The Flash anticipazioni puntate 26 e 19 maggio 2015: Barry Allen ha scopre la verità su dr Wells, cosa succederà adesso?

The Flash, anticipazioni puntata 19 maggio 2015: mentre Barry indaga su un metaumano in grado di controllare gli insetti, Felicity e Ray Palmer arrivano a Central City con ATOM

19.05.2015 - La Redazione
The-Flash_R439
The Flash - seconda stagione su Italia 1

Ultimo appuntamento di Maggio, il prossimo, con The Flash. La serie tv targata The Cw torna martedì sera alle 21 e 10 per una nuova puntata, la numero 18 della stagione, in cui i colpi di scena non mancheranno. I telespettatori, prima, e Barry Allen poi, hanno scoperto la verità sul dr Wells, cosa succederà adesso? Nell’episodio dal titolo “Everyman” vedremo Cisco e Joe in viaggio verso Starling City per indagare sulla morte della moglie del Dr. Wells ed è li che trovano il cadavere dello scienziato. Barry ed Eddie, intanto, discutono sul fatto che sia arrivato, o meno, il momento per Iris di scoprire la verità. Barry, Caitlin e Cisco arrivano finalmente alla stanza segreta di quello che credevano il dr Wells, cosa succederà adesso?

Ora che anche Eddie conosce il segreto di Barry, i dubbi nella mente di Iris si fanno sempre più frequenti. In una scena della puntata che vedremo in onda stasera, martedì 19 maggio 2015, il giovane Allen – rientrando a casa – la troverà sul divano a lavorare al computer e, notando la sua espressione sconsolata, proverà a tirarla su di morale. Con l’unico risultato di ricevere una domanda a bruciapelo dalla ragazza, che non fa altro che domandarsi se Eddie la stia tradendo. Barry, spiazzato, la rassicura affermando che Eddie non è certo quel tipo di ragazzo, e che se sceglie di non parlarle del suo lavoro e di non coinvolgerla è solamente perché tiene a lei e non la vorrebbe mai metterla in pericolo. In seguito, afferma che Eddie la fa felice e per lui l’importante è che lei lo sia, dunque di stare tranquilla. Che il giovane Allen stia pian piano rinunciando all’idea di averla prima o poi tra le sue braccia? Clicca qui per vedere la scena della discussione tra Iris e Barry.

Finalmente anche Caitlin e Cisco verranno resi partecipi della verità a proposito del Dottor Harrison Wells: come gli appassionati di The Flash ben sanno in realtà Cisco aveva già avuto modo di scoprire tutto sul suo conto, ma non era rimasto in vita troppo a lungo per raccontarlo. Fortunatamente Barry è tornato nel passato e ha cambiato gli eventi, restituendomi uno dei personaggi principali e andando a fondo con la verità. Nella scena finale di 1×18 “All Star Team Up”, Caitlin e Cisco, dopo aver sconfitto il nemico, raggiungono Allen credendo di passare una serata in completo relax al Karaoke. È proprio in quel momento che Barry gli mostra tutte le ricerche che ha fatto e gli svela che in realtà Wells è la stessa persona che ha ucciso sua madre Nora, e dunque Reverse Flash. Qui di seguito video della scena della confessione di Barry ai suoi amici.

Le avventure del supereroe di Central City tornano stasera, martedì 19 maggio 2015, sul piccolo schermo di Italia 1: verrà mandata in onda la diciottesima puntata di The Flash, intitolata “All Star Team Up“. Barry, Joe e Eddie – ora che anche quest’ultimo conosce il segreto del vigilante super veloce – collaborano per combattere insieme il crimine. Ben presto arriva la notizia di una vittima, uccisa da un potente e fin troppo organizzato sciame di api: il sospetto è che dietro tutto ciò si nasconda un metaumano, ed effettivamente il team di Barry ha ragione. Il giovane Allen, quando capisce che sta succedendo di nuovo, prova ad intervenire, senza grande successo dal momento che arriva troppo tardi: tornando, però, si fa inseguire da un insetto che giunge dunque ai laboratori insieme a lui. Analizzandolo, capiscono che si tratta di un robot e rintracciano anche colui che ha creato quest’arma. Nel frattempo, Felicity arriva a Central City insieme a Ray Palmer: entrambi sono determinati a migliorare l’armatura di ATOM e sono lì per chiedere un aiuto… ?

Barry (Grant Gustin) e Joe (Jesse L. Martin) discutono del ruolo che possa avere il dottor Wells (Tom Cavanagh) nella morte della madre dello stesso Barry. L’esame del Dna esclude che Wells e l’anti Flash possa essere la stessa persona, ma comunque è chiaro che il dottore sappia molto di più quello che dice. Nel frattempo in città è il caos con una attentato messo in atto da un misterioso personaggio che si fa chiamare Trickster e che poco dopo rivendica con un video sul web l’attentato effettuato con uso di bombe. La vicenda pare piuttosto strana in quanto Trickster è un criminale che risulta rinchiuso in carcere da oltre venti anni ed il cui nome è Jesse James. Joe e Barry vanno a parlare con il detenuto che arrabbiato per il fatto che qualcuno abbia preso il proprio nome, rivela ai due tutte le proprie abitudini e nello specifico indicando anche il suo vecchio nascondiglio nel quale però non trovano Trickster. 

Iris (Candice Patton), volendo dare una mano al proprio capo recentemente sparito dalla circolazione, chiede l’aiuto di Flash, mentre il pericoloso Trickster lancia una minaccia all’intera città rimarcando di essere in possesso di una bomba capace di radere tutto al suolo. Ovviamente l’annuncio crea tantissimo panico nei cittadino con conseguente caos. Tuttavia la minaccia si dimostra soltanto un diversivo in quanto Trickster ne approfitta per far evadere da galera il vero Trickster, e ossia Jesse. Il complice è in pratica il figlio Axel al quale ha insegnato tutti i trucchi di cui è a conoscenza. Per rendere la loro fuga sicura, Jesse decide di prendere un ostaggio e per un caso fortuito viene preso proprio il padre di Barry che è molto preoccupato ed agitato per la cosa. Barry inoltre non riesce a fidarsi di Wells che si offre di aiutarlo, ma Joe gli fa capire come in questo frangente la priorità sia la salvezza del padre per cui è opportuno fingere che tutto vada bene tra loro.

La sera stessa il vero Trickster con il proprio figlio mette in atto già il primo colpo ed ossia avvelena lo champagne utilizzato ad una festa di beneficienza obbligando i tanti e facoltosi ospiti a versare sul proprio conto corrente ingenti quantitativi di denaro. Tra gli ospiti presenti all’evento c’è anche Iris. Quest’ultima riesce a mettersi in contatto con il padre così mentre Caitlin (Danielle Panabaker) e Cisco (Carlos Valdes) preparano l’antidoto al potente veleno, Flash corre in soccorso dei presenti ed affrontare così i due Trickster. Purtroppo Barry si vede agganciato al polso una strana bomba creata ad hoc per lui e che esploderà non appena scenderà al di sotto di una velocità di circa 1000 km all’ora. Il dottor Wells propone a Barry una soluzione sulla quale quest’ultimo pone molti dubbi, ma alla fine non ha altra possibilità che fidarsi e le cose vanno per il verso giusto.

Flash può quindi tornare alla sede del dottor Wells, prendere l’antidoto ed iniettarlo ai presenti. Allo stesso tempo arresta i due malviventi e mette in salvo suo padre che una volta di più si rende conto di come Flash sia suo figlio. La vicenda ha fatto pensare allo stesso Barry che il dott. Wells sia l’anti flash in quanto mentre descriveva cosa doveva fare per salvarsi, lo ha fatto in maniera così accurata che soltanto una persona che abbia vissuto tale esperienza possa fare. Joe e Barry mettono al corrente Eddie (Rick Cosnett) di tutta la verità in maniera tale da convincere Iris nel desistere da continuare le ricerche del proprio capo. Intanto, ci sono per Barry dei flashback del passato ed in particolare della lotta avuta quella notte con l’anti Flash di cui ha chiaro il volto. Nello scontro Barry mette in salvo il se stesso bambino mentre l’anti Flash uccide la madre di Barry. Tuttavia nel flashback si scopre che l’Anti Flash perde i propri poteri e per mettere in atto i propri piani prende il posto e le sembianze del dottor Wells, uccidendolo. L’anti Flash si chiama Eobard Thawne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori