DELITTI INQUIETANTI/ Scena cult del film su Rete 4 di John Gray con Steven Seagal

- La Redazione

Va in onda questa sera su Retequattro Delitti inquietanti, film d’azione del 1996 diretto da John Gray e con Steven Seagal e Keenen Ivory Wayans. Ecco la trama della pellicola

seagal_delitti_r439
Steven Seagal

E’ prevista per le 21:30 su Rete 4 la messa in onda di “Delitti Inquietanti”, film del 1996 diretto da John Gray, con Steven Seagal nel ruolo di protagonista. L’attore vestirà i panni di un agente dell’FBI chiamato a fare luce su una serie di delitti macabri con un comune denominatore: la crocifissione delle vittime. Ecco qui una scena tratta dal film in onda questa sera su Rete 4. 

Va in onda questa sera su Rete 4 “Delitti inquietanti“, film del 1996 di John Gray con Steven Seagal e Keenen Ivory Wayans. La trama si incentra sulle vicissitudini di Jack Cole (Steven Seagal), ex agente governativo noto come Glimmer Man per via della sua abilità nel muoversi rapidamente e silenziosamente. Ormai stanco di quella vita e convertitosi al buddismo, Cole si ritira decidendo di entrare nella Polizia di Los Angeles, rispettato per la sua efficienza ma a volte visto in maniera strana per via del suo atteggiamento da lupo solitario, poco abituato al lavoro di squadra.

Come compagno gli viene assegnato un altro poliziotto molto efficiente ma dal carattere difficile, Jim Campbell (Keenen Ivory Wayans), estremamente dedito al lavoro e non entusiasta delle filosofie di vita abbracciate da Cole. Nonostante le difficoltà, i due lavorano comunque fianco a fianco e saranno chiamati di lì a poco a concentrarsi su un caso particolare: un serial killer con l’abitudine di uccidere interi nuclei familiari, e per questo soprannominato Family Man. Per Cole il caso diventerà anche una faccenda estremamente personale quando le ultime vittime del Family Man si rivelano essere l’ex moglie di Cole e il suo nuovo marito, e alcune impronte proprio di Cole verranno rinvenute sulla scena del delitto. Campbell rimane comunque al suo fianco aiutandolo nelle indagini, convinto anche lui che dietro questo omicidio plurimo possano esserci gli ex capi del collega.

Alcuni indizi portano verso Christopher Maynard (Stephen Tobolowsky), ma quest’ultimo ammette solo alcuni degli omicidi più vecchi del Family Man, negando con decisione gli ultimi e portando quindi i poliziotti a sospettare che i più recenti possano essere opera di un imitatore. A complicare le cose, un misterioso quanto spietato boss del crimine, Frank Deverell (Bob Gunton), coinvolto nella vicenda e più che deciso a liberarsi di chiunque riesca ad avvicinarsi alla verità…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori