GIUSY VERSACE / Chi è la conduttrice di Alive La forza della vita

- La Redazione

Giusy Versace, la scheda della conduttrice di Alive La forza della vita: dallincidente autostradale in cui perse le gambe ai trionfi da atleta

Alive_Giusy_Versace_Venuto_Forza
I conduttori di Alive - La forza della vita
Pubblicità

Questa sera, giovedì 18 giugno 2015, va in onda su Rete Quattro una nuova ed interessante puntata della trasmissione Alive La forza della vita, condotta da Vincenzo Venuto con la collaborazione di Giusy Versace. Ma chi è Giusy Versace? Giusy Versace è nata a Reggio Calabria il 20 maggio 1977. Nipote di Donatella, Santo e Gianni Versace, tra le sue grande passioni ci sono la moda e latletica. La sua vita cambia nel 2005 quando suo malgrado è vittima di un incidente sulla Salerno Reggio Calabria nel quale perde entrambe le gambe. La donna però non si abbatte e grazie ad una grandissima forza di volontà, riprende a camminare e guidare fruendo del supporto di protesi in carbonio. Diventa una straordinaria atletica paraolimpica italiana specializzata nei 100 e nei 200 metri, peraltro fissando il record italiano nei 100 metri nella categoria T43. Giusy Versace ha fatto il proprio debutto nel mondo della televisione come concorrente del reality Ballando con le stelle in onda su Rai Uno, peraltro ottenendo la vittoria, per poi arrivare alla conduzione del programma Alive La forza della vita. In una recente intervista Giusy Versace, ha evidenziato come sia rimasta immediatamente conquistata dallidea di condurre la trasmissione giacché affascinata dallidea di raccontare storie di persone che come lei, sono venute a capo di situazioni davvero difficili. La Versace non ha nascosto la gioia provata nellattestato di stima nei propri confronti del direttore di Rete Quattro Sebastiano Lombardi e dellautrice del programma Simona Ercolani nonché lottimo feeling che si è creato con Vincenzo Venuto. Inoltre, la Versace parlando di un possibile futuro ancora nel mondo della televisione non ha nessuna preclusione, sottolineando però come a lei piaccia seguire progetti che abbiano una coerenza con il proprio modo di essere. Infine, nellambito sportivo ha rimarcato il proprio impegno di atleta di livello nazionale annunciando di essere in fase di preparazione per i Mondiali che si terranno in Qatar ad Ottobre e per le Paraolimpiadi in programma nel 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori