FAST AND FURIOUS 7/ Dal 2 aprile in 770 sale, nelle anteprime incassati più di 400.000 euro. Fast and Furious 8, in arrivo una nuova trilogia?

- La Redazione

Oggi Fast and Furious 7 debutterà ufficialmente nelle sale cinematografiche italiane. Nelle anteprime di mercoledì 1 aprile, il film ha incassato più di 400.000 euro in poche ore

walker_paul_r439
Foto: InfoPhoto

Vin Diesel ha annunciato che questo film sarà l’inizio di una nuova trilogia, nella quale non comparirà il personaggio di Brian O’Conner, finora interpretato da Paul Walker. Tuttavia, la Universal Pictures ha confermato recentemente che ci sarà una conclusione della saga con l’ottavo film, diretto nuovamente da Justin Lin. Nel capitolo conclusivo della saga potrebbe esserci l’attrice Jordana Brewster, che in questi anni ha interpretato il ruolo di Mia: in una recente intervista la Brewster si è infatti detta disponibile per eventuali sequel. Dwayne Johnson, conosciuto anche come The Rock, ha invece dichiarato che ci sono dei “progetti per uno spin-off su Luke Hobbs”.

Fast and Furious 7 a partire dal 2 aprile verrà trasmesso in 770 sale cinematografiche italiane. L’ultimo episodio della saga, diretto da James Wan, ha incassato 408.172 euro in poche ore nelle anteprime di ieri, in 369 sale italiane, ed è stato seguito complessivamente da 55.089 spettatori, per un incasso medio di 1.106 euro per sala. Ottimi incassi, quindi, ma non si tratta di un record: il quinto episodio della saga (nel 2011) riuscì ad incassare in un giorno 863.000 euro. Fast and Furious 7, tuttavia, potrebbe sbancare il botteghino, favorito dalle festività pasquali. Il settimo episodio della saga si contraddistingue per l’addio di Brian O’Conner, interpretato da Paul Walker, deceduto in un incidente stradale, ironia della sorte, nel novembre del 2013.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori