GREY’S ANATOMY 11/ Anticipazioni 11×20, puntata 25 maggio 2015: video scena, Meredith riuscirà a gestire la preoccupazione per Derek?

- La Redazione

Grey’s Anatomy 11, anticipazioni puntata 25 maggio 2015: Meredith è in pena per Derek, perchè non sa dove è finito. La Bailey le dà però un metodo da seguire per mantenere la calma

Greys-Anatomy-Meredith-DerekR439
Grey's anatomy

Sala operatoria: Maggie, Bailey e Meredith hanno appena concluso un intervento chirurgico e la prima cosa che la Grey fa è proprio controllare il suo cellulare, in attesa di una risposta di Derek. Ma nulla, tutto tace: è circa mezza giornata che l’affascinante neurochirurgo che ha sposato non le risponde. Non capisce se è arrivato o meno a Washington e soprattutto qual è il motivo per cui non risponde alle sue telefonate e messaggi. La Bailey ha imposto una strategia alla sua ex allieva, ora collega: resistere fino alle cinque, mantenere la lucidità, assistere i pazienti. Da quel momento in poi, ora in cui andrà a casa, potrà ‘dare fuori di matto’ e lasciare che tutta la preoccupazione la invada. Ma Maggie, vedendola, le consiglia di andare a casa immediatamente, dal momento che una cosa del genere non può essere inscatolata e riposta in un angolo della mente. Cosa è successo a Derek? Clicca qui per vedere il video della scena di Grey’s Anatomy in onda stasera.

“Un ultimo viaggio e poi non me ne andrò via mai più”. con queste parole di Derek Shepherd si apre il video promo di “One flight down“, il ventesimo episodio di Grey’s Anatomy, in onda questa sera su Fox Life. Il videoclip è un crescendo di tensione: col passare delle ore vediamo infatti Meredith sempre più preoccupata a causa del silenzio di Derek, di cui non ha più notizie. A farle mantenere i nervi saldi ci penserà al dottoressa Bailey: “Alle cinque di stasera, se non avrai ancora avuto sue notizie, potrai andare in panico, non prima”. Ad accorgersi del suo stato d’animo tutt’altro che tranquillo, anche la sorellastra Maggie Pierce. Clicca qui per vedere la video anteprima dell’episodio di Grey’s Anatomy in onda stasera su Fox Life.

Stasera, lunedì 25 maggio 2015, su Fox Life va in onda un nuovo episodio dell’undicesima stagione di Grey’s Anatomy: si tratta del ventesimo, intitolato “One Flight Down”: Meredith è alle prese con una coppia di pazienti vivi per miracolo dopo un incidente aereo; allo stesso tempo, la dottoressa non potrà fare a meno di pensare a dove sia Derek, che non si è fatto vivo dopo essere partito per andare a Washington. Anche Owen e Amelia non se la passeranno meglio, coinvolti come sono nei problemi derivanti dalla loro separazione e dalle loro continue liti. Alex invece starà al fianco di Arizona, anche se la dottoressa lo troverà più d’intralcio che di aiuto: infine il collega le rivelerà un dettaglio in merito alle cure che ha ricevuto dopo l’incidente aereo.

Si comincia con una riflessione della dottoressa Grey (Ellen Pompeo): Meredith introduce quelle che, dal punto di vista medico, sono le manifestazioni corporee associabili alla passione, il tutto mentre sullo schermo si vedono le immagini dei suoi momenti di intimità con Derek (Patrick Dempsey). Con le sue parole, inoltre, la dottoressa mette in rilievo il fatto che, curiosamente, l’amore è in grado di attivare le stesse aree cerebrali che entrano in gioco quando si ingeriscono sostanze stupefacenti e conclude, infatti, dicendo che il sentimento dell’amore suscita in tutti gli esseri umani un senso di onnipotenza e, al pari di una droga, più se ne assume, più se ne vuole. A questo punto la narrazione torna al presente e ci mostra Meredith e Derek intenti a condividere un momento di passione che, però, s’interrompe a causa del pianto del piccolo Bailey. Derek suggerisce alla dottoressa Grey l’eventualità di andare Washington posticipando però la sua partenza, in modo tale da avere l’opportunità di stare assieme a lei ancora per un po’, ma Meredith, saggiamente, fa notare al medico che non esiste soltanto il piacere e che è necessario anche che loro due si occupino di lavoro e famiglia. Nel frattempo, allo Sloan Memorial Hospital l’arrivo di un paziente suscita la curiosità di medici e tirocinanti: si tratta infatti di uno chef a cui la moglie, esausta a causa dei suoi continui tradimenti, ha pensato bene di tagliare il pene. 

Si viene a sapere che la causa scatenante dell’estremo gesto della donna è stata la scoperta dell’ennesima scappatella del marito fedifrago, che non ha saputo resistere al fascino della sua aiutante. Intanto April (Sara Drew), che ha cominciato a lavorare all’interno del pronto soccorso e alla quale tocca occuparsi dell’uomo evirato, decide di chiamare Catherine Avery (Debbie Allen) per confrontarsi con lei e avere un parere, nonostante Richard (James Pickens Jr.) non sia della stessa opinione. In sala operatoria Stephanie (Jerrika Hinton) spende tutte le sue energie per consentire allo chef di non dover fare a meno del suo organo riproduttivo e il suo grande impegno non sfugge certamente a Catherine, che infatti stupisce la dottoressa facendole una proposta: la Avery, infatti, tenta di convincere la Edwards a partire assieme a lei per Boston, dove potrà ulteriormente approfondire le sue conoscenze nell’ambito dell’urologia, per la quale sembra essere molto portata.

Nel frattempo Callie (Sara Ramirez) e Amelia (Caterina Scorsone) si trovano ad avere a che fare con un caso alquanto delicato, quello di un talentuoso giocatore che rischia di veder compromessa la propria carriera a causa di un problema alla colonna vertebrale, che sembra essere disallineata. Tra le due sono subito scintille, in quanto vorrebbero trattare il paziente seguendo due strade differenti. A peggiorare le cose c’è anche l’intervento di Owen (Kevin McKidd), che dà man forte ad Amelia e alla sua idea di intervenire chirurgicamente sull’uomo. Si propende per la soluzione di Amelia, che però sembra avere qualche problema nel corso dell’operazione, cosa che induce Ben (Jason George) a chiedere a Callie di prendere il posto della collega. Quando i medici si rendono conto del fatto che i risultati dell’operazione sono deludenti, Amelia inveisce contro Owen e lo accusa di essersi messo in mezzo. L’amante dell’uomo evirato dalla moglie compare in ospedale per sincerarsi delle condizioni di salute dell’uomo, ma capisce ben presto che lo chef ha deciso di ritornare assieme alla moglie e, in preda ad un raptus, recide nuovamente il pene dell’uomo così diligentemente salvato da Stephanie.

Proprio in questo frangente, quando rimane senza parole con in mano l’organo del suo paziente, la dottoressa realizza che l’urologia non è il suo campo e così decide di comunicare a Catherine che non la seguirà a Boston. Nel frattempo, quest’ultima riscopre i suoi sentimenti per Richard e anche quest’ultimo confessa alla donna di essere ancora innamorato di lei, e ammettono tutto ciò che provano nel corso di una conversazione che li porta a discutere delle loro rispettive carriere e delle loro priorità. Derek comunica a Meredith che dovrà fare ritorno a Washington per rientrare in possesso delle cose lasciate lì e lascia la dottoressa al settimo cielo, finalmente felice di avere con sé l’uomo che ha sempre amato e anche un bambino. La sua contentezza viene però ad essere turbata da una telefonata dalla quale viene a sapere che, in realtà, Derek non è mai arrivato alla Casa Bianca e non si è presentato al suo appuntamento. La cosa induce Meredith a farsi tante domande e a chiedersi se suo marito non le abbia mentito. Ma sarà davvero così o sono altri motivi che hanno spinto il dottor Shepherd a non presentarsi a Washinghton?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori