SERVIZIO PUBBLICO / Diretta streaming puntata 14 maggio 2015, ospiti Matteo Salvini, Mara Carfagna e Roberto Speranza

- La Redazione

Si torna a parlare di immigrazione nella nuova puntata di Servizio Pubblico in onda questa sera alle 21.10 su La7. Tra gli ospiti anche Matteo Salvini, Mara Carfagna e Roberto Speranza

Santoro_NeroR439
Michele Santoro (Infophoto)

Va in onda questa sera su La7 un nuovo appuntamento con Servizio Pubblico. Questa puntata del talk show condotto da Michele Santoro s’intitolerà “A porte chiuse”. Tra i temi trattati ci sarà il problema dell’immigrazione e tra gli ospiti in studio troveremo Matteo Salvini, il leader della Lega Nord, la deputata di Forza Italia Mara Carfagna, il parlamentare del Pd Roberto Speranza e il giornalista Marco Damilano.  Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Servizio Pubblico sintonizzandovi su La7, la trasmissione sarà trasmessa in diretta streaming: cliccate qui per vederla

“Emergenza migranti: cosa fai?”. Questo il sondaggio lanciato da Servizio Pubblico in attesa della puntata di stasera in cui si parlerà di immigrazione. Utilizzando gli hashtag #aprolaporta o #chiudolaporta, gli spettatori possono esprimersi su un tema che in questi giorni sta facendo molto parlare, soprattutto dopo la decisione della Commissione Ue di adottare la nuova agenda sullimmigrazione. Al momento, osservando i risultati parziali, il fronte del #aprolaporta è al 66% mentre il #chiudolaporta è fermo al 34%. Tanti i commenti che stanno arrivando in queste ore sulla pagina Twitter della trasmissione: “Io ai muri preferisco i ponti #aprolaporta”, scrive un utente. “io #aprolaporta. C’è aria viziata in Italia”, si legge. E ancora: “Senza alcun dubbio #aprolaporta!”.

In attesa della nuova puntata di Servizio Pubblico in onda questa sera su La7, sul sito ufficiale della trasmissione di Michele Santoro è stato lanciato un sondaggio. Cosa fare di fronte allemergenza migranti? Sta infatti facendo discutere quanto avvenuto a Padova, dove è stata fatta partire una raccolta firme contro sei migranti ai quali una donna aveva fornito un alloggio gratis. Intanto la Commissione Ue ha approvato la nuova agenda sull’immigrazione. Dobbiamo accogliere i migranti oppure no? Questa la domanda che Servizio Pubblico pone ai suoi spettatori in vista della puntata di oggi alla quale parteciperà anche il leader leghista Matteo Salvini. Clicca qui per partecipare al sondaggio

Sta facendo discutere su Facebook la presenza di Matteo Salvini alla nuova puntata di Servizio Pubblico in onda questa sera su La7. Il leader della Lega Nord, invitato in studio per parlare di immigrazione, tema centrale di questo appuntamento, sarà presente insieme alla deputata di Forza Italia Mara Carfagna, il deputato del Pd Roberto Speranza e il giornalista Marco Damilano. “Non se ne può più, ma perché continuate ad invitare Salvini?”, si legge tra i commenti sulla pagina ufficiale del programma di Michele Santoro. “Matteo SalvinI? Strano, non lo invita mai nessuno”, scrive un altro utente. “Ma possibile che La7 lo inviti ai suoi programmi sette giorni su sette? E basta! Invitatelo ma parlate dei loro privilegi e non dei poveri disgraziati!”, recita un altro commento. E ancora: “Basta Salvini. Non ne posso più. Aiuto”.

Si torna a parlare di immigrazione nella nuova puntata di Servizio Pubblico in onda questa sera alle 21.10 su La7. Mentre la Commissione Ue approva la nuova agenda sullimmigrazione che stabilisce la redistribuzione dei migranti tra gli Stati membri in base a quote prestabilite, a Padova è partita una raccolta firme per cacciare sei migranti africani che una ventina di giorni fa sono stati accolti da una donna, Patrizia, presso un alloggio dato in comodato d’uso gratuito alla onlus “Percorso Vita”. Tra gli ospiti di Michele Santoro ci sarà anche il leader della Lega Nord Matteo Salvini che si è espresso duramente contro il piano europeo sullimmigrazione definendolo “una cata pazzesca”. Saranno presenti a questa puntata di Servizio Pubblico, intitolata “A porte chiuse”, anche la deputata di Forza Italia Mara Carfagna, il deputato del Pd Roberto Speranza e il giornalista Marco Damilano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori