PROGRAMMI TV / Stasera 27 Aprile 2015: sfida tra il varietà di Rai 1 e la fiction di Canale 5. Si può fare vs Squadra mobile

- La Redazione

Si può fare vs Squadra mobile: la guerra degli ascolti continua. La Rai con il varietà condotto da Carlo Conti sfida la fiction di Canale 5

Liotti-Bilello-Tirabassi-squadra-mobile-w439-h302
I protagonisti di Squadra Mobile

Nella prima serata televisiva di questo lunedì 27 aprile 2015 cè una interessante sfida in ottica audience tra due generi complementi differenti: il varietà televisivo Si può fare in onda su Rai Uno contro la fiction poliziesca Squadra Mobile trasmessa su Canale Cinque. Si può fare! vede alla conduzione il buon Carlo Conti per un format tracciato sulla falsa riga di Tale & Quale Show, ossia una serie di personaggi famosi come Matilde Brandi, Mario Cipollini, Simon Grechi e tanti altri ancora, sottoporsi ad esibizioni artistiche di svariato genere con una giuria chiamata a valutare la bontà della prova. Giuria che nel caso specifico è composta da Pippo Baudo, Amanda Lear e Yuri Chechi. Dallaltro lato cè la fiction Squadra Mobile, spin-off di Distretto di polizia, ideata da Pietro Valsecchi, per la regia di Alexis Sweet, e con la partecipazione allinterno del cast di Giorgio Tirabassi, Daniele Liotti, Antonio Catania e Valeria Bilello. La serie è incentrata sul personaggio di Roberto Ardenzi che dopo lesperienza nellantimafia, viene chiamato a dirigere la squadra mobile di Roma. Nella scorsa settimana, primo scontro tra i due format, cè stata la vittoria abbastanza netta di Squadra Mobile che ha ottenuto un ascolto medio di 4milioni e 568 mila telespettatori con share del 18,06% contro i 4 milioni e mille teleascoltatori con share del 15,89% di share di Si può fare. Chi vincerà questa volta?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori