J-AX/ Chi è il cantante ospite ad Amici 2015

- La Redazione

Stasera su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Amici 2015. Tra gli ospiti della serata troveremo anche il cantante italiano Alessandro Aleotti, in arte J-Ax

jax_nuova_r439
J-Ax

Tra gli ospiti della puntata di Amici 2015 in onda stasera ci sarà anche J-Ax. Nato a Milano il 5 agosto 1972, Alessandro Aleotti, questo il suo vero nome, inizia la sua carriera da rapper nel 1992, quando coopera nella realizzazione dello spot pubblicitario della Fiat Uno Rap Up. J-Ax prende il suo nome d’arte da J come joker e Ax come diminutivo di Alex. La carriera del rapper milanese ha inizio con il gruppo Articolo 31, in cui il cantante, insieme al resto della band, pubblica nel 1992 il primo singolo “Nato per rappare/6 quello che 6”. Nell’anno successivo esce l’album “Strade di città”.

La svolta decisiva per Alessandro si ha quando “Tocca qui” inizia ad essere passato su Radio Deejay da Albertino durante il suo programma. La messa in onda del suo pezzo fa crescere ancora di più negli Articolo 31, in particolar modo in J-Ax, la voglia di farsi conoscere e nel 1994 esce l’album “Messa di vespiri”, album contenente il pezzo “Ohi Maria”, canzone di grande impatto poiché dedicata alla marijuana, brano a cui viene attribuito il premio Un disco per l’estate. nel 1996 che con l’album “Così com’è” che gli Articolo 31 si aggiudicano sei dischi di platino. J-Ax vince gli Mtv Europe Music Awards come Best Italian Act, nel 1998 anno in cui esce il suo singolo “La Fidanzata”. Nel 2002 e nel 2003, insieme agli Articolo 31, pubblica gli album “Domani smetto” e di “Italiano medio”. Alessandro collabora anche con artisti internazionali come Eamon, scrivendo la versione italiana di “Fuck It ( I Don’t Want You Back)”.

Nel 2006 si ha la svolta nella vita di J-Ax, che decide di continuare da solo la sua carriera e di finire così la sua collaborazione con gli Articolo 31. Il primo album da solista di J-Ax esce nel 2006 con il titolo “Di sana pianta”, album interamente composto e prodotto dal rapper milanese. Avendo ormai una carriera da solista J-Ax collabora sempre più con altri artisti come Marracash, Guè Pequeno e Club Dogo, ma è il 28 aprile 2007 che Alessandro sposa Elaina CokerNello, una fotomodella americana. L’avvicinamento con Marracash, e la collaborazione con il cantante per la canzone ” Badabum Cha Cha”, creano un riaccostamento nel genere di canzoni rap/hip-hop, che portano J-Ax al compimento di un nuovo disco. Da quel momento in poi seguono le uscite di altri brani come “Uno di noi” nel 2008, che il rapper pubblica su MySpace.

nel 2009 che viene pubblicato l’album Rap n’ Roll, contenente 10 brani creati in collaborazione con Irene dei Viboras, Guè Pequeno e Space One. Negli anni J-Ax ha collaborato con il gruppo Gemelli diversi dove si ha la presenza del fratello maggiore Luca Aleotti. Avendo sempre un impatto molto forte tra i ragazzi, dato il suo carattere e la capacità di sapersi riportare semplicemente con le persone, Alessandro partecipa a “Tocca a noi” di Mtv, dove il rapper supporta le tre leggi che degli studenti hanno scritto e proposto per migliorare la scuola e l’università. Come molti artisti noti come Jovanotti, Giuliano Sangiorgi, Ligabue, Tiziano Ferro, Roberto Vecchioni, Zucchero e tanti altre note voci della musica nazionale, anche J-Ax si cimenta nella stesura del brano “Domani 21-04-2009” per aiutare, con i fondi ricavati, i terremotati d’Abruzzo.

Nel 2010, dopo l’uscita del suo ultimo album, J-Ax vince il premio TRL History, esibendosi sul palco insieme a Neffa. Finita la collaborazione con Neffa nei Due di picche, J-Ax pubblica nel 2011 il suo nuovo singolo “Domenica da coma”. Nel dicembre del 2013 J-Ax, ormai noto e affermato rapper, prende il posto di Riccardo Cocciante, nella seconda edizione di The Voice of Italy. Il coach, facendosi notare per il suo temperamento, porta in finale suor Cristina che si aggiudica la vittoria. Anche Nell’edizione del 2015, Alessandro si riconferma come coach del programma insieme ai Facchinetti, Noemi e Piero Pelù. Ed è sempre nel 2015 che J-Ax si aggiudica il disco di Platino con l’album Il bello d’esser brutti pubblicato il 27 gennaio 2015. Il coach di The Voice of Italy spiazza tutti chiamando il suo team “loser”, in quanto si definisce anche J-Ax stesso tale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori