Si può fare / Vincitore Simon Grechi terza puntata (27 Aprile 2015)

Carlo Conti presenta questa sera, 27 aprile 2015, la terza puntata di Si può fare! In onda alle 21.10 su Rai Uno. Dodici i vip in gara che dovranno affrontare sei nuove sfide

27.04.2015 - La Redazione
Conti_Carlo_Sanremo2015R439
Immagine di archivio

Quali prove aspetteranno i nostri agguerriti vip la prossima settimana? Sguardi perplessi e timorosi affondano nella prima performance che toccherà loro riprodurre: la danza acrobatica sui trampoli. Chi saranno i fortunati? Due donne sono richieste a gran voce, la Rodriguez e la Brando alla fine saranno le prescelte. Dai trampolieri si passa poi ai contorsionisti. A chi toccherà la fortuna di attorcigliarsi e raggomitolarsi in una scatola? Sergio Friscia è sicuramente il meno gettonato, ma neanche gli altri sembrano proprio sul pezzo. E infatti Carlo li rassicura, nessuno rischierà di maciullarsi le ossa e diventare snodato in una settimana. Globo aereo e robot dance le prove successive, nella prima la Caracciolo e la Moreiro le sfidanti designate, invece robot dance, o panza dance (suggerisce Biagio Izzo) per Friscia e Pérez. E se Tommaso Rinaldi e Fiona May si sfideranno in un numero acrobatico e ballerino, Simon e Cipollini diventeranno due improbabili drag queen. Barman freestye, infine, per Pamela Prati e Biagio Izzo che passeranno la settimana quindi a shakerare e far volare bicchieri. Finito lexcursus tra le prove della prossima settimana, arriva la proclamazione del vincitore della serata: i tre finalisti sono Simon Grechi, Matilde Brandi e Biagio Izzo ma a trionfare è il già capoclassifica Simon.

E come sesta e ultima sfida, a chiudere in bellezza arriva il burlesque, la disciplina che sta impazzando negli ultimi tempi e sprigionando la femminilità nascosta di molte appassionate. Lex diva del Bagaglino Pamela Prati e Mariana Rodriguez sono le due prescelte, per deliziare gli occhi più famelici con la loro carica erotica. La tradizionale ed elegante Pamela sfida la più spregiudicata e forse ancora un pò acerba Marina. La prima giurata ad esporsi è naturalmente la regina del burlesque Amanda che dà il suo punto a Pamela dicendole, ironicamente, che sarebbe perfetta per lavorare con Lory Del Santo. La femminilità della Prati convince di più, Juri lunico a credere nelle potenzialità espressive della giovane Mariana. A Si può fare, nellattesa dei risultati finali, è arrivato il momento di presentare le esibizioni protagoniste della prossima puntata.

Dovevano essere Pamela Prati e Matilde Brandi a sfidarsi come due spadaccine del cinema, ma durante le prove della settimana la Prati, visibilmente provata, aveva chiesto di essere sostituita. E così per la serata vediamo Juliana Moreira raccogliere la sua eredità e cimentarsi nella prova per sfidare la Brandi in versione Kill Bill. Tutina gialla alla Uma Thurman per questultima che delizia giuria e pubblico con la sua energica e coreografica danza delle spade. E il wushu, infatti, larte che le vede luna contro laltra. Come prevedibile lagilità della Brandi ha la meglio. Di prova in prova latmosfera da Carlo Conti si fa sempre più dinamica e sportiva: Fiona May e Cipollini, per loccasione, si sono trasformati in due basket freestyle deccezione. Belli, tonici e simpatici fanno volteggiare i loro palloni in una prova di coppia molto affiatata e poco competitiva. Scarsa preparazione e concentrazione sentenzia Amanda, Meno male che vi siete dedicati a sport diversi dice divertito Juri. E intanto gli animi si scaldano e i battiti cardiaci aumentano per la prova successiva.

Amaurys Perez e Sergio Friscia si preparano per dare spettacolo con la prossima prova: il trampolino elastico. I due concorrenti, non esattamente equipollenti nella stazza e nel fisico, ci regalano due performance completamente diverse. Laddove il primo sprigiona tutta la suo coordinazione e agilità, il secondo non può che puntare sulla sua goffa presenza che lo fa saltare sul tappeto a tonfi di pancia. Una prova allapparenza facile e divertente ma che richiede comunque una certa dose di equilibrio e scioltezza. E tempo di voti, Amanda premia la simpatia dello showman Friscia, Juri l atleticità del pallanuotista cubano e dulcis in fundo il Pippo nazionale fa pendere lago della bilancia ancora verso il brio del nuovo arrivato. Per la prova successiva si preparano a scendere in campo due bellezze italiane del piccolo schermo, impegnate in un numero decisamente mascolino. Scopriamo insieme chi sono.

Dopo la simpatia di Biagio Izzo e lelegante magia sfoggiata dalla Caracciolo, i giurati si apprestano a esaminare la seconda prova della serata. Finalmente è arrivato il momento tanto atteso delle cinghie aeree con il tuffatore Tommaso Rinaldi e il bel Simon Grechi a volteggiare senza soluzioni di continuità nei meandri dello studio. Un rvm ci mostra come i due fisicati si sono preparati alla prova durante la settimana, il primo a scendere in campo è Tommaso che offre al pubblico movimenti acrobatici sicuri e fluidi. Dopo lesibizione dello sfidante Grechi, il signore degli anelli Juri Chechi si spoglia dei suoi panni di giurato ed entra in scena, elevandosi sulle cinghie con tutta la sua energia. Il pubblico esplode di gioia, Juri si rimette la maglietta e riprende posto tra i giurati. Un giudizio unanime, questa volta, decreta il vincitore della prova: Simon è luomo delle cinghie aeree e così vola ancora più alto in classifica.

E iniziato da poco il terzo episodio di Si può fare, il padrone di casa Carlo Conti esordisce con un ironico Siamo il programma di varietà più seguito di lunedì sera, del resto ci siamo solo noi. Brio ed entusiasmo tra il pubblico, un saluto allex concorrente Ciufoli e al via la presentazione dei protagonisti di questa sera. Cosa era successo nelle scorse puntate? Come li avevamo lasciati? Carlo Conti riassume quanto accaduto e riepiloga i punteggi ottenuti fino ad ora dai nostri vip. E dopo lingresso in studio di Sergio Friscia, sostituto del povero Ciufoli, la prima prova della serata: un sorprendente numero di magia che vede Biagio Izzo e Costanza Caracciolo, luno contro laltro nelle vesti di stregoni deccezione. Il primo a rompere il ghiaccio è il comico napoletano che si esibisce con brio e tanta simpatia suscitando particolare ilarità tra il pubblico. Come risponderà la maga Costanza? Se Izzo sprizzava comicità da tutti i pori, la Caracciolo è protagonista di un numero più a effetto, sottolineato da una musica evocativa. Ad aggiudicarsi la prova sarà Biagio Izzo.

Fra pochi istanti sulla rete ammiraglia Rai andrà in onda la terza puntata dello show Si può fare, la rivisitazione italiana, in chiave talent, del format di origine israeliana I can do that. I nostri 12 vip si sfideranno in prove tematiche (che riproducono diverse discipline artistiche) entusiasmanti e ricche di colpi di scena. Dopo limprovviso abbandono di Roberto Ciufoli, infortunatosi nelle prove della seconda puntata, gli equilibri si sono decisamente scompaginati. Cosa succederà in casa Conti questa sera? Le prove ne promettono veramente delle belle: cinghie aeree, tappeti elastici, basket freestyle, arti marziali e magie, sono solo alcuni degli ingredienti della appassionante serata che sta per iniziare. Famiglie, giovani e bambini sono pronti a sintonizzarsi su Rai 1 e godersi un po si sano divertimento televisivo a suon di volti celebri e prove acrobatiche.

Sergio Friscia prenderà il posto di Roberto Ciufoli in questa seconda edizione di Si può fare condotta da Carlo Conti su Rai 1. Purtroppo Ciufoli si è infortunato al braccio durante la seconda settimana di prove e non potrà andare avanti in questa avventura. Friscia, nonostante sia lultimo arrivato, non si è lasciato certo intimorire e si è messo subito allopera per dare il meglio di sé questa sera sultappeto elastico! E proprio questa la prova che lo aspetta, insieme ad altri tre concorrenti: chi saranno? Per sdrammatizzare e per divertire, Sergio Friscia ha postato sul suo profilo Twitter un video ironico che – teoricamente – lo immortala mentre si esercita: a voi il giudizio Clicca qui per vedere il tweet del concorrente e il video che ha postato

Nella puntata di Si può fare in onda questa sera su Rai Uno vedremo l’ex velina di “Striscia la Notizia” Costanza Caracciolo cimentarsi in un numero di magia. In un video pubblicato su Rai.tv vediamo la prima prova di Costanza con il coach Aldo Nicolini. L’ex velina bionda del tg satirico di Antonio Ricci appare in un primo momento dubbiosa, alle prese con un tavolino che, mosso da Nicolini, volteggia in aria e le arriva pericolosamente vicino. Davanti alla telecamera Costanza spiega: “E’ difficilissimo, anche se ci sono dei segreti, ma non è facile. Io sono felicissima perché scoprirò tutte quelle illusioni che mi affascinavano da bambina. Spero di riuscirci, non lo so”. Clicca qui per il video

Carlo Conti presenta questa sera, lunedì 27 aprile 2015, la terza puntata di Si può fare! in onda alle 21.10 su Rai Uno. Dodici i vip in gara che dovranno affrontare sei nuove sfide: partecipano Simon Grechi, Matilde Brandi, Amaurys Perez, Biagio Izzo, Tommaso Rinaldi, Fiona May, Mariana Rodriguez, Costanza Caracciolo, Juliana Moreira, Pamela Prati e Mario Cipollini. Il dodicesimo è Sergio Friscia, che torna per prendere il posto di Roberto Ciufoli il quale si è infortunato durante le prove. Vedremo quattro concorrenti impegnati nelle “cinghie aeree” e sui “tappeti elastici”, mentre altri dovranno vedersela con il “basket freestyle” che racchiude tecnica e acrobazia. Si passa poi tra il comico e il parodistico con il “burlesque”, passando per il “wushu” (danza delle spade) che riunisce tutte le arti marziali cinesi. Infine è stato annunciato un numero di magia che lascerà tutti a bocca aperta. A giudicare le varie prove saranno come sempre i tre giurati: Pippo Baudo, Amanda Lear e Yuri Chechi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori