MATTINO 5/ Si parla dell’omicidio del piccolo Lorys

- La Redazione

Oggi, venerdì 22 maggio 2015, va in onda su Canale 5, il consueto appuntamento con Mattino Cinque, programma di attualità condotto da Federica Panicucci e Federico Novella. 

mattino5
Mattino 5

Anche oggi, venerdì 22 maggio 2015, andrà in onda su Canale 5 una nuova puntata di Mattino 5 condotta come sempre da Federico Novella e Federica Panicucci. In attesa di scoprire di cosa si parlerà oggi nel corso della trasmissione, ecco cosa è successo nell’appuntamento di ieri. L’età della pensione è il tema centrale intorno al quale si sta discutendo in questi giorni e se ne è parlato anche nello studio di Mattino Cinque. La possibilità di andare in pensione qualche anno prima prendendo un po’ di meno è un’opportunità che il governo sta decidendo di dare ai cittadini. In diretta Alberto Brambilla ha spiegato come l’indicizzazione serva per mantenere il potere di acquisto della pensione. Per fare un esempio, una pensione di 3000 euro lordi al mese se è stata liquidata nel 2001, nel 2013 va a perdere il 20% del potere di acquisto per effetto della deindicizzazione. Sicuramente i più giovani avranno in futuro un assegno molto ridotto, notevolmente inferiore rispetto agli assegni che possono percepire attualmente i loro genitori. Il metodo di calcolo contributivo premia moltissimo l’età per cui non ci saranno grandi tagli, però a redditi bassi corrisponderanno pensioni basse. Al termine dell’approfondimento sulle pensioni, si è tornati in studio con Federica Panicucci e Federico Novella.

Si è parlato dell’omicidio di Lorys Stival, perché ci sono delle novità. Gli inviati di Mattino Cinque sono andati direttamente al palazzo dove il bambino viveva per cercare di capire se quella sagoma che si vede nei filmati delle telecamere era effettivamente quella di Lorys oppure no. Intanto si è dimesso lo psichiatra che era stato incaricato di effettuare la perizia su Veronica Panarello. Con gli ospiti Fabio Lombardo e l’avvocato Villardita, Federica Panicucci ha cercato di capire su cosa si basi la difesa di Veronica nell’affermare che il bambino che rientra nell’edificio non può essere Lorys. Lo studio è stato effettuato in base a degli appositi programmi, che mostrano come la colorazione del soggetto che entra in auto è diversa da quella del bimbo che rientra nel portone. Fabio Lombardi ha fatto notare che quella che gli avvocati di Veronica ritengono che sia una prova certa è in realtà una perizia di parte che deve ancora passare al vaglio della procura. Ma chi poteva esserci nel condominio quella mattina? Pare proprio che nel palazzo quella mattina non fossero rimasti dei bambini, eppure c’era un bimbo di 8 anni che secondo le ricostruzioni sarebbe uscito di casa alle 8.10. Ma era davvero quello l’orario?

Federica Panicucci ha poi voluto approfondire anche la vicenda del ragazzo morto in hotel nel corso di una gita scolastica. Domenico era fidanzato ed era felice, per questo sua mamma non può credere che possa essersi suicidato. Si pensa dunque all’incidente, ma i suoi compagni continuano a non parlare e fuori dalla scuola, dove è andata l’inviata di Mattino Cinque, si vive un clima un po’ omertoso. L’unica cosa certa che si sa è che quella sera ci fu una sorta di festa proprio nella stanza di Domenico e i ragazzi pare avessero bevuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori