FRANCESCA DEAGOSTINI / Chi è la protagonista di “Ginnaste – Vite parallele” ospite agli Mtv Music Awards 2015. L’incontro coi fans a Firenze

- La Redazione

Francesca Deagostini agli Mtv Music Awards 2015: l’atleta italiana protagonista di “Ginnaste – Vite parallele” sarà sul palco degli Mtv Music Awards  2015 in scena oggi a Firenze. Ecco chi è

Francesca_Deagostini
Francesca Deagostini

Tantissima musica ma non solo agli Mtv Awards 2015 in onda questa su Mtv in diretta dal Parco delle Cascine di Firenze. Tra i vari artisti presenti (J-Ax, Max Pezzali, Marco Mengoni, Fedez, Malika Ayane, Nek, Annalisa, Lorenzo Fragola, solo per citarne alcuni), levento vedrà la partecipazione di Francesca Deagostini, una delle protagoniste di Ginnaste Vite Parallele, show in onda proprio su Mtv. La ginnasta, classe 1996, sarà sul palco di Mtv al fianco di Emis Killa e alle 17 di ieri ha incontrato i suoi fan allo stand di SAgapõ Gioielli, presente al Parco delle Cascine di Firenze.

Francesca Deagostini, una delle protagoniste di “Ginnaste – Vite Parallele”, sarà agli Mtv Music Awards 2015 in scena questa sera al Parco delle Cascine di Firenze. Nata ad Aosta nel 1996, Francesca è stata una delle possibili candidate per far parte della nazionale che ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012. Tesserata dal 2006 oressi a A.G.D. La Costanza Andrea Massucchi, nel 2007 è diventata diventa campionessa interregionale Allieve di serie C1. Esordisce con la nazionale italiana juniores nel 2008 e vince la medaglia d’oro nel concorso a squadre e arrivando in settima posizione nel concorso individuale. Nel 2009 con quista nuovamente l’oro al Trofeo Città di Jesolo nella gara a squadre, arrivando invece quarta nel concorso generale. Il 2010 per Francesca è un anno importantissimo: viene infatti convocata per entrare a far parte della squadra italiana junior che parteciperà ai Campionati Europei Juniores di Birmingham. Lì Francesca compete in tutti e quattro gli attrzzi, contribuendo alla vittoria della medaglia di bronzo a squadre. Dopo una medaglia di bronzo conquistata agli Assoluti di Ancona 2010 nel corpo libero, la Deagosti termina l’anno agonistico raggiungendo il primo gradino del podio a Brindisi nel campionato nazionale di categoria junior. Il 2011 è l’anno del Festival olimpico della gioventù europea a Trabzon in Turchia: la squadra junior, di cui fa parte Francesca, si aggiudica la medaglia d’oro. Individualmente, la Deagostini vince invece la medaglia di bronzo alla trave. Nel 2012 Francesca passa alla categoria senior e viene convocata per partecipare con la nazionale italiana al Test Event di Londra. Il Trofeo Città di Jesolo costituisce una delle prove di valutazione per decidere quali ginnaste andranno a Londra e Francesca vi partecipa. La Deagostini viene anche convocata per far parte della squadra nazionale che gareggerà ai Campionati Europei di Bruxelles dal 9 al 13 maggio. Qui, a causa di un infortunio alla mano, compete solo alla trave nella giornata di qualificazioni e nella giornata della finale a squadre. Grazie anche alla sua prova, la nazionale conquista la medaglia di Bronzo. Dopo aver saltato gli assoluti di Catania a causa dell’infortunio, viene convocata al al ritiro collegiale a Brescia, dove viene scelto, tra le migliori sette ginnaste italiane, il quintetto che avrebbe partecipato alle Olimpiadi: Francesca e Chiara Gandolfi non sono tra le convocata. Dopo uno stop dovuto a un intervento al ginocchio per curare una osteocondrite, la Deagostini viene convocata nell’estate del 2013 al ritiro collegiale della nazionale. Francesca viene poi convocata per un secondo collegiale pre-mondiale. A novembre gareggia all’Abierto Mexicano ad Acapulco, classificandosi sesta e a dicembre viene ufficializzata la notizia che nel 2014 Francesca gareggerà per la Brixia nel campionato di Serie A1 2014. La ginnasta ha dato il nome anche a un movimento, un salto a forbice in entrata alla trave, presentato per la prima volta al Mondiale di Anversa. In televisionem, Francesca ha partecipato alla seconda e alla terza stagione del programma televisivo “Ginnaste – Vite parallele” e nel febbraio del 2012 è entrata a far parte del corpo di balli del coreografo Daniel Ezralow, esibendosi sul palco del sessantaduesimo Festiva di Sanremo insieme alla collega Carlotta Ferlito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori