FEDEZ / Chi è il rapper ospite agli Mtv Music Awards 2015. La foto tratta dal suo nuovo video “Non c’è due senza trash”

- La Redazione

Il rapper Fedez è uno degli artisti che questa sera saliranno sul palco degli Mtv Music Awards 2015 in scena al Parco delle Cascine di Firenze. Ecco la sua scheda.

fedez_zoomR439
Fedez

Esce alle 15 di domani su YouTube il video del nuovo singolo di Fedez intitolato Non cè due senza trash. Il rapper, che questa sera parteciperà agli Mtv Awards 2015 condotti da Emis Killa in diretta dal Parco delle Cascine di Firenze, nei giorni scorsi ha diffuso qualche foto tratta dal video che andremo a vedere domani (clicca qui per vederla). E ad esempio ormai già nota la partecipazione di Rocco Siffredi, reduce dallultima edizione de LIsola dei Famosi, mentre vedremo Fedez vestire i panni di Barbara DUrso e del leader della lega Nord Matteo Salvini. Insomma, le sorprese di certo non mancheranno.

Fedez, nome d’arte di Federico Leonardo Lucia, è un rapper italiano nato nel 1989 a Milano e cresciuto a Buccinasco. La sua carriera professionale inizia proprio nella periferia del capoluogo lombardo dove partecipa a numerose gare di freestyle rap, dove lo scopo è esibirsi improvvisando rime e strofe seguendo un ritmo e un tema predefinito. E’ proprio qui che inizia a farsi notare e a conoscere altri rapper italiani con cui collabora per la pubblicazione dei suoi primi EP. Nel 2011 Fedez inizia a fare sul serio e pubblica il suo primo album, registrato in studio e autoprodotto, dal titolo Penisola che non c’è. In questo disco compaiono già tutti quei temi che saranno centrali nel pensiero del rapper ed in tutta la sua produzione musicale: i problemi della società italiana e della sua politica. Nello stesso anno Fedez torna in studio, questa volta supportato dall’etichetta discografica Tanta Roba per incidere il suo secondo album. Il mio primo disco da venduto può vantare una serie di collaborazioni davvero importanti, con i più grandi nomi del rap italiano (Marracash, J-Ax, i Two Fingerz e altri ancora). Fedez approda anche sui social per poter raggiungere meglio tutti i suoi fans e per farsi conoscere dal grande pubblico. Oltre a Facebook e Twitter, il rapper sceglie youtube come mezzo di comunicazione. Attraverso un canale e una serie di video dal titolo Zedef Chronicles, Fedez racconta la sua vera vita e il suo lavoro. Durante tutto il 2012 è, infatti, impegnato nella preparazione del suo terzo album. Sig. Brainwash – L’arte di accontentare è un successo immediato, dopo solo una settimana raggiunge la vetta delle classifiche italiane di vendita e si aggiudica il disco d’oro. A meno di un anno dall’uscita, e con quattro singoli estratti ai vertici di ogni classifica, il disco arriva ad aggiudicarsi il triplo disco di platino. La carriera professionale di Fedez è sempre più in ascesa. Con l’amico e collega J-Ax (storico membro degli Articolo 31) fonda l’etichetta musicale indipendente Newtopia, nella quale vengono accolti molti musicisti italiani, rapper e non. Anche la vita sentimentale di Fedez va alla grande. Il rapper conosce la ventiquattrenne Giulia in un locale milanese ed è subito amore. I due vanno a vivere insieme e lei lo accompagna in ogni tappa del suo lavoro. Compare in molti suoi video musicali ed il pubblico ha imparato a conoscerla anche grazie alla sua partecipazione alla serie Zedef Chronicles, in compagnia della loro chihuahua Gué. Nel 2014 Fedez approda anche sul piccolo schermo. Viene, infatti, scelto per diventare uno dei giudici del popolare talent show televisivo X Factor, al fianco di Mika, di Victoria Cabello e dell’artista Morgan. Il pubblico apprezza molto la sua partecipazione, grazie anche all’ironia e alla bravura dimostrata dal rapper (viene, infatti, riconfermato anche per il 2015). Bastano poche puntate per rendere Fedez una vera star della televisione, tra partecipazioni ad altri programmi e scontri con alcune personalità politiche italiane. Nel settembre del 2014 esce anche il suo quarto album Pop-Hoolista, registrato a Los Angeles. Con il disco parte anche il tour che lo porterà nelle maggiori piazze italiane per tutto il 2015.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori