ESTATE IN DIRETTA/ La lettera di Davide Stival al figlio Loris per il suo compleanno. Riassunto ultima puntata (oggi, 19 giugno 2015)

- La Redazione

Anche oggi, 19 giugno, andrà in onda un nuovo appuntamento su Rai 1 con Estate in diretta. Diamo uno sguardo agli ascolti registrati ieri dalla trasmissione e al riassunto della puntata

estate_in_diretta
Estate in Diretta
Pubblicità

Anche oggi, venerdì 19 giugno 2015, andrà in onda un nuovo appuntamento su Rai 1 con Estate in diretta. In attesa di scoprire quali saranno gli argomenti trattati da Salvo Sottile ed Eleonora Daniele, diamo uno sguardo agli ascolti registrati ieri e al riassunto. La trasmissione è stata seguita da 1.612.000 telespettatori con il 13.14% di share. Ecco che cosa è successo in studio: Daniele, il ragazzo autistico trentaseienne, è scomparso da Roma ormai da qualche giorno. Molte segnalazioni sono arrivate in redazione e si è tentato di ricostruire anche i suoi spostamenti che si concentrano nell’area nei dintorni di Roma. A chi dovesse vedere questo ragazzo si raccomanda di avvicinarlo, cercando di stabilire con lui un rapporto di fiducia. Ormai è passata una settimana dalla scomparsa di Daniele, che si è perso a Roma in metropolitana. Cosa può aver fatto? E’ stato in grado di provvedere a se stesso? Il ritrovamento è reso complicato dal fatto che il disturbo comportamentale di Daniele lo porta ad isolarsi. Francesco, il papà del ragazzo, era oggi ospite in studio e si è commosso nel vedere il filmato in cui si parlava di suo figlio.

Pubblicità

E’ giusto fare l’elemosina? Quanti sono i finti poveri che chiedono elemosina per strada? Se ne è parlato ieri pomeriggio partendo da un filmato in cui si vede un finto povero senza un braccio che in realtà era sanissimo e non faceva altro che truffare chi gli forniva la propria attenzione in maniera compassionevole. Simona Izzo ha raccontato che suo padre si faceva fare lo sconto dal ristoratore e poi regalava quei soldi al cameriere. Eleonora Giorgi è dalla parte di chi è generoso. La domanda che ci si pone però è se sia giusto monetizzare la carità. Giampiero Mughini ha detto che personamente non fa mai l’elemosina a chi sprizza salute ma gli si avvicina piangendo. Egli conosce ormai molto bene tutti gli zingari che si posizionano ogni mattina sotto casa sua e passa loro davanti regolarmente quando si reca all’edicola per comprare il giornale. Così Mughini ha imparato che sono ormai troppi i professionisti della truffa e ha deciso di premiare soltanto chi gli rivolge un sorriso quando passa. A Roma poi, un altro fenomeno che sta dilagando è quello dei cosiddetti cappottari, cioè dei personaggi che si aggirano per la città con indosso un solo cappotto, scalzi e sporchi. Ci si domanda se siano veri o finti poveri ma il problema qui sembra un altro. Come si può pensare infatti che persone di questo tipo non siano da aiutare?

Pubblicità

Secondo Alessandro Cecchi Paone, uno degli ospiti chiamati ad intervenire su questo argomento, persone che si trovano in uno stato di difficoltà simile non possono essere abbandonate a se stesse. A seguire si è tornati a parlare dell’omicidio del piccolo Lorys Andrea Stival, il bambino che è stato trovato morto in un canale e per la cui uccisione è indagata sua mamma, Veronica Panarello. Si è voluto ricordare Lorys perché il piccolo avrebbe compiuto in questi giorni i suoi 9 anni e suo padre gli ha scritto una lettera davvero struggente in cui lo ricorda e gli fa sapere come insieme al suo fratellino più piccolo, Diego, cerchino la forza di andare avanti anche senza di lui. Di certo la situazione che sta affrontando questo padre non è delle più facili, dato che dell’omicidio di suo figlio è accusata proprio la moglie. Egli non ha neanche al suo fianco una compagna con la quale condividere il dolore e per questo tutto diventa più complicato. Argomento piuttosto scottante è quello della diatriba tra mangiatori di carne e vegani. In studio se ne è parlato a lungo, andando a sentire le opinioni di entrambi. Da una parte c’è chi dice che la carne di un animale stressato sarebbe addirittura nociva, e dall’altra c’è invece chi sostiene che non si possa fare a meno della carne anche per una questione di corretta alimentazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori