NICCOLO’ FABI/ Chi è il cantante ospite oggi a Che tempo che fa

- La Redazione

Chi è Niccolò Fabi, oggi ospite nella nuova puntata di Che tempo che fa condotta da Fabio Fazio su Rai Tre. Il cantautore è nato a Roma il 16 maggio del 1968: ecco la sua carriera

fabi_R439
(InfoPhoto)
Pubblicità

La nuova puntata di “Che tempo che fa”, lo show condotto come di consueto da Fabio Fazio su Rai Tre, vedrà la partecipazione anche di Niccolò Fabi. Nato a Roma nel maggio del 1968, il cantautore si è laureato in filologia romanza alla Sapienza, ottenendo il massimo dei voti grazie ad una tesi sulla codicologia. Figlio di un produttore musicale, dopo aver iniziato in qualità di assistente al palco nel 1986, ha portato avanti una sua carriera suonando la batteria in una cover band, i Fall Out. Nel corso delle esibizioni nei tanti locali della scena capitolina, ha avuto modo di conoscere Riccardo Sinigallia, il quale lo ha introdotto nel mondo discografico, permettendogli infine di ottenere un contratto dalla Virgin.

Nel 1996 ha lanciato il suo primo singolo, Dica, per poi partecipare nell’anno successivo al Festival di Sanremo, ove ha portato Capelli, con il quale ha vinto il Premio della Critica nella sezione riservata alle nuove proposte. Subito dopo la kermesse ligure è uscito il suo primo lavoro in studio, Il giardiniere, seguito nell’anno seguente dal secondo album, uscito con il suo stesso nome. La sua popolarità è stata poi notevolmente implementata dalla vittoria conseguita nel Disco per l’estate, con Vento d’estate.

Pubblicità

Il terzo atto della sua discografia, Sereno ad ovest, è giunto nel 2000, seguito a distanza di tre anni da La cura del tempo. Nell’anno successivo ha partecipato a O’Scia, la manifestazione organizzata da Claudio Baglioni a Lampedusa. Il suo quinto lavoro in studio ha visto poi la luce nel 2006, quando è stato pubblicato Novo Mesto, seguito pochi mesi dopo dalla raccolta Dischi volanti. Ancora tre anni prima del sesto album, Solo un uomo, seguito nel 2012 da Ecco.

Pubblicità

Ora, in attesa della sua ottava prova in studio, ha pubblicato insieme a Daniele Silvestri e Max Gazzè una versione inedita del singolo Canzone per Anna. Il cantautore romano è molto noto anche per il grande impegno portato avanti tramite una serie di iniziative benefiche, a partire dal Progetto per il Darfur, nel 2007, cui ha fatto seguito quello per la costruzione di scuole in Sudan e un ospedale per i bambini dell’Angola. Due anni dopo ha poi aderito alla registrazione di Domani 21/04.2009, per la ricostruzione del conservatorio Alfredo Casella e per il restauro del Teatro Stabile, strutture aquilane colpite dal terribile sisma che ha colpito l’Abruzzo e devastato il capoluogo regionale. Ha inoltre aderito a Riparte il futuro, subito dopo le elezioni politiche del 2013, con lo scopo di revisionare la legge anti-corruzione per la parte riguardante la norma sullo scambio di voti tra politici e criminalità organizzata.

Nel luglio del 2010 ha perso la figlioletta Olivia, avuta dalla compagna Shirin Amini, a causa di una meningite fulminante. Proprio in memoria della bambina ha poi organizzato un concerto a Mazzano Romano, a scopi benefici, cui hanno aderito moltissimi artisti di rilievo della scena tricolore, tra i quali Elisa, Fiorella Mannoia, Jovanotti, Gianni Morandi, Claudio Baglioni, Marina Rei, Paola Turci, Max Gazzè, Giuliano Sangiorgi, Daniele Silvestri, Luca Barbarossa e Enrico Ruggeri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori