblicità

Dopo questo ultimo film comincia a lavorare anche in ambito teatrale e il suo avvicinamento alla televisione si completa, visto che comincia ad apparire in diverse fiction per il piccolo schermo. Nel 2000 posa per un calendario pubblicato da “Max” e sono oltre un milione le copie vendute. L’anno successivo, per festeggiare la vittoria del campionato da parte della Roma, di cui è tifosissima, mette in scena uno spogliarello al Circo Massimo nel corso delle celebrazioni per lo scudetto. Due anni dopo la sua interpretazione in “L’acqua…il fuoco”, pellicola di Luciano Emmer che viene presentata a Venezia, suscita pareri contrastanti nella critica e nel pubblico. Successivamente arriva la partecipazione a diversi cinepanettoni, mentre nel 2008 è ancora diretta da Paolo Virzì nel fortunato “Tutta la vita davanti”. L’intepretazione in questa pellicola le consente di vincere ancora una volta il Nastro d’Argento e di ottenere ottimi riscontri da parte della critica e del pubblico.

Questo film è anche uno dei tanti in cui ha lavorato con Massimo Ghini: tra gli altri si segnalano alcuni cinepanettoni, tra cui “Natale a New York” e “Commesse”, serie tv andata in onda tra fine anni ’90 e inizio degli anni duemila sulla Rai. Due anni fa ricopre il ruolo di giudice nell’edizione di Amici del 2013, ruolo che le è stato assegnato anche l’anno dopo e nell’edizione di quest’anno. 

Sempre nel 2013 è impegnata in alcune fiction televisive e ha l’onore di fare da madrina d’apertura al Roma Film Festival. Ma l’evento più importante è la sua partecipazione a “La grande bellezza”, la pellicola diretta da Paolo Sorrentino e con protagonista Toni Servillo che ha riportato l’Oscar in Italia. Infine, nel dicembre dello scorso anno ha cominciato a lavorare per l’emittente Agon Channel, dove è stata chiamata a condurre in coppia con Luca Zanforlin un programma dal titolo “Contratto”. Ora il ritorno sulla tv nostrana nel ruolo di giudice nella nuova edizione dello storico e longevo programma di Maria De Filippi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori