STRISCIA LA NOTIZIA / Scoop: la pasquetta di Papa Francesco! News e aggiornamenti di oggi, 6 aprile 2015

- La Redazione

Stasera andrà in onda unaltra puntata di Striscia la Notizia. Ma prima di vedere i servizi trasmessi oggi, vediamo il riassunto e gli ascolti dell’ultima puntata andata in onda sabato

ficarra_picone_striscia_r400
Ficarra e Picone - Striscia la notizia

Ennesimo scoop a Striscia La Notizia. Ficarra e Picone hanno appena lanciato il promo di questa serata e la notizia bomba sta per calare sulle case degli italiani. “Abbiamo scoperto come ha passato la Pasquetta Papa Francesco!”. E nell’attesa di vedere l’eclatante servizio, ecco il primo indizio: ha fatto un giro sul motorino! Clicca qui per la foto, il resto tra poco su Striscia La Notizia! 

Dopo la pausa della domenica, Striscia la notizia torna in onda oggi – lunedì 6 aprile 2015 – con una nuova puntata su Canale 5. Alla conduzione troveremo ancora una volta Ficarra e Picone, pronti a portare sul piccolo schermo di Mediaset altre notizie e servizi degli inviati: gli ascolti del Tg satirico di Antonio Ricci, che hanno registrato degli ottimi dati specialmente nelle ultime due settimane, sono calati un po per la puntata di sabato 4 aprile 2015. La trasmissione infatti ha raccolto il 17.32% di share con 4 milioni e 156 mila telespettatori. Come andrà oggi, e di che cosa si occuperanno? In attesa di scoprirne di più, ecco cosa è successo nellultima puntata: si inizia con la consueta anteprima. I conduttori Ficarra e Picone salutano il pubblico ed augurano Buona Pasqua. La prima notizia è quella delle frecce tricolore che accompagneranno l’apertura dell’Expo 2015 a Milano, seguita poi da quella dell’arresto di un giostraio. In entrambi i casi Ficarra ironizza con interventi comici per sdrammatizzare gli eventi. Dopo il balletto delle Veline il primo servizio è dedicato alla tassa che il comune vuole applicare ad un fisioterapista di Conegliano, in provincia di Treviso. Il professionista ha installato una pedana davanti all’ingresso del suo ambulatorio per agevolare l’ingresso dei pazienti portatori di handicap. Ma deve pagare la tassa per l’occupazione del suolo pubblico. Il sindaco, intervistato sull’argomento è ragionevolmente concorde nel dire che la tassa è ingiusta, promette così di trovare unalternativa, pur nel rispetto di una legge a volte fredda e poco flessibile, per risolvere l’increscioso problema. E’ la volta poi del mago Casanova. Il prestigiatore fa gli auguri di Pasqua al pubblico con una delle sue esibizioni. Riceve da una donna una moneta da 2 euro autografata. Poi chiede ad un venditore di frutta nei paraggi di dargli un uovo, un limone ed un arancia. Con abile gioco di mani fa entrare l’uovo dentro il limone e quest’ultimo dentro l’arancia. Poi apre il frutto ed esce il limone, dal quale estrae ancora l’uovo. Lo poggia sulla mano della donna e rompendolo ne tira fuori la moneta da 2 euro. Christian Cocco presenta invece un servizio sul degrado in cui versa l’Ospedale Civile di Cagliari. Da anni i pazienti vengono sistemati in letti di fortuna posizionati lungo i corridoi, senza rispetto per la privacy e con evidente disagio per i pazienti ed il normale svolgimento delle cure necessarie. A chi viene chiesto dove rivolgersi per segnalare questo disagio gli viene risposto di chiamare Striscia la Notizia. Il direttore sanitario, intervistato dalla troupe del telegiornale satirico risponde che purtroppo la situazione è carente. Si aspetta l’apertura di un nuovo polo sanitario a Monserrato, che dovrebbe servire a risolvere i disagi contestati. Ma non si sa quando. Valerio Staffelli invece torna ad occuparsi della semplicità con cui a Milano si fanno i trasferimenti di residenza. Dopo un anno dalla prima segnalazione finalmente sono stati presi dei provvedimenti per monitorare la veridicità delle informazioni fornite dai cittadini durante la richiesta del cambio di residenza. Problema risolto. Successivamente è la volta del famoso inviato Cicalotto. Il servizio si basa su un’area dove sorgevano gli uffici della Innocenti. Tutto è in stato di abbandono e degrado totale. All’interno sono ancora presenti documenti riservati abbandonati tra gli scaffali. L’edificio si trova lungo il percorso che porterà i turisti in visita all’imminente Expo 2015. Sarà per tutti la dimostrazione del degrado imperante in Italia. A Scordia, in provincia di Catania, viene presentato un servizio sui soldi spesi per un depuratore. Dopo anni e milioni di euro spesi, la struttura è ancora incompleta ed il degrado impera. E’ stato rubato quasi tutto ed il danno economico è di circa tre milioni di euro. L’inviato Brumotti intervista il sindaco di Scordia che riferisce di potere solo sperare in una ripartenza dei lavori ma non sa stabilire una data in cui l’opera potrà finalmente essere realizzata. La rubrica “Segnalati da voi” in cui vengono mostrati gli errori in televisione, stavolta Striscia fa un j’accuse. Vengono mostrati infatti gli errori commessi proprio durante la loro trasmissione. Ancora una rubrica divertente: Moda caustica. Vengono presentati gli abiti più strani o inadatti indossati da diversi personaggi dello spettacolo durante alcune trasmissioni. Sono presi di mira stavolta la showgirl Adriana Volpe, Barbara Palombelli ed il giudice di “Italia’s Got Talent” Nina Zilli. I loro abiti sono davvero particolari. Edoardo Stoppa infine mostra ai telespettatori le conseguenze scaturite da un precedente servizio sulle macellazioni clandestine. Le guardie eco zoofile ed i carabinieri hanno sequestrato all’allevatore, che macellava abusivamente, tutte le attrezzature utilizzate per uccidere e conservare gli animali e lo stesso è stato denunciato per macellazione clandestina, maltrattamento ed uccisione di animali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori