IL BUONGIORNO DEL MATTINO/ Su Canale 5 il film commedia con Harrison Ford e Rachel McAdams. Trailer

- La Redazione

Stasera, lunedì 15 giugno 2015, Canale 5 propone in prima tv il film “Il buongiorno del mattino”, pellicola del 2010 con Harrison Ford tra i protagonisti. Vediamo la trama

Foto-Mediaset
Mediaset

Dalle 21:10 va in onda su Canale 5 il film “Il buongiorno del mattino”. Un notiziario del mattino in crisi d’ascolti deve affidarsi ad una giovane produttrice televisiva, Becky (Rachel McAdams). I due attempati conduttori (Diane Keaton e Harrison Ford), da anni ai ferri corti, non sembrano accettare di buon grado le indicazioni della novellina, la quale dovrà fare i conti con un collega dal fascino irresistibile. Ecco il trailer del film.

Il buongiorno del mattino (titolo originale Morning Glory) è un film di genere commedia, in onda stasera su Canale 5, diretto dal regista americano Roger Michell per una sceneggiatura che è stata scritta ed elaborata da Aline Brosh McKenna per una produzione della Bad Robot Productions. Il film è stato distribuito dalla Unioversal Pictures, ha una durata di circa 1 ora e 47 minuti al netto dei passaggi pubblicitari televisivi ed infine nel proprio cast presenta Ty Burrell, Patti D’Arbanville, John Pankow e Jeff Goldblum.

Ecco la trama. Una donna di nome Becky Fuller (Rachel McAdams) è una bellissima e giovane produttrice televisiva, dedita al lavoro e con poco tempo da dedicare alla vita privata, da sempre con il sogno di lavorare presso la redazione di Usa Today, famosa per la sua eleganza e per permettere di far avere a chi ci lavora una brillante carriera. Ma i suoi sogni si infrangono improvvisamente quando viene licenziata, la ragazza vede svanire ogni possibilità lavorative ma ben presto si presenta per lei una nuova opportunità. La produttrice televisiva viene scelta da un canale televisivo per assumere le redini di un programma del mattino che ultimamente ha visto calare a picco i propri ascolti. Becky quindi si ritrova dall’oggi al domani a condurre un notiziario chiamato Daybreak che certamente non è tra i più seguiti di quelli facente parte dei vari network nazionali e che per questa ragione la donna deve risollevare.

Becky intuisce da subito che il ruolo affidatole è molto ostico perché deve inserire all’interno del notiziario idee più fresche, leggere e accattivanti per riconquistare quella fetta di pubblico che ha deciso di non seguire più la trasmissione. Le viene perciò l’idea di chiedere al giornalista Mike Pomeroy (Harrison Ford) di co-condurre il notiziario. L’uomo è una persona autorevole nel proprio settore, quasi leggendario con alle spalle una carriera fatta di tantissimi premi e riconoscimenti e che già fa parte del network ma ultimamente senza più ricoprire un vero e proprio incarico. L’uomo immediatamente mostra a Becky la propria indole più critica e pungente, spiegherà alla donna di non voler avere niente a che fare con le pseudo notizie che la produttrice pensa di inserire all’interno di Daybreak.

Inoltre ad accentuare le polemiche e i dissapori tra i due vi sarà la presenza della conduttrice dello show, Colleen Peck (Diane Keaton) che conduce il programma da tantissimo tempo e che è famosa per essere stata una reginetta di bellezza. Nasceranno quindi sia nel corso della messa in onda che dietro le quinte discussioni e liti che renderanno il clima sempre più ingestibile e teso. Becky nel frattempo, a differenza di quella che era stata la propria vita nei tempi passati, incomincia a frequentare un bellissimo produttore di nome Adam Bennett (Patrick Wilson) a cui pian piano si lega profondamente fino a decidere di costruire insieme la propria vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori