COPPIE IN ATTESA / Lucrezia pronta a diventare mamma, come reagirà Ugo? (Puntata 18 giugno 2015)

- La Redazione

Coppie in attesa, anticipazioni puntata 18 giugno 2015 : in questo nuovo appuntamento vedremo Carola alle prese con le crisi ormonali e Ruriko affrontare la suocera

Coppie_in_attesa_FB
Coppie in attesa
Pubblicità

Per Michele e Silvana allevare Zaccaria sarà un gioco da ragazzi, hanno avuto modo di testare diverse strategie educative e alla fine, dopo tanti esperimenti, sono tranquilli e sembrano aver trovato il loro equilibrio. Intanto Luca e Kuriko vivono entusiasti gli ultimi istanti che li separano dalla partenza. Anche per Lucrezia è arrivato il momento di diventare mamma, Ugo accoglie la notizia con un imbarazzato Si sono rotte le acque, io non so cosa sono queste acque. Emozionato ma frastornato corre in ospedale non sapendo bene cosa aspettarsi. Riuscirà a reggere il peso delle nuove responsabilità o si farà tradire dallinsicurezza e pianterà in asso di nuovo la povera Lucrezia? Lo sapremo nella prossima puntata, quando conosceremo insieme a Midori la sua famiglia orientale, assisteremo alla nascita dellottavo figlio di Michele e Silvana, e scopriremo una nuova coppia: Emanuele ed Elena.

Pubblicità

Papà Fabrizio è felice come un bambino per la nascita della sua piccola Greta. Si è preparato per mesi al suo arrivo, ma il primo giorno da papà non andrà esattamente nel modo sperato. I due coniugi milanesi si preparano a tornare a casa e il primo grattacapo è subito in agguato. La carrozzina gli darà filo da torcere, non vuole saperne di entrare nel bagagliaio, o forse è Fabrizio ad essere ancora un po imbranato. Carola ammette di sentirsi appagata, i suoi occhi da mamma sono ottimisti e raggianti. Partorire e diventare mamma ti cambia la vita confessa. Carola era una donna fragile e capricciosa, la maternità lha resa invece una mamma attenta e premurosa, allo stesso tempo Fabrizio è diventato un papà affettuoso. E mentre per loro la vita da genitori è una novità, per la quarta coppia protagonista della serata è quasi una routine. Loro sono Michele e Silvana, abitano a Trieste, sono sposati da diversi anni, hanno una casa che sembra un asilo nido, con sette bambini a scorazzare in giro e lottavo figlio in arrivo che si chiamerà Zaccaria.

Pubblicità

La festa en plein air continua nel giardino della casa romana di Kuriko e Luca. La nonna fà il suo ingresso con un cesto pieno di bomboniere e Kuriko la guarda perplessa. La nonna sta accettando, suo malgrado, tutte le loro scelte, dal non volerla battezzare alla decisione dellimminente viaggio in Giappone. Il suo sguardo titubante, però sembra non promettere nulla di buono. Intanto per Carola e Fabrizio le ultime ore che li separano dal parto diventano sempre più angoscianti: lunico modo per far nascere Greta è lapplicazione della ventosa sulla testa della bimba. Fabrizio è preoccupato, lui è nato con la stessa procedura e ne conosce bene i rischi. Nonostante le premesse, per fortuna tutto va per il verso giusto e la splendida Greta viene alla luce tra lacrime di gioia e sospiri di sollievo. Ruriko e Luca si preparano alla partenza, intanto moglie e suocera sembrano aver sotterrato lascia di guerra. Si scambiano sorrisi e cordiali saluti, sarà merito di Midori. Del resto si sà che la forza dei bambini ammorbidisce anche gli animi più duri.

Lucrezia e Ugo sono di nuovo una coppia, per la prima volta dopo tanto tempo hanno un momento tutto per loro, in cui poter recuperare la passione e un pizzico di romanticismo. Lei gli propone già il nome per la futura nascitura, si chiamerà Elisea. Mentre per i due giovani siciliani i mesi di attesa sono ancora tanti, per Carola è solo questione di ore o addirittura minuti. Fabrizio cerca di supportarla, e per farla rilassare le fa ascoltare un po di musica. E a Roma che aria tira? E passato un po da quando Luca e Kuriko hanno ripreso contatto con la quotidianità. E per non smentirsi la nonna Anna fà subito sentire la sua presenza, con una raffica di lamentele sulla scelta di festeggiare larrivo della piccola con una semplice festicciola in giardino. Dispiaciuta perché Midori non sarà battezzata decide comunque, a loro insaputa, di far preparare delle bomboniere. Lattesa per Carola, intanto, diventa estenuante. Fabrizio è sempre al suo fianco, ma la donna appare particolarmente provata. Grazie a unepidurale riesce a riposare un pò, ma la tregua dura poco. Greta non vuole proprio saperne di venire alla luce.

Per Luca è già ora di confrontarsi con le sue doti di papà. Lo vediamo a casa districarsi goffamente tra lenzuola, tutine e tutto quanto possa servire a moglie e figlia. Quando li raggiunge in ospedale il timido sorriso di Midori basta a spazzare via tutte le sue preoccupazioni. Le dà il biberon e nei suoi occhi compare una pienezza che solo un figlio può donare. Anche in Sicilia le cose vanno a gonfie vele: Lucrezia e Ugo si ricongiungono e per ritrovare lequilibrio perduto si concedono una cenetta romantica, la giovane mamma è emozionata come al primo appuntamento. Intanto a Milano, Carola và incontro al suo momento: le acque si sono rotte, in arrivo le prime contrazioni, così in sella alla loro auto i coniugi partono alla volta dellospedale. Mentre Carola e Fabrizio vivono ansiogene ore di attesa, Luca e Kuriko tornano a casa con la loro cara Midori. Come sarà la nuova vita? Cosa li aspetta? Anche se non sembrano preoccupati, le prime difficoltà non tardano ad arrivare: anche quello che può sembrare un banale cambio di pannolino si rivela più difficile del previsto.

Intanto, mentre Luca e Ruriko si godono il momento più emozionante della loro vita, unaltra coppia vive le ansie che precedono il grande momento: Carola e Fabrizio sono sempre più stressati, prendono confidenza con gli spazi di una casa che sta cambiando fisionomia nellattesa del futuro nascituro. Carola è in preda alle sue crisi ormonali, Ruriko vive il suo primo giorno da mamma, anche se la sua gioia viene subito stemperata dallarrivo dellingombrante suocera. Anna è una nonna un po invadente e non passa secondo in cui non ne dia dimostrazione, al capezzale di Ruriko non fa che rimarcare quanto la bambina somigli al padre. E in Sicilia, nel frattempo, cosa succede? Ugo, pentito per il suo comportamento immaturo, cerca di riavvicinarsi a Lucrezia, dal mare aperto le manda messaggini dolci, ma la ragazza è ancora turbata, non sa se ora può fidarsi e se Ugo merita una seconda possibilità. Nonostante la diffidenza della madre, Lucrezia decide di mettere alla prova il ragazzo. Carola e Fabrizio, intanto, sono immersi un training full time che li faccia diventare dei genitori modello: giocano a fare la mamma e il padre con delle uova al posto dei neonati. 

E iniziato il secondo appuntamento con la docu-fiction, firmata Stand by Me, dedicata alluniverso di poppanti, gravidanze e pannolini. Coppie in attesa segue le vicende familiari di genitori alle prese con un nuovo stile di vita dettato, appunto, dallarrivo di un bambino,, con il suo carico di gioie e di difficoltà. Le coppie protagoniste di questa sera, ognuna con una storia diversa ed emozionante da raccontare, sono completamente diverse tra di loro, dallestrazione socio-culturale fino alla provenienze geografica. Questo le rende una perfetta istantanea della società italiana. Si inizia con un rapida presentazione delle quattro coppie di questa sera: i giovanissimi Ugo e Lucrezia, poco più che adolescenti alle prese con una scelta importante; la coppia milanese Carola e Fabrizio, banchieri benestanti sopraffatti dallo stress. Poi Luca e Ruriko, una singolare coppia romano-giapponese che si trova ad affrontare lansia di una gravidanza allimprovviso diventata molto problematica. Solo un cesareo metterà fine alla spasmodica attesa e alla preoccupazione di Luca, portando alla luce la piccola Midori. C’è subito un momento emozionante in cui Ruriko accarezza la sua morbida piccolina, lasciandosi andare a un pianto di gioia. Un pensiero và anche alla mamma da poco scomparsa.

E’ questa sera l’attesa finirà per le coppie del docu reality di Raidue. Il programma estivo, infatti, Coppie in attesa, torna questa sera con un fiocco rosa, almeno per una delle coppie che abbiamo conosciuto nelle scorse settimane e che già amiamo. Stiamo parlando di Luca, romano e Ruriko giapponese. I due, insieme ormai da tre anni, questa sera ci mostrerà la nascita della piccola Midori. In un piccolo video (clicca qui per vederlo) postato sulla pagina ufficiale dalla Rai, infatti, possiamo vedere i momenti che precedono l’entrata in sala operatoria di Ruriko e l’arrivo di Midori tra le braccia di un papà emozionato e commosso. Su Facebook leggiamo: “La scorsa settimana avevamo lasciato Ruriko in sala parto e Luca in ansia fuori dalla porta. Stasera l’attesa per Midori finirà…”. Pronti a commuovervi per loro?

Coppie in attesa torna stasera su Rai Due per emozionare i telespettatori con le storie delle future mamme e dei futuri papà. Nell’attesa, lo staff della pagina Facebook dedicata al programma ha voluto condividere con i fans del reality le istantanee della scorsa settimana. Nella prima foto vediamo Francesco coccolare, insieme alla moglie Pina, il piccolo Francesco appena nato. Nella seconda osserviamo Ruriko e Luca in ospedale mentre attendono l’imminente nascita della loro primogenita Midori. La terza foto è il volto della bambina di Lucrezia, visto attraverso l’ecografia morfologica. Nell’ultimo scatto vediamo Carola e Fabrizio alle prese coi preparativi per l’arrivo di Greta. Clicca qui per vedere le foto.

Seconda puntata per “Coppie in attesa”, il reality di Rai Due che tornerà in onda stasera con il terzo e il quarto episodio. In questa puntata vedremo Carola e Fabrizio, due giovani impiegati bancari dell’hinterland milanese in attesa della prima figlia. Nel tempo libero lui gioca a softair, mentre lei cura un blog su moda e cucina. Con l’approssimarsi della data prevista per il parto, la serenità della coppia viene minata dalle crisi ormonali di Carola. Durante le puntata seguiremo anche la storia di Ruriko e Luca, per i quali è giunto il momento di diventare genitori della piccola Midori. Dopo un cesareo d’urgenza, mamma e papà possono finalmente abbracciare la bimba di circa due chili con gli occhi dal taglio orientale della mamma e l’esuberanza romana del papà. Mentre i due progettano il futuro della loro famiglia, devono però fare i conti con Anna, l’onnipresente mamma di Luca che reclama spazio nella vita della nipotina.

Nel frattempo, vedremo Lucrezia cominciare una nuva vita con Ugo dopo averlo perdonato: i due comprenderanno che per diventare nuovi genitori è necessario crescere molto in fretta. Nel secondo episodio vedremo Luca e Ruriko alle prese con un pic-nic di benvenuto per la piccola Midori: all’evento interverrà anche la nonna Anna, con una sorpresa non proprio gradita. Suocera e nuora avranno però poco tempo per riconciliarsi: Luca e Ruriko sono infatti stanno per andare in Giappone, per “salutare” la madre di Ruriko, morta prima di poter incontrare la nipotina che porta il suo nome. I milanesi Carola e Fabrizio si recheranno in ospedale per il parto: la nascita di Greta regalerà una gioia immensa a tutti e soprattutto alla sua mamma, che vedrà stravolgersi le sue priorità. A Siracusa vivremo gli ultimi momenti prima del parto di Lucrezia, scanditi dalla lontananza di Ugo che si trova in alto mare per lavoro e che dovrà recarsi di corsa in ospedale quando gli arriverà la notizia delle contrazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori