Victoria Camps Medina/ Chi è la cattiva Jacinta de Il Segreto ospite a Verissimo. Foto nel backstage

- La Redazione

Chi è’ Victoria Camps Medina ospite a Verissimo: il talk show di Canale 5 torna ad occuparsi della fortunata soap Il Segreto. Cosa dirà la cattiva Jacint sul suo personaggio?

verissimo-2013-toffanin
Silvia Toffanin, a Verissimo

Sul profilo ufficiale di Instagram della trasmissione Verissimo è stata pubblicata una foto della bella attrice spagnola Victoria Camps Medina, ospite in studio nella puntata di oggi 18 aprile 2015 e protagonista della soap opera Il Segreto, dove interpreta Aurora Castro, ma in realtà la sua vera identità è Jacinta Ramos. Ecco, in questa foto, la bella attrice nel backstage di Verissimo. 

Chi è’ Victoria Camps Medina ospite a Verissimo: Ancora una volta a Verissimo, il programma di intrattenimento di Canale 5, condotto dalla bella Silvia Toffanin, sarà ospite un personaggio della celebre soap Il Segreto. Tocca a Victoria Camps Medina raccontare le vicende dei personaggi e soprattutto spiegare ai telespettatori i pregi ed i difetti del personaggio da lei interpretato. La bella attrice spagnola infatti impersona Jacinta Ramos e finge di essere Aurora Castro nella celebre soap. Gli appassionati certamente aspettano di vederla nella trasmissione per scoprire qualche anticipazione sulle prossime puntate e sulle scene proprio del suo personaggio. In molti sono certi che non resteranno delusi. Una anticipazione in effetti c’è, anche se non è dato sapere se verrà rivelata durante la sua apparizione a Canale cinque dalla Toffanin: Aurora in realtà non è quella che dice di essere bensì Jacinta Ramos, una millantatrice psicopatica che si spaccia per lei ma che presto verrà smascherata. Non resta che attendere l’arrivo della bella Victoria negli studi di Canale 5 per saperne di più su questo personaggio amato ed odiato al tempo stesso dal pubblico televisivo.

Il nome completo dell’attrice spagnola è Victoria Camps Medina. La bella attrice ha tantissimi ammiratori tra le file degli appassionati della telenovela. La sua figura di ragazza per bene, la sua genuinità e soprattutto le sue capacità interpretative le stanno rendendo il meritato successo. Una bella soddisfazione soprattutto in considerazione del fatto che Victoria ha solamente ventitré anni. Il suo approccio con lo spettacolo però inizia con la danza fino al raggiungimento dei diciotto anni. Poi tenta la strada del teatro nella scuola spagnola “Nancy Tufión”. Questa esperienza formativa, oltre a darle gli insegnamenti necessari, le permette di partecipare a diversi corto e lungometraggi. La scuola in realtà perfeziona delle sue naturali capacità espressive e di recitazione che giacevano nella sua indole. da queste piccole esperienze al grande salto che l’ha portata ad essere una delle interpreti principali della celebre soap trasmessa in Italia il passo è stato breve. Il ruolo che interpreta, seppure in contrasto con la sua bellezza e dolcezza, è quello di una donna perfida. Non ha nulla del carattere mite della povera mamma che, nella telenovela, muore proprio a causa della nascita della figlia. Il suo carattere difficile e spigoloso è la conseguenza di un passato difficile in cui ha dovuto soffrire terribili esperienze. In Spagna ma anche in Italia, dove va in onda la telenovela, viene riferito che i telespettatori non amano questo personaggio così cattivo a volte. Victoria non si perde d’animo anzi, ha recentemente dichiarato che questa conseguenza è la conferma di un lavoro che lei cerca di fare al meglio. Se il personaggio viene visto per quello che deve essere, secondo la trama, in fondo è anche merito di chi lo interpreta. Dal canto suo ha ragione, anche perché in cuor suo sa di non rappresentare nella vita reale il personaggio che interpreta in televisione. Il personaggio di Aurora in realtà rappresenta uno spaccato di vita comune a molte ragazze rimaste orfane sin dalla nascita. La mancanza della figura materna rappresenta da sempre un problema difficile da superare. nessun punto di riferimento, nessun confronto a cui potersi rifare, nessuno da emulare ed una rabbia interiore, spesso inconscia, verso la vita che ha riservato questo destino sono i fattori determinanti che formano il carattere aggressivo della protagonista. E’ la stessa attrice a raccontare che nella realtà lei adora la sua famiglia ed in particolar modo è legata alla sorella ed alla mamma. Quest’ultima in realtà non ama il personaggio rappresentato dalla figlia, avrebbe voluto per lei una figura che rappresentasse maggiormente la sua dolcezza reale ed il suo buon carattere. Alla brava e bella Victoria l’attende un futuro ricco di soddisfazioni e di successi. E’ giovane e bella per potersi fermare soltanto a questa rappresentazione. Altri ruoli in futuro certamente la vedranno eccellere nello splendore del suo talento artistico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori