REPLICA THE VOICE OF ITALY / Riassunto e video esibizioni concorrenti, puntata 22 aprile 2015

- La Redazione

The voice of Italy, puntata 22 aprile 2015: ieri è andata in onda la seconda e ultima serata dedicata alla fase dei Knockout. Ecco il riassunto e la video replica

gvoice
Giudici di The Voice of Italy

Nella puntata di The voice of Italy 2015 di mercoledì 22 aprile 2015, condotta da Federico Russo, è andata in scena la seconda e ultima serata dedicata ai Knockout (clicca qui per vedere la puntata in video streaming su Rai.tv). Si entra immediatamente nel merito della competizione con il primo scontro della serata che riguarda il team dei Facchinetti con Chiara che affronta sul palco Clark P. La prima ha deciso di interpretare il pezzo Fango di Lorenzo Jovanotti mentre la risposta di Clark P. va in direzione Craig David e per la precisione con la canzone Seven Days. I Facchinetti dopo unattesa riflessione nellambito della quale cè una spaccatura tra di loro, optano per Chiara che ovviamente è molto contenta di poter continuare nel proprio sogno. il momento del team di J-Ax per il quale si affrontano Ilenia che si esibisce nel pezzo Love the way you lie del famoso rapper Eminem, e Carola che invece ha optato per tuttaltro genere con la canzone Ti sento dei Matia Bazar. J-Ax dopo aver sentito i pareri degli altri coach si convince nel dare il pass a Carola nonostante questultima avesse scelto un pezzo non proprio in linea con i propri gusti musicali. la volta del team di Piero Pelù nellambito del quale cè la sfida tra Tommaso che canta Sere nere di Tiziano Ferro e Fabio che invece ha scelto un pezzo blues, Sweet Home Chicago dei Blues Brothers. Piero Pelù sottolineando come entrambi siano stati molto bravi, decide di mandare ai live Tommaso. La prossima battaglia musicale riguarda naturalmente il team di Noemi ed in particolar modo vede salire sul palco Andrea che affida le proprie speranze di proseguire nel programma alla canzone Indaco dagli occhi blu di Zucchero, e Fatima che invece ha deciso di cantare Granade di Bruno Mars. Noemi nonostante abbia una serie di appunti da fare ad Andrea decide di premiare proprio questultimo che quindi accede alla fase live. Si ritorna al team di J-Ax per il quale sono in campo Tekla con il pezzo di Rihanna, Russian Roulette, e Davide che invece ha deciso di interpretare il branco Ordinary Love della band irlandese degli U2. Entrambi riescono a fornire una buona performance ma alla fine J-Ax sottolineando come Tekla le possa offrire anche la possibilità di fare degli esperimenti musicali, decide di portare lei alla fase dei live. Si ritorna al team dei Facchinetti che hanno deciso di mettere luno contro laltro, Luce che ha deciso di cantare La notte di Arisa e Fabio che invece ha optato per il successo degli Swdish House Mafia ossia Don You Worry Child. Tutti i coach sono rimasti favorevolmente impressionati dalle interpretazioni dei due concorrenti ma tocca ai Facchinetti decidere quali dei due ritroveremo nella fase dei live: tocca a Fabio proseguire. la volta della seconda sfida in casa team Pelù, per il quale ci sono a contendersi il posto nel live Roberta e Cli. La prima ha deciso di presentare una propria personale interpretazione del pezzo Perfect Day di Lou Reed mentre Cli canta Una zebra a pois della grande Mina. La decisione del rocker toscano alla fine sorride a Roberta che quindi può continuare il sogno di vincere questa edizione del talent musicale. Si ritorna al team della rossa Noemi che ha deciso di far scontrare Viola e Daniel. La prima si presenta sul palco cantando il pezzo Rise like a Phoenix di Conchita Wurst mentre Daniel gli risponde con Eppur sentire un senso di te, di Elisa. Ci sono parole di elogio per entrambi i cantanti da parte dei coach ma spetta a Noemi la scelta: va avanti Daniel che naturalmente è molto felice per la scelta. lultimo knockout per il team dei Facchinetti per il quale ci sono in campo Alexandre che canta un famoso pezzo di Amy Winehouse (Rehab) e Aj Summers che invece vorrebbe deliziare il pubblico con la canzone Moment for life di Nicki Minaji. Per i Facchinetti Aj Summer è meritevole di passare il turno e quindi di accedere alla fase live mentre per Alexandre ci sono soltanto tante parole di incoraggiamento per il futuro. Ultimo posto da assegnare anche allinterno della squadra di J-Ax per il quale sono in lizza Arianna con il pezzo 50 mila di Nina Zilli e Lele che invece si confronta con la canzone Royls portata al successo da Lorde. J-Ax alla fine di una breve riflessione decide di tenere nel proprio team Lele. Tutti i team sono ora al completo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori