VINCITORI MTV AWARDS 2015/ Premi, categorie ed artisti della serata del 14 giugno. I ringraziamenti di Francesca Michielin, foto

Vincitori Mtv Awards 2015: tutti i premi consegnati, le categorie, gli artisti e le loro performances della serata del 14 giugno 2015. Marco Mengoni porta a casa tre trofei

15.06.2015 - La Redazione
mtv-awards-firenze-2013
MTV AWARDS

Ieri sul palco degli Mtv Music Awards 2015 è salita anche Francesca Michielin, che ha cantato la sua hit “L’amore esiste”. Con una foto pubblicata subito dopo l’evento, Francesca ha voluto ringraziare tutti i suoi numerosissimi fans: “Grazie a tutti voi per avermi seguita e sostenuta questa sera! Il #TeamMichielinMTV vi ringrazia tantissimo! Qui da Firenze vi auguriamo buona serata io e l’uomo macchina-synth-programmazioni-tutto”. Lo scatto ha ottenuto oltre 2600 “mi piace”: clicca qui per vederlo.

Alle 21 tutto è pronto per il fischio di inizio dell’edizione 2015, appena trascorsa, degli Mtv Awards 2015. Il preparty ha dato lustro ai The Kolors, band vincitrice dell’ultima edizione di Amici, con il cielo che minacciava pioggia e il Parco delle Cascine di Firenze gremito di folle indomite. Il resto della kermesse musicale, condotta dal rapper Emis Killa, è stato un’incessante corsa contro il tempo, con una sequela di artisti a passarsi il testimone come se non ci fosse un domani, in un corto circuito di consegne premi, sfilate di nomination e fastidiose sovrapposizioni delle infinite categorie in gara. Un serrato giro di performance ne tiene le fila, dando un riscontro concreto a quello che altrimenti sarebbe stato solo un ricettacolo di nominati, vincitori e sconfitti, in un mare magnum di categorie musicali dissolte nel nulla. Il preludio è stato affidato all’energia contagiosa di J-Ax che a metà serata ci regala anche un emozionante medley che, oltre a coronare il premio alla carriera ricevuto, ci fa recuperare i ricordi, rivivere la freschezza di un passato recente e assaggiare la carica che ancora lo attraversa, nonché la rinnovata capacità di far sognare le nuove generazioni di rapper. E naturalmente non poteva mancare l’icona del rap di ultima generazione, colui che ha conquistato il pubblico di massa e che ormai frequenta tutti i salotti e i palchi del piccolo schermo, Fedez. Tra gli altri artisti a scendere in campo Lorenzo Fragola e per i più nostalgici anche due vecchie meteore come Max Pezzali e Nek a fare da riempitivo. Il vero mattatore della serata è però Marco Mengoni che sbaraglia gli avversari e porta a casa ben tre trofei. A tenere il timone della serata è il rapper Emis Killa che sfoggia uno stile di conduzione sobrio ma fresco, a consegnare i premi molti personaggi dello spettacolo, da Pif a Guglielmo Scilla. Di questi tempi di gala musicali poppeggianti ce ne sono un po’, ma a calcare la scena sono sempre gli stessi interpreti, la musica italiana sembra essere confinata ai soliti quattro nomi da strapazzo. Agli Mtv Awards 2015 la musica non cambia e neanche i premiati. Senza contare la sfilza di nomination e categorie in gara che ci manda in confusione dopo poco. L’impressione è quella di un banale calderone di artisti pop, fatto dalle solite imprescindibili icone internazionali e dalle nuove aitanti promesse italiane, più qualche reduce di guerra a testimoniare che la musica esisteva anche prima di Malika Ayane. (Chiara Temperato).

Il mattatore degli Mtv Music Awards 2015 andati in scena ieri a Firenze è stato Emis Killa. Il rapper si è trasformato in presentatore, annunciando uno dopo l’altro gli artisti che sono saliti sul palco per esibirsi o per essere premiati. Un’esperienza che l’artista ha voluto immortalare con un tweet: ” stata una serata pazzesca ! Grazie Mtv e grazie a tutti voi che avete seguito questo bellissimo evento. Una nuova esperienza da ripetere”. I suoi fans hanno molto apprezzato le sue parole, come dimostrano gli oltre 580 retweet e i 1000 like ottenuti dal cinguettio. Clicca qui per vedere il tweet.

Anche Alessandra Amoroso è stata una delle artiste che si sono aggiudicate un premio ieri sera, sul palco di Firenze degli Mtv Awards 2015: in particolare, la cantante salentina ha vinto il titolo di Wonder Woman, e non per la prima volta. Purtroppo, la Amoroso non è potuta esserci fisicamente, ma ha comunque ringraziato con un videomessaggio trasmesso in diretta, e in seguito sui social network. Sulla sua pagina ufficiale Facebook, infatti, ammette di essersi emozionata moltissimo quando ha capito che questo trofeo sarebbe stato suo per ancora una volta. Forse a tanti sembrerà banale ma essere riconosciuta per la seconda volta dalla propria famiglia come wonder woman devo dire che mi emoziona! sono le esatte parole che ha incluso nei ringraziamenti, aggiungendo anche Non cè cosa più bella per me che la vostra felicità. I fans, ovviamente, hanno confermato tutto laffetto dimostrato fino a questo momento e che le ha permesso di raggiungere anche questo traguardo. Clicca qui per vedere il post di Alessandro Amoroso dalla sua pagina Facebook ufficiale.

Luca De Gennaro, responsabile del settore musicale di Mtv Italia, ha voluto ringraziare su Twitter molti degli artisti che hanno reso esaltante gli Mtv Awards 2015 svoltisi ieri a Firenze. Tra questi, De Gennaro ha citato anche J-Ax, il quale non ha perso occasione per manifestare come sempre senza troppi fronzoli tutto il suo entusiasmo per la serata di musica live andata in scena ieri. Al ringraziamento di De Gennaro, J-Ax ha infatti risposto:”Una figata assurda!! Bella zii!”: un commento che ha già scatenato il parere positivo di centinaia di fan su Twitter. Clicca qui per leggere il tweet di risposta di J-Ax a Luca De Gennaro!

Dopo aver letteralmente dominato gli Mtv Awards 2015, aggiudicandosi i premi Artist Saga, Best Performance e Superman, Marco Mengoni ha voluto rivolgere un ringraziamento particolare a tutti i suoi fan. L’artista reso celebre da X-Factor ha pubblicato sul suo profilo Facebook una foto che lo ritrae con uno dei premio ricevuti durante la serata, mentre è intento a riprodurre l’ormai celebre “Victory Hand”, la mano della vittoria! C’è da dire che mai gesto fu più azzeccato, visto lo strapotere messo in mostra dal cantante, che alla foto, che già vanta oltre 28mila “mi piace”, ha aggiunto questo commento:”Grazie ESERCITO. Questi premi sono tutti vostri!”. Siamo certi che le truppe di fan di Mengoni, saranno orgogliose di aver contributo al successo del loro leader e beniamino! Clicca qui per vedere la foto pubblicata da Marco Mengoni!

Ieri, 14 giugno 2015, alle ore 21 in punto hanno preso il via gli Mtv Awards 2015: sia per chi da ore era al parco delle cascine di Firenze, divertendosi tra incontri, interviste, musica ed eventi, sia per chi è invece rimasto a casa ma è già sintonizzato per la diretta tv. A precederlo, lMtv Award Social Party, condotto da Brenda Lodigiani a partire dalle 20. La Lodigiani ha guidato brillantemente il pre-show, tra scherzi e interviste, circondata da ospiti come lo youtuber e conduttore radiofonico Guglielmo Scilla, i tanti comici del web, le amiche Andrea Delogu e Angelina, che hanno mostrato come fare il selfie perfetto e hanno annunciato il vincitore della categoria Top Instagram Star, la popstar Justin Biber, non nascondendo il loro esilarante disappunto per la mancata vittoria di Beyonce. Altro selfie con la fashion blogger Chiara Nasti.

Ed ecco annunciati i vincitori delle prime categorie: Best Movie Award (Colpa delle stelle), Best Tormentone (Love me like you do, colonna sonora, firmata Ellie Goulding, del film Cinquanta sfumature di grigio), TweetStar (postato in anteprima su Twitter, Demi Lovato), Mtv Awards Star (annunciato da Fabiola Casà, Lady Gaga) e Best Artist From the World (i Tokio Hotel dalla Germania). In tutto questo, le prime esibizioni: i vincitori della categoria Tom Best Generation, i musicisti del gruppo Santa Margaret, hanno iniziato a scaldare latmosfera. Dopo di loro i tre gruppi candidati della categoria Original Marines Best Dance Crew, i Main Engineerz, le Booyaka, i Motion Revolution. Attesissimi i The Kolors, vincitori uscenti di questa straordinaria edizione di Amici, che hanno fatto scaldare i presenti trascinandoli nel ritmo della loro canzone Everytime, ormai candidata a diventare una delle hit che accompagneranno questa estate del 2015. E così, gli Mtv Award 2015 iniziano. A dirigere, questanno, il rapper Emis Killa.

Il voting in questi mesi deve essere stato sfrenato: come sottolinea il sito ufficiale, si contano ben 19 categorie e 80 artisti selezionati, alcuni dei quali di calibro internazionale e con nutriti fandom in Italia. Chiuse tutte le votazioni, rimane aperta solo la categoria Best Performance, con in gara tutti gli artisti sul palco e un metodo di voto un po particolare, basato sugli hashtag. J-Ax inizia, cappello, occhiali e giubbotto rosso lacca, con lultima delle sue hit, Maria Salvadòr ft. Il Cile: esibizione che era un po una scommessa, proprio allinizio della serata, ma che ha riscontrato subito lenergia dei ragazzi, che hanno cantato e urlato sulle note del ritornello. Enrico Brignano e Giuliana Moreira consegnano il primo premio della serata: per la categoria Superman the winner is Marco Mengoni, che prende con un sorriso lambita statuetta. Breve pausa, arriva Lorenzo Fragola che canta la sua hit Fuori cè il Sole, tra le grida e gli applausi dei suoi fan, e prende la statuetta come vincitore della categoria Best New Artist.

Per la categoria Artist Saga vince di nuovo Marco Mengoni dopo un serrato testa a testa su internet con il rapper Nesli e festeggia con un “Grazieee!” urlato a squarciagola. Presentato con affetto dallamico Emis Killa, arriva il rapper Fedez che canta con Noemi e tutti i presenti LAmore Eternit. Per la categoria Wonder Woman vince Alessandra Amoroso, che, non potendo essere stata presente, ringrazia tramite videomessaggio. Finalmente, dopo due apparizioni, canta Marco Mengoni, scatenandosi sulle note della sua Io Ti Aspetto, tenendo magistralmente il dominio del palco con carisma e grinta. Impressionante lenergia dei ragazzi tra il pubblico, la cui voce supera quella dei microfoni. Fabrizio Rossi e Angelina (caftano blu elettrico e vistosi orecchini a forma di banana) annunciano latteso vincitore della categoria Pick Up Best Mtv Show, litalianissima “Mario: una serie di Maccio Capatonda”.

Altro artista in gara: Annalisa canta Vincerò. Dopo di lei ritorna J-Ax con i gruppi della Best Crew che vince il premio, consegnato da Pif e Emis Killa, come Mtv Icon. La ex Iena e moderno Testimone scherza, tra i due rapper, dicendo, nel porgere il premio “Credo di essere l’unico sul palco a non avere tatuaggi. Ha portato il rap in vetta alle classifiche conquistando sempre nuove generazioni di fan”. Ringrazia, il cantante, e lancia un bel messaggio ai tanti giovani presenti o sintonizzati, dicendo che la vera vittoria, in fin dei conti, è quella di rimanere fedeli a se stessi e i propri sogni, senza tradire le speranze e i desideri di quando, a sedici anni, ci si affaccia al proprio futuro. La ginnasta Francesca Deagostini, come sottolinea “elegante per loccasione”, annuncia il vincitore della categoria Sagapò Best Look, con nominati Harry Styles, Rihanna, Robert Pattinson e Vicky Pattison. Si aggiudica il premio la star dalle Barbados. Avril Lavigne è annunciata vincitrice della categoria Best Fan.

Esibizione seguente quella di Feder ft. Lyse per un momento di musica tecno-dance tutta da assecondare. Gli sportivi del programma Ginnaste e lo chef rugbysta Rubio annunciano i vincitori della categoria Best Band, i Dear Jack, usciti dalla scorsa edizione di Amici e diventati vere e proprie star del panorama italiano in meno di un anno. Francesca Michielin esegue una emozionante esecuzione della sua Lamore esiste. Vince la categoria Best Video Tiziano Ferro con Senza Scappare Mai più. Altra esibizione, quella di Max Pezzali, che propone il nuovo singolo Sopravviverai. Guglielmo Scilla, un po emozionato, prema per la categoria Fanta Web Star: il premio va a I Pantellas, coppia di giovani youtuber bergamaschi che, come i Dear Jack prima di loro, approfittano della postazione favorevole per un mega-selfie. Malika Ayane ammalia il pubblico con la sua canzone Senza Fare sul Serio con tanto di performer.

Tocca a Nek lonore dellultima esibizione, cantando, lui e tutti, la sua versione di una delle più belle canzoni italiane, Se Telefonando. Ultime premiate sono le Booyaka per Original Marines Best Dance Crew. Il premio per la Best Perfomance se lo aggiudica invece Marco Mengoni e la sua squadra. Manca ancora un artista a cantare, nonostante sia stato sul palco dallinizio alla fine della serata: Emis Killa inizia a rappare con Wow, mentre sugli schermi scorrono ringraziamenti, sponsor e crediti. Questa edizione è stata densa: densa di artisti, densa di ospiti, densa di premi e di persone, densa di musica, di danza, di emozioni, di beneficenza (con gli artisti che hanno donato allasta alcuni loro oggetti e abiti iconici per aiutare lAIRC). Una edizione densa dunque, nellattesa dellevento degli Mtv EMA 2015 a Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori