MATTIA BRIGA / La lite con Loredana Bertè, le prove per il serale e il suo primo cd in dono (Amici 2015 squadra bianca, 16 maggio)

- La Redazione

Mattia Briga, amici 2015: la settimana del rapper romano alle prese con il divertente scherzo fatto ad Emma, il rapporto con i fans e le prove per il serale

amici-14-maria-de-filippi_R439
Maria De Filippi

Nuovo appuntamento questa sera 16 maggio 2015 su Canale Cinque per il serale di Amici 2015, gli allievi della scuola sono in grande agitazione per questa nuova puntata e per le proprie performance. Così gli autori e Maria De Filippi decidono di smorzare un po la tensione. E quello che succede a Mattia Briga, concorrente che milita nella squadra dei bianchi capitanata da Emma Marrone, mentre è nella casetta gli viene consegnato un regalo, la voce di Maria lo invita ad aprire il grosso pacco, Mattia è sorpreso, dice che non è il suo compleanno così quando lo apre si accorge che in realtà si tratta del suo nuovo disco, Never Again, che sarà possibile acquistare in tutti i negozi di dischi dal 19 maggio. La reazione di Briga è immediata: il disco nuovo mio, aò, anvedi! , ringrazia Maria e si dice grato per la magnifica esperienza fatta nella scuola. Clicca qui per vedere il video.

Il rapper romano Mattia Briga è senza dubbio tra i concorrenti di questa edizione di Amici maggiormente seguiti dal popolo del web sia per il modo di fare e sia per il suo indiscusso talent. A parte le solite polemiche nellambito della prova delle scorso serale, Briga ha molto divertito i propri fans e quelli del programma mettendo in essere uno scherzo ai danni della coach Emma Marrone con la complicità di Christian. Il video dello scherzo è stato postato sulla pagina facebook ufficiale di Amici venendo commentata da tantissimi utenti. Il video ha anche ottenuto quasi cinque mila mi piace e tra i commenti diretti al rapper segnaliamo molti di supporto e di gradimento nei propri confronti come Briga cantautore e attore! CHE ARTISTAAA AHHAH, Ahahahaah sto morendo ahahah povera Emma e ahahah bellissimi e bravissimi soprattutto! la faccia di lei Mitica ahahahahaha.

Mattia Briga è un giovane cantante rapper romano. Attualmente sta partecipando al programma Amici condotto da Maria De Filippi. Siamo nella fase del serale del programma e la sua coach Emma marrone ha sempre creduto in lui e lo esorta ad andare avanti sulla strada che ha intrapreso non senza sacrifici. Lo difende a spada tratta, soprattutto dagli attacchi continui della sua collega Loredana Bertè, giudice in questa parte finale del programma. Purtroppo per Mattia però l’agguerrita Loredana, signora indiscussa della canzone italiana, probabilmente non lo stima molto come artista e perciò spesso ne dissaprova le esibizioni e le sue qualità canore. Com’è successo proprio in un recente serale. Mattia Briga si è esibito in un brano ideato e curato anche da Emma per onorare la memoria degli oltre 900 migranti periti nell’ennesimo naufragio al largo delle nostre coste. Alla fine della sua esibizione , Loredana Bertè ha iniziato ad inveire contro Matteo Briga accusandolo di essere un approfittatore delle situazioni tragiche dove sono morte centinaia di persone, compresi donne e bambini. La Bertè si è molto arrabbiata perchè durante l’esibizione Mattia Briga ha osato accostare il suo brano alle parole della canzone Imaging del mitico John Lennon. Lo ha rimproverato aspramente di avere violato un artista che nessuno è degno di nominar. E’ intervenuta in sua difesa Emma marrone, facendosi carico di tutte le accuse che la Bertè ha lanciato a Mattia Briga e assumendosi la paternità della scelta dell’esibizione ed anche della citazione di John Lennon. Mattia ha ricevuto i complimenti dalla De Filippi per l’educazione mostrata in pubblico non rispondendo per le rime alla provocazione della giudice Bertè. Anche Francesco Renga, anch’egli giudice del programma, ha contestato la scelta e l’esibizione di Mattia, ma i suoi toni e modi sono stati molto diversi. Solo dopo la trasmissione Mattia si è sfogato dall’attacco subito. Ha detto di esserci rimasto molto male delle parole ricevute dalla Bertè. Lui non commenta assolutamente il giudizio tecnico ma non riesce ad accettare cge qualcuno possa offenderlo sul piano personale. Ha apprezzato le critiche di Renga perché costruttive e motivo di stimolo a migliorarsi, ma quelle della Bertè sono state gratuite. Ha ribadito di non sentirsi affatto un figlio di papà ricordando di essere andato a lavorare già a sedici anni ed anche all’estero. Inoltre è l’unico nella scuola ad essersi portato i suoi libri e sono diverse le persone che possono confermarlo perché li ha anche prestati agli altri allievi. Ha accusato la Bertè di avere inciso negativamente sulle sue esibizioni ma ha anche detto pochi giorni fa di stare lavorando alacremente per dimostrare alla Bertè quali siano le sue reali capacità.

Mattia Briga nasce a Roma il 10 Gennaio 1989 e attualmente vive ancora lì. Convive con i genitori ed altre due sorelle. Papà avvocato e mamma insegnante. Nonostante la possibilità di una vita agiata, grazie alla professione dei suoi genitori, non si è mai approfittato di questa condizione ed è andato a lavorare anche come cameriere. Ha deciso a 15 anni quale doveva essere la strada del suo futuro anche se la sua passione per il Rap inizia quando era ancora un bambino di soli dieci anni. I genitori probabilmente avevano prospettato per lui una carriera cattedratica o forense, ma nonostante ciò ne hanno sempre assecondato le passioni e l’indole naturale, ed oggi sono contenti ed orgoglioso del successo che sta avendo. Ha al suo attivo tre album; il primo è già da tempo in commercio, dal secondo ha tratto la canzone con la quale ha esordito ad Amici. Il brano ha avuto grande successo ed al momento conta più di tre milioni di visualizzazioni sul canale You Tube. Il terzo album invece è stato fermato per via della sua partecipazione al programma Amici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori