REVENGE 4/ Anticipazioni puntata 22 maggio 2015: Emily tenta di mettere fine alla lotta con Margaux

- La Redazione

Revenge 4, anticipazioni puntata 22 maggio 2015: Emily tenta di mettere fine all’eterna lotta contro Maragux, ma questa proprio non ne vuole sapere e reagisce di conseguenza

revenge
Revenge
Pubblicità

Stasera, venerdì 22 maggio 2015, su Fox Life si rinnova lappuntamento con la quarta stagione di Revenge: verrà mandato in onda il diciassettesimo episodio, dal titolo Perdita. Emily riesce a scagionare Jack da ogni accusa facendo arrestare Margaux per guida in stato di ebbrezza servendosi dello stesso farmaco che la donna ha utilizzato per incastrare il suo ex fidanzato. Victoria riceve finalmente leredità dei Grayson e vorrebbe usarla per intitolare unala dellospedale a nome del figlio Daniel, nel tentativo di ripulire la sua reputazione, ma nel frattempo scopre che Margaux non ha ancora deciso quando rivelare di aspettare un figlio da lui perché teme che la vita del nascituro possa essere influenzata in maniera negativa dalla cattiva reputazione del suo defunto padre.

Stanca di sapere i propri cari in pericolo, Emily vorrebbe vendicarsi di Margaux ma David la convince a mettere un punto a questa guerra infinita proponendo la pace alla nuova nemica. Purtroppo Margaux rifiuta lofferta e, quando viene investita da un taxi mentre si allontana da Emily, racconta a Victoria di aver perso il bambino in seguito allinvestimento causato da Emily che lha spinta contro il taxi. Ben indaga sulla morte di Lyman che alla fine, con grande sollievo da parte di Louise, viene bollata come incidente. Intanto Nolan cerca di superare i dubbi sui sentimenti che prova per Louise e comincia a interessarsi allassistente sociale Tony (Josh Pence).

Pubblicità

Dopo aver perso la causa contro Natalie (Gina Torres), Victoria (Madeleine Stowe) licenzia Lyman (Sebastian Pigott) e scopre con rammarico che Natalie sta organizzando il party del 4 luglio che era una sua prerogativa. Emily (Emily Van Camp) legge sui giornali che David (James Tupper) sta frequentando Natalie e cerca di fargli capire che non hanno ancora smesso di doversi guardare le spalle a vicenda per cui non dovranno più esserci segreti tra loro. Luomo le assicura che sarà così e continua a lavorare alla sistemazione della barca che Natalie gli ha regalato insieme a Jack (Nick Wechsler), il quale non ha ancora accettato il rifiuto di Emily. Margaux (Karine Vanasse) ottiene da Ben (Brian Hallisay) il certificato di nascita di Amanda e non si aspetta che lagente ha ripreso il loro incontro grazie a uno speciale paio di occhiali inventati da Nolan (Gabriel Mann). In questo modo Nolan può analizzare il video in cui viene mostrata April (Sarah Lancaster) e rintracciarla, prima che Margaux riveli la sua posizione a Wes Perkins (Trenton Rostedt), luomo che lei aveva cominciato a frequentare dopo aver lasciato Ben e dal quale era fuggita dopo aver scoperto che era stato arrestato per aggressione. Ben pretende di occuparsi della cosa da solo, alimentando i sospetti di Nolan, che consiglia a Emily di insistere per accompagnarlo da April e lui alla fine accetta. 

Nel frattempo, Margaux scopre che il certificato consegnatole da Ben è un falso e mette in pratica le sue minacce avvertendo Perkins. Dopo aver lasciato la polizia, Jack ha cominciato a lavorare come barista in un locale ma ha difficoltà a conciliare i suoi nuovi orari con l’accudimento del piccolo Carl così Nolan, inizialmente offeso perché l’amico non ha voluto accettare subito il suo aiuto, con l’aiuto di Louise (Elena Satine) lo convince a licenziarsi per lavorare nel suo bar, proponendogli di allestire una stanza-nido dove lui e altri clienti che ne hanno fatto richiesta potranno lasciare i propri figli.

Pubblicità

Arrivati alla tavola calda dove lavora April, Emily scopre che Ben non le ha detto la verità: in realtà Perkins è infuriato con April perché, quando la donna aveva parlato con l’ex marito raccontandogli i dubbi sulla moralità del compagno, lui aveva ordinato un’incursione che si era rivelata un buco nell’acqua e che aveva ottenuto il solo risultato di far capire a Perkins che April lo aveva tradito. Quella sera, Perkins arriva alla tavola calda ma trova Emily e Ben ad aspettarlo e viene arrestato. Mentre Lyman cerca di riconciliarsi con sua sorella e Louise accetta di ospitarlo nella casa che condivide con Nolan nonostante il suo parere contrario, Victoria scopre che Natalie ha acquistato una proprietà a Malibu con l’intento probabilmente di trasferirvisi e cerca di avvisare David per proporgli un’alleanza contro la comune nemica ma lui non le crede finché non trova per caso un orologio che Conrad era solito regalare alle sue amanti con una dedica personalizzata.

Al party del 4 luglio, Natalie prova a far credere agli invitati che David abbia tentato di molestarla ma lui le mostra l’orologio spingendola a confessare di aver lasciato morire Edward Grayson di fame e di aver organizzato tutto per vendicare la morte di Conrad proprio mentre Victoria, d’accordo con lui, registra l’intera conversazione sul suo cellulare. A Natalie non resta altro da fare se non rinunciare all’eredità per evitare il carcere. Come ipotizzato da Nolan, Lyman non ha affatto cambiato i suoi piani e ha stretto un patto con Margaux per introdursi in casa Ross e scoprire i segreti del migliore amico di Emily. Louise, però, sorprende il fratello mentre sta rubando le informazioni e discute con lui. Durante lo scontro, Lyman precipita schiantandosi sulla scogliera ma Louise racconta a Nolan che è nella stanza degli ospiti dove, ubriaco, ha perso i sensi. Mentre attende di ricevere le informazioni da Lyman, Margaux fa in modo che Jack venga arrestato per guida in stato di ebbrezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori