FRANCESCA MICHIELIN / Chi è la cantautrice ospite a “Con il cuore, nel nome di Francesco”. Esempio di “Latte art” su Twitter, foto

- La Redazione

La scheda di Francesca Michielin. Chi è la cantante vincitrice di X Factor 5, ospite stasera a “Con il cuore-Nel nome di Francesco”, programma di Rai Uno condotto da Carlo Conti.

michielin_xfactor_r439
Francesca Michielin

Tra gli ospiti più attesi della serata “Con il cuore-Nel nome di Francesco“, evento benefico presentato da Carlo Conti in diretta da Assisi vi è certamente la cantante Francesca Michielin. Qualche ora fa, la Michielin ha trovato un modo originale per ricordare alle migliaia di followers che giornalmente frequentano il suo profilo Twitter, che questa sera sarà impegnata su Rai Uno. La vincitrice dell’edizione numero 5 di X Factor ha infatti preso “in prestito” una delle opere d’arte di Giovanni Costantino, barista di Acireale, specializzato nella cosiddetta “latte art“. Utilizzando come base del cappuccino, Costantino ha disegnato un cuore, aggiungendo la scritta “Con il cuore”. La Michielin non ha dovuto quindi far altro che aggiungere un commento didascalico:”Questa sera…con il cuore”. Clicca qui per vedere la foto pubblicata su Twitter.

Questa sera andrà in onda su Rai Uno il programma “Con il cuore-Nel nome di Francesco”. Tra gli ospiti dell’evento benefico condotto da Carlo Conti vi è anche Francesca Michielin, giovane cantautrice italiana originaria di Bassano del Grappa. Nata il 25 febbraio del 1995, si fa conoscere dal grande pubblico nel 2011, all’età di soli 16 anni, grazie alla sua partecipazione a X Factor, il talent show canoro che ha dato la notorietà a cantanti del calibro di Marco Mengoni, Giusy Ferreri, Noemi e Chiara. La sua voce limpida ha da subito conquistato il pubblico, che oltre alla vittoria nel talent, l’ha premiata facendole conquistare ben due dischi d’oro, cinque dischi di platino e un disco multiplatino. La passione per la musica della Michielin inizia a svilupparsi fin da bambina, quando all’età di 9 anni intraprende con dedizione lo studio del pianoforte. A soli 12 anni Francesca decide di dedicarsi anche al canto, ed è proprio dopo aver fatto parte per alcuni anni di diversi gruppi corali, che decide a 16 anni di partecipare a X Factor, dove entra a far parte della Squadra delle Donne guidata dalla lungimirante Simona Ventura, che resta subito colpita dalla sua voce e dalla sua personalità. Il suo percorso piuttosto lineare alla trasmissione televisiva le fa vincere il talent fruttandole un succulento contratto del valore di 300.000 con la Sony Music. Nel gennaio dell’anno seguente la casa editrice musicale pubblica il singolo “Distratto” e il successo di vendite e di classifica è immediato: il brano in poco tempo è il più scaricato tra i singoli italiani, vincendo il multiplatino per aver superato le 60.000 vendite in versione digitale.

Questo singolo, da cui prende il nome il primo EP della Michelin, si classifica al nono posto della Classifica FIMI Artisti. A distanza di neanche un mese, durante la quarta serata del Festival di Sanremo, Francesca è chiamata a duettare con Chiara Civello, una delle concorrenti nella categoria degli Artisti, con cui interpreta il pezzo “Al posto del mondo”. Il successo è inarrestabile tanto che il singolo “Distratto” è scelto come uno dei brani di sottofondo del film diretto da Cristiano Bortone: “10 regole per fare innamorare” che vede tra i suoi protagonisti il simpaticissimo Vincenzo Salemme. Nell’estate dello stesso anno esce il singolo “Sola”, che annuncia l’imminente uscita del primo album realizzato in studio “Riflessi di me”, che presto si piazza al quarto posto della classifica FIMI Artisti. Questo album segna anche l’esordio della Michelin come compositrice di testo e musica. Intanto il singolo “Sola” conquista i fans del web, raggiungendo il 13 posto nella classifica dei brani più scaricati, sempre secondo la classifica FIMI, per diventare a breve disco d’oro per aver superato le 15.000 copie nelle vendite digitali. Anche i singoli “Tutto quello che ho” e “Se cadrai” ottengono un buon riscontro di pubblico. Francesca collabora alla creazione del brano “Cigno nero” inserito nell’album di Fedez “Sig. Brainwash – L’arte di accontentare” che esce nel marzo del 2013, conquistando il disco di platino e il doppio disco di platino per le oltre 60.000 copie vendute. Nell’estate dello stesso anno la Michielin apre concerti di colleghi importanti: Gino Paoli e Danilo Rea, Franco Battiato, Cristiano De Andrè, Elio e le Storie Tese. Nel mese di gennaio dell’anno successivo ottiene il ruolo di protagonista femminile nello spettacolo teatrale “La ragazza con l’orecchino di perla”, a cui prendono parte artisti del calibro di Franco Battiato. che ne cura anche le musiche, e Alice. La voce di Francesca conquista anche il mondo del cinema: nel marzo 2014 viene scelta per interpretare “Amazing”, colonna sonora di “The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro”, brano per il quale, con altri autori, scrive musica e testo. Questo lavoro la appassiona moltissimo perché amante del cinema e del personaggio di Spiderman, che la ispira e la affascina particolarmente. La Michielin collabora poi un’altra volta con Fedez, con cui canta il brano “Magnifico” suonato in tutte le principali emittenti radiofoniche italiane e che, alla fine del 2014, ottiene il doppio disco di platino e, nelle prime settimane del 2015, il triplo disco di platino per le oltre 90.000 copie vendute. Di recente è uscito il singolo “L’amore esiste”, che apre la strada al secondo album della Michielin. La cantautrice ha annunciato la sua partecipazione all’album “Ora o mai più” di Don Joe, in cui interpreterà “Le nostre ali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori