The Voice of Italy / 8 aprile 2015, seconda e ultima Battle: Team completati! Soddisfazioni anche per gli eliminati

- La Redazione

The Voice of Italy 2015, 8 aprile 2015 seconda e ultima Battle: i Team del talent show sono stati affiancati ognuno da un artista diverso. Chi accederà alla fase dei Knockout?

thevoice_3_nuova_r439
I cinque giudici di The Voice of Italy 2015

Si concludono le ultime battles con il team Facchinetti che viene completato con Luce Gamboni che supera Giulia, le due hanno interpretato ‘Io Canto’ di Riccardo Cocciante. Nell’ultimo scontro nel Team di Piero Pelù invece va avanti Tommaso che supera Francesco, che hanno cantato ‘Storia d’amore’ di Adriano Celentano. Noemi completa il suo team con Viola che supera Giuseppe, tra le critiche, con la canzone Burn di Ellie Goulding. Sono completati i team, ora sarà tempo di Knockout.

Una battle bellissima nel team J-Ax, con Bennato che la vede come una semifinale anticipata. Maurizio e Giuseppe si sfidano con Under the bridge dei Red Hot Chili Peppers. I due si esibiscono con grande carisma, una battle bellissima la definisce J-Ax che si sente come una fans dei One-Direction chiamata sul palco. Una decisione come al solito molto sofferta, la battle più difficile per J-Ax che alla fine decide di portare avanti Maurizio. Decide però di premiare Giuseppe che porterà con sé a cantare un ritornello nel suo prossimo disco, un premio incredibile per il cantan te che esce sconfitto.

E’ il momento della sfida per il team Facchinetti con Fabio contro Clark che canteranno Iris dei Goo Goo Dolls. I due hanno un’anima rock, sono bravi a calarsi nella canzone anche per una tonalità che sa variare dal basso verso l’alto. La canzone poi è bellissima ed esalta le loro doti canore. Esibizione stratosferica, i due dimostrano di avere davvero doti interessanti. Noemi racconta la performance: “Mi sono sentita trasportata da tutti e due. Fabio è sempre una bella conferma“. Una scelta davvero molto difficile, ma per lo 0,00001 scelgono Clark. Bellissime le parole del vincitore che spera in un ripescaggio per il suo avversario Fabio. Viene invitato a esibirsi con un pezzo random, lo chiama con sè Piero Pelù. 

Si sfidano nella battle Denise e Martina che fanno parte del team di Piero Pelù. Le due ragazze canteranno Labyrinth di Elisa, entrambe risultano molto emozionate di fronte a Edorardo Bennato. La voce delle due ragazze è molto intensa, sul palco hanno presenza scenica e sono brave a fraseggiare tra di loro. Pelù giudica così: “Si sono equivalse le due, faccio fatica a stabilire chi delle due andrà davanti. Non voglio però tirare per le lunghe, sto chiedendo loro di cantare qualcosa velocemente”. Questo v iene definito lo spareggio di Pelù. Alla fine vince la battle, Martina.

Si sfideranno sulle note di ‘Easy’ dei Commodores per il team Noemi sono sul palco Thomas e Alexandre. La loro esibizione è tra le più belle delle serate, le voci dei ragazzi si accompagnano alla perfezione, sarà molto difficile sceglierne uno dei due. I Facchinetti ”provocano” Noemi, chiunque sarà escluso entrerà nel loro team. Vince la battle Thomas, ma Alexandre viene però immediatamente preso dai Facchinetti. Attenzione però che anche Piero Pelù ha schiacciato il tasto, quindi sono in due a scegliere Alexandre che a sua volta dovrà decidere in che team andare per continuare la sua avventura in The Voice. Alexandre sceglie alla fine il Team Facchinetti.

E’ il turno di due voci molto intense per il team di J-Ax si sfidano Tekla e Fatima. Le due dimostrano fin dalle prove con Enrico Ruggeri di avere stile e grande capacità di interpretare la canzone. Le voci sono interessanti e le ragazze hanno un carattere molto simile, entrambe forti e combattive. Sul palco le emozioni non mancano e Noemi sembra essere particolarmente attratta dalla vocalità delle due concorrenti. Vince Tekla, ma Fatima viene ripescata da Noemi che l’accoglie a braccia aperte: “Sei tornata da mamma“. E’ ora del team Pelù, si affrontano Roberta e Simone, due voci molto diverse ma molto interessanti. La canzone scelta è la bellissima ‘Somebody that i used to know‘. Vince Roberta, anche se Simone non sembra essere d’accordo con le scelte di Piero Pelù.

Si sfidano Chiara e Amelia il fiore d’acciaio per il team Noemi. La scelta cade su un classico della musica italiana, viene scelto ‘‘Lontano dagli occhi” di Sergio Endrigo. L’esibizione è sicuramente di effetto, bravissime le due ragazze a prodursi sul palco con una canzone davvero bellissima. La scelta di Noemi cade su chi si è messa l’armatura più forte per vivere The Voice, la ragazza che vince la battle è Amelia.

Si presentano Virginia Cristaldi contro la diciassettenne Carola Campagna del team di J-Ax, canteranno ‘In bianco e nero’ di Carmen Consoli. Enrico Ruggeri in allenamento sottolinea le voci delle due con grande attenzione. Fondamentale sarà differenziarsi dall’originale, sarà premiata chi darà la sua interpretazione alla canzone con maggior talento. Le due si esibiscono con grande intraprendenza, le loro voci sono fresce e molto interessanti le ragazze inoltre molto solari trasmettono anche col volto la bella canzone della Consoli. Altra scelta sofferta. J-Ax sottolinea: “Scelgo la ragazza che sta sulle sue ed è timida, ma quando le viene fatto notare il suo talento esplode. Scelgo Carola“. E’ il momento del team Pelù con Marco Andreotti sfida Ira Green per interpretare ‘Back in black’ degli AC/DC. Interpretazione energica dei due che sul palco dimostrano tutta la loro aggressività nei confronti del microfono, con acuti davvero impressionanti e grande vivacità. Pelù spiega che tecnicamente è difficile cantare una canzone degli AC/DC che usano delle tonalità talmente alte difficili da interpretare. Pelù sceglie Ira Green che scoppia a piangere sul palco con J-Ax che la rimprovera: “Non ci sono lacrime nel metal” e con Pelù che sottolinea: “Se piangi cambio idea“.

Si sfidano Andrea Orchi e Andra Porceddu per il team di Noemi con una bellissima canzone che esalta le doti di entrambi, bravi nel sottolineare con le voci le rime di Gavin DeGraw con Chariot. Sia J-Ax che i Facchinetti danno il loro voto a Orchi. Noemi sottolinea: “Porceddu è un animale punk, mentre Orchi è completamente diverso con una fisionomia di appena uscito dai boschi. Quello che ha dato di più è stato Orchi”. Sceglie quindi il primo, facendo però i complimenti al secondo comunque.

Si sfideranno per il team dei Facchinetti con la canzone ‘Drops of Jupiter’ dei Train. Sul palco inizia Sara e subito Francesco si avvicina al padre e sottolinea: “E’ da paura, è da paura“. Esibizione molto ritmata con i due che si confrontano con ottimo ritmo e grande alternanza di toni. Pelù confessa di essere rimasto impressionato anche dal punto di vista fisico da Fabio che ha definito un bronzo di Riace. Noemi anche si schiera dalla parte dell’uomo che sembra molto americano sul palco. J-Ax invece sottolinea come Sara non sia troppo simile a Gianna Nannini come le rimproverano e che a lei è piaciuta più lei. Roby Facchinetti sottolinea come abbiano sbagliato di mettere insieme i due, che sono grandi artisti: “Dobbiamo purtroppo rinunciare a uno dei due”. I due alla fine scelgono di mandare avanti Fabio. Sara viene ripescata però, tutti la vogliono e lei sceglie J-Ax.

Vengono presentati anche i coach, i Facchinetti hanno scelto Malika Ayane, Noemi con Arisa, J-Ax con Enrico Ruggeri e Pelù con Bennato. E’ il momento della sfida del team J-Ax con due donne che si presentano per la sfida rap. Lavinia contro Ilenia si sfidano sulle note di ‘Un attimo ancora’ dei Gemelli Diversi. La sfida è avvincente anche perchè la canzone dei Gemelli Diversi è un nuovo arrangiamento di una famosa canzone dei Pooh, Roby Facchinetti allora si esibisce in un controcoro davvero commovente. J-Ax sceglie Ilenia come dice lui: “Per un soffio davvero“. Per il team di Piero Pelù si sfidano Pierluca Tevere e Silvia De Santis che canteranno ‘Happy’ di Pharrell Williams. Versione molto rock di un classico della musica internazionale che i due interpretano con grinta e grande intensità. Piero Pelù si definisce spiazzato e si prende diverso tempo per prendere la decisione, sottolineando di essere in imbarazzo e chiede ai due di cantare un pezzo blues così all’improvviso. Dopo questa altra breve esibizione Pelù sale sul palco per abbracciare i due, scegliendo alla fine Silvia.

Si sfidano per il gruppo dei Facchinetti Sarah Jane e Valentina che canteranno Rolling in the Deep‘ di Adele. A istruirle c’è Malika Ayane sorpresa dalla voglia di entrambe le ragazze. Roby Facchinetti le ha descritte così: “Sarah Jane è la grinta, Valentina la dolcezza“. Descritte entrambe come brave si esibiscono con un pezzo di certo non semplicissimo. Valentina ha di sicuro delle tonalità più dolci, mentre Sarah Jane è più aggressiva. Francesco Facchinetti si lascia andare a un commento all’orecchio del padre: “La fanno benissimo tutte e due“. Roby Facchinetti prende la parola per la decisione finale che confessa essere molto dura, solo una delle due l’ha letteralmente affondato: Sarah Jane

Federico Russo presenta la serata con come al solito in giuria Noemi, i Facchinetti, J-Ax e Piero Pelù. Quattro modi completamente diversi di interpretare la musica, con la voglia di mostrare tante novità.  Secondo appuntamento con le battle, duelli tra ragazzi, talenti che hanno vissuto insieme le ultime settimane. L’uno contro l’altro in delle sfide che verranno decise appunto dai quattro coach. Grande ri    sposta del pubblico e grande atteso per l’evento della serata di Rai 2.

Cresce l’attesa per la nuova puntata di The Voice of Italy 2015. Alla seconda Battle manca davvero poco e Noemi dà appuntamento ai numerosi fans del talent show di Rai Due con un selfie ravvicinato che ci mostra solo i suoi occhi azzurri dietro gli occhiali da sole: “Sto arrivando!!! #battle #tvoi #teamnoemi”. I fans del suo team Noemi hanno rosposto compatti e nel giro di un’ora lo scatto ha già totalizzato oltre 1040 “mi piace”: “A dopo!!! Bravissima!”, “E noi ti aspettiamo!”, “Grande Noemi”. Clicca qui per vedere la foto

Anche questa sera a The Voice of Italy 2015 ritroveremo gli amatissimi coach del talent show di Rai Due. L’unica donna tra loro è Noemi, che è anche la più giovane tra i coach del programma. La giovane e talentuosa Noemi sta avendo molto successo e non solo in Italia. Come dimostra l’intervista brasiliana pubblicata sul profilo Facebook dell’artista, le doti canore di Noemi le hanno permesso di sfondare anche all’estero: “Quando la musica è senza frontiere….Intervista brasiliana! ?#?solocosebelle? ?#?WowMoments? ?#?tvoi? Latinpop Brasil”. Clicca qui per leggere l’intervista brasiliana di Noemi.

Torna a tenere compagnia ai telespettatori la simpatia degli autori di The Voice of Italy 2014. I talenti dei vari Team dovranno fronteggiarsi, uno contro l’altro, ancora una volta con i compagni di squadra: ma, come ricorda un simpatico post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del talent, le sfide e le battaglie di ogni giorno sono sempre parecchie. Dall’alzarsi presto la mattina – gesto che sembra più di qualsiasi altra cosa un déjà vu – fino al momento in cui si inizia a lavorare o studiare, e inevitabilmente qualche aggeggio tecnologico ci lascia a piedi e anche un po’ esasperati. C’è la faranno i concorrenti ad essere al massimo della forma? Clicca qui per vedere il post pubblicato sulla pagina Facebook di The Voice.

Non solo i concorrenti vengono messi alla prova, a quanto pare: in attesa della nuova puntata di The Voice of Italy 2015 di questa sera – la seconda e ultima Battle del talent show – i telespettatori di Rai 2 possono divertirsi a votare quale dei quattro giudici preferiscono. Sulla pagina Facebook ufficiale del programma è possibile votare chi tra Noemi, Piero Pelù, J-Ax e i Facchinetti risulta il migliore, in diversi ambiti: chi si veste meglio, chi “balla” meglio, chi ha scelto il miglior special coach e chi è più bravo a cantare. Ma non solo, chiunque decida di cimentarsi in questo quiz veloce per esprimere la sua preferenza, deve anche decidere chi tra loro e il cantante migliore e chi tra di loro e il più sexy. Chi vincerà questa sfida tra poltrone rosse? Clicca qui per vedere il link al post pubblicato sulla pagina Facebook di The Voice.

La seconda e ultima Battle di The Voice of Italy 2015 prenderà il via stasera, mercoledì 8 aprile 2015, su Rai 2: i quattro giudici con i relativi Team dovranno mettere nuovamente alla prova i loro concorrenti, facendoli sfidare uno contro laltro per decidere infine chi potrà continuare la sua avventura allinterno del programma e chi invece dovrà rinunciare al suo sogno e salutare dunque anche il pubblico del piccolo schermo. Sulle poltrone rosse ritroveremo Roby e Francesco Facchinetti, Pierò Pelù, insieme anche a J-Ax e Noemi; mente invece alla conduzione del talent ci sarà ancora Federico Russo. In questa fase della trasmissione ogni squadra è stata affiancata da un artista proveniente dal mondo musicale: Malika Ayane per il Team Fach, Enrico Ruggeri per il Team J-Ax, Edoardo Bennato per il Team Pelù e infine Arisa per il Team di Noemi. Chi riuscirà a convincere i giudici passando alla fase del Knockout? Appuntamento a questa sera!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori