REAZIONE A CATENA/ Un’altra vincita per le ‘Intese a distanza’. Riassunto e ascolti ultima puntata (oggi, 12 giugno 2015)

- La Redazione

Reazione a catena torna anche oggi, venerdì 12 giugno 2015, sul piccolo schermo di Rai 1 con una nuova puntata. Nell’attesa, ecco cosa è successo ieri e gli ascolti registrati

Reazione_a_catena_Fb_r439
Reazione a catena
Pubblicità

Anche stasera, venerdì 12 giugno 2015, ci attende un nuovo appuntamento con Reazione a catena, il gioco a premi condotto da Amadeus su Rai 1. Prima di scoprire chi giocherà oggi, diamo uno sguardo agli ascolti registrati ieri. Il programma è stato seguito da più di 4 milioni di telespettatori con oltre il 27% di share nella seconda fase di trasmissione: i dati confermano il trend positivo instaurato dal game show. Ecco che cosa è successo: arrivano da Campagnano, un ridente paesino sulla via Cassia in provincia di Roma, tre donne (Silvia M., Sara e Silvia P.) che si sono battezzate Le Tse Tse e che tenteranno di spodestare le imbattibili ragazze sarde de Le Intese a Distanza. Amadeus dopo aver presentato le nuove sfidanti, inizia con il primo gioco, quello di Caccia alla Parola che, dopo le sei canoniche definizioni da indovinare, vede le campionesse condurre per 8.000 euro contro i 4.000 delle sfidanti romane. E troppo presto per poter dare una valutazione alle Tse Tse e dobbiamo attendere levoluzione del secondo gioco de La Catena Musicale per capire le loro potenzialità.

Pubblicità

Iniziano proprio loro dal primo indizio che è cava ma sbagliano cedendo la mano alle campionesse che indovinano una fila di tre parole e provano a dare la soluzione a metà catena. Per loro la canzone è il sale della terra di Ligabue e così infatti è. Con 25.000 euro contro 4.000 incomincia la seconda manche. Lindizio è lettere ma anche in questo caso le Tse Tse non centrano la parola e lasciano la mano alle campionesse che dopo aver individuato due parole, tentano la soluzione, centrandola in pieno e salendo a 42.000 euro mentre le sfidanti restano sempre a 4.000. Amadeus passa al Quando, dove, come e perché e le quattro manche vengono equamente divise tra le due formazioni ma differente è la borsa guadagnata: 50mila contro 12mila. Come sempre, Uno tira laltra può capovolgere le cose e si incomincia con la prima manche. Nonostante la mano sia iniziata dalle Tse Tse queste non ne approfittano lasciando immediatamente il dominio al rullo compressore delle campionesse che infilano tutte le risposte e la zip da 15.000 euro, arrivando a tenere una borsa di ben 80.000 euro contro i 12.000 delle sfidanti.

Pubblicità

La seconda parte del gioco, vede le sfidanti cercare di contrastare le ragazze sarde e, in parte ci riescono individuando qualche risposta e, soprattutto, centrando la zip da 20mila euro ma il parziale è di 95.000 contro 42.000 e con quelle si arriva allultimo gioco della Intesa vincente. Le sfidanti risponderanno con Sara suggerita dalle due amiche ma si vede subito che limpresa è destinata a fallire. Infatti, dopo un modesto ma regolare inizio, Sara commette ben 4 errori e il trio chiude con solo 5 risposte esatte, un numero troppo esiguo per sperare di battere le campionesse. Infatti, il rullo compressore delle sarde si mette implacabilmente in moto e alla fine, centra ben 14 risposte esatte. Con un montepremi di 139.000 euro, Le Intese a Distanza affrontano lultima catena che vede si lutilizzo di tutti e due i jolly ma anche un solido percorso netto. Lultima definizione è fascia mentre la parola da individuare inizia con ST e termina con A. Molte le ipotesi ma le ragazze devono per forza acquistare il terzo elemento che si rivela essere la parola nuvola. E una fortuna e la quadratura del cerchio che permette loro di individuare in strato la parola mancante. La suspence dura poco perché la parola è quella esatta e la vincita di 69.500 euro si aggiunge a quella di 252.000 euro già conquistati nelle finali precedenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori