LA PELLEGRINA / La fiction: Ottfried nuovo borgomastro

- La Redazione

Canale 5 stasera trasmette il film La pellegrina, tratto da una fiction tedesca. Vediamo la trama di questa pellicola che vede come protagonista Josefine Preuss 

Telecomando_TvR439
Fotolia

Tilla e Sebastian ritornano nella loro città. Scoprono che Damien è morto e che il padre di Sebastian è in carcere. Il fratello ha circondato le mura di guardie ed è diventato nuovo borgomastro dopo aver ucciso tutti i suoi avversari. Sebastian libera il papà che riabbraccia Tilla e guarda con attenzione il famoso documento che incastra Ottfried. PoiEcco il patto con i bavaresi..Viene sbattuto in faccia al fratello crudeleChe ora, non può far altro che calare la maschera. Mentre scappa in paese incontra Tilla. Perde la testa e continua ad uccidere cittadini. Nessuno ha voluto credere in me, dice. E alla fine viene catturato e ucciso. Porterai anche il mio cuore a Santiago, sussurra il fratello a Tilla. E poi..Il tanto atteso bacio tra Tilla e Sebastian come ultima scena finale.

Tilla resta ferita dalluomo mandato dal fratello a cercarla. Ha un incontro con lui in una locanda. Rimane ferita ad una gamba e viene curata da Sebastian, con cui passa la notte nel bosco, in Spagna. Proprio lui riesce a recuperare la lettera in cui cè laccordo con i bavaresi che tanto interessava Ottfried. Intanto il suo amico torna in Svezia e gli rivela che la sorella è morta. Poi, nel momento in cui apre i documenti..Trova soltanto un disegno. Il vero foglio con la firma è nelle mani di Sebastian. Così il crudele rampollo fa arrestare lormai ex amico. Dopo 100 giorni di cammino, Tilla e Sebastian giungono a SantiagoE poi..I due si guardano negli occhi a lungo..Ma il tanto agognato bacio non arriva. Poi Tilla seppellisce il cuore del padre, come era suo volere. Tilla scopre poi latto di matrimonio che conserva Sebastian. Ora la ragazza vuole fermare la follia del fratello. I ragazzi ritrovano anche Ambros e altri ex viaggiatori. Tre mesi dopo, in Svezia, Ottfried diventa nuovo borgomastro.

Il gruppo dei viaggiatori si sta via via disgregando. La maggior parte sono morti. E le speranze di arrivare a Santiago si assottigliano sempre di più. E poi..Ecco rispuntare il cuore.Un componente del gruppo lo vede in un fiume.Ma nascosto appare luomo mandato da Ottfried, che gli chiede di portarlo da Tilla. Intanto il capo gruppo dice agli altri che continuerà il suo viaggio da solo. E Tilla riprende le ricerche del cuore del padre. Ottfried è molto preoccupato per la sua fidanzata che sta male dopo un morso ricevuto dal suo cane. Non vuole rassegnarsi al fatto che sta morendo. Ormai non cè più nessuno che possa salvarla, nemmeno qualche pozione magica.E Ottfried si pente di aver ucciso lui stesso la strega che avrebbe potuto salvarla. Tilla continua a cercare il cuoriE Ambros, membro del gruppo, le dice di averlo visto..

Felicia è misteriosamente scomparsa durante la notte. Nonostante ciò, i viaggiatori riprendono il cammino ed incontrano un gruppo di crociati. E, come al solito, si scatena una guerriglia. Poi il figlio del capo gruppo tenta di rubare il cuore del padre di Tilla.Durante la lotta con luomo lo scrigno cade in un fiume. Tilla riesce a liberarsi ma un altro membro del gruppo che si trovava lì vicino scopre la vera identità di Tilla. Il cuore viene raccolto da un misterioso cavaliere.In Svezia, Ottfried tenta di incastrare il fidanzato di Tilla, Damien..Poi lo uccide. Intanto la giovane viene nuovamente catturata dal cavaliere del fiumeChe si rivela essere luomo mandato da suo fratello. Felicia riesce a liberare Tilla. Sebastian la trova insieme a Felicia. In Svezia Coliman viene arrestato da Ottfried, che gli dice che proprio Damien, suo figlio, lo ha denunciato.

Ottfried è sempre più in difficoltà con i membri del suo paese.Vuole comandare tutto e tutti e non si accorge di essere odiato dalla maggior parte dei cittadini. Sebastian vuole convincere Tilla a tornare a casa. Se la riporterà, suo padre gli ha promesso di farlo andare in Italia. Intanto si scatena un litigio nel gruppoTra Felicia e Tilla. Si, ho ucciso mio marito, ammette Felicia. Mio padre è un tiranno, vuole decidere tutto per me, confessa. Andiamo in Svezia. Coliman va a trovare Ottfried, stupito dai consensi guadagnati dal giovane.Alla fine, il ragazzo dichiara apertamente di volere il posto di Coliman E ciò che tuo padre aveva sempre previsto, dice il vecchio. E poi.La fidanzata di Ottfried sembra avere un attacco epilettico…

Grazie allamico di Felicia che fingeva di non avere un braccio, i pellegrini riescono a liberarsi. Intanto arriviamo allinizio della storia..Quando Tilla è imprigionata e il sovrano scopre il cuore. Se ne impossessa e la ricattaIn cambio vuole il suo corpo. Alla fine la libera. I viaggiatori tentano di uscire dalla grotta. Poi vanno a prendere Tilla e scappano dal villaggio francese. Si gettano in acqua, nel fossato, per sfuggire alle guardie. Ma spostiamoci in Svezia. Ottfried è preoccupato per gli affari e rivela il patto fatto con i bavaresi. Cerca appoggio per riuscire a governare lattività commerciale di famiglia. Le ricerche di Tilla continuano. Luomo mandato da Ottfried scopre che la ragazza è stata catturata nel paesino francese. Vuole parlare con il sovrano per saperne di più.Quando si presenta da lui gli viene offerto un cavallo con alcune armi per aiutarlo nella sua ricerca.Poi gli dice di trovargli Felicia, la sua ragazza…

Felicia viene ritrovata. Cè una dura battaglia tra i pellegrini e i banditi. Nel gruppo sembra mancare unità.Cè chi vuole chiedere la mano di Felicia e chi inizia a sospettare della vera identità di Tilla.Dopo un secondo scontro con gente del luogo, il gruppo viene portato dal re.Ed è proprio in questo punto che ci ricongiungiamo allinizio della storia, quando troviamo Tilla catturata. Infatti la separano dal gruppo.Forse il re ha scoperto del cuore? Il re vuole trovare chi ha ucciso il fratello.Sospetta di Felicia, sua futura moglie, crede che lo abbia avvelenato. Il suo piano è quello di tenere prigioniera Tilla perché è un giovane con dei lineamenti bellissimi e delicati per essere un ragazzo.

Intanto in paese, tutti deridono Ottfried perché non è ancora riuscito a trovare la sorellaLuomo che ha mandato a cercarla, infatti, si è ubriacato non ottenendo alcun risultato.Ottfried continua ad essere molto nervoso. Ma spostiamoci nel gruppo dei viaggiatori. Sebastian non crede sia una buona idea nascondersi in mezzo a degli uomini. Infatti ci sono i primi problemi per il fare il bagno.Tilla rifiuta di lavarsi per paura di essere scoperta. Dopo una sosta, incontrano dei briganti.Lo scontro sembra inevitabile ma allimprovviso arriva un giovane valoroso a difendere i pellegriniE accompagnato da una bellissima ragazza, Felicia.E Sebastian sembra molto attratto da lei.Il ragazzo racconta che stanno scappando da alcuni uomini che volevano ucciderla. Tilla è daccordo affinché si uniscano al gruppo ma gli altri non sono affatto entusiasti.Lindomani mattina tutti si accorgono che Felicia è stata rapita.

Tilla cade in un fiume ma riesce a non annegare. Un uomo del gruppo potrebbe aver scoperto la sua vera identità di donna. Con i vestiti bagnati, infatti, si nota il seno..Ma gli altri compagni non sospettano nulla. Il viaggio continua anche se si sta rivelando più difficile del previstoTilla riuscirà a restare Moritz? E il cuore del padre? Verrà scoperto? Un membro del gruppo dice che il giovane è un mago e porta sfortuna.Finalmente arrivano in Francia. Tilla non vuole mollare e per amore del padre è pronta a tutto. Mentre è in cerca di cibo, Tilla si imbatte in un ragazzoE Sebastian, fratello di Damien.Abita infatti nel suo paese. Tilla gli spiega il suo obiettivo e torna dai suoi compagni. Ma Sebastian insiste per unirsi e percorrere un pezzo di strada con loro.

Tilla prosegue il viaggio con i suoi nuovi amici conosciuti alla locanda. Li aiuta portando una croce in spalla. Gli uomini vogliono sapere la motivazione del suo viaggio. Ma spostiamoci a vedere cosa sta tramando OttfriedVa a consultarsi con la maga del villaggio. Ma era solo una trappola per ucciderla.Poco dopo, infatti, incendia la sua casa.Intanto Tilla non riesce più ad affrontare il cammino con la pesante croce in spalla. Finalmente il capo gruppo sceglie un luogo per riposarsi. Intanto un viaggiatore inizia ad insospettirsiTrova lo scrigno contenente il cuore.Ma Tilla lo ferma prima che lo possa aprire. I rapporti con gli altri compagni di viaggio non sono affatto facili. Ma la giovane non cede. Lindomani il cammino prosegue. Hernan, uno dei ragazzi del gruppo, cade nelle sabbie mobili e muore. Il percorso si sta dimostrando molto duro. Chi vuole rinunciare lo faccia ora o mai più, dice il capo gruppo. Intanto gli uomini di Ottfried continuano la ricerca di Tilla in Francia.

Tilla avvelena il suo futuro sposo. Poi si taglia i capelli per far emergere la sua mascolinità. Il percorso verso Santiago sarà lungo e pericoloso. Ma la ragazza non vuole mollare ed è pronta ad accettare qualsiasi sfida. Tilla ruba anche degli importanti documenti del fratello. Ottfried ordina così di cercare la sorella e di riportarla a casa. Intanto Damien vuole uccidere Ottfried per quello che ha fatto a Tilla. La piccola ribelle dovrà scappare il prima possibile dal paese. Sui social, intanto, pochi i commenti che arrivano.Solo qualche apprezzamento per lambientazione medievale.Poi decide di partire. Finisce in una locanda tra vino e prostitute. Tutti la scambiano per un ragazzo. Si presenta quindi come Moritz, un giovane barbiere. Poi decide di contrattare per avere un mantello. Non può affrontare un viaggio tra freddo e pioggia senza. Inoltre deve tentare di nascondersi. Il fratello avrà già mandato uomini a cercarla.

Ottfried chiede in sposa una giovane del villaggio soltanto per tutelare i suoi affari. Sa bene che suo padre non darà mai il permesso. Infatti il ragazzo gliene parla e lui reagisce molto male. Tu non sei nato per il commercio, gli dice..E appena finisce la frase..Ottfried lo soffoca con il cuscino. Tilla lo scopre. E sconvolta.E chiede al fratello di andare a Santiago con il cuore. Ma lui non è daccordo, vuole restare in paese per curare gli affari di famiglia. Non vuole che sia Damien ad occuparsi delle parti burocratiche. Tilla vuole a tutti i costi estrarre il cuore dal corpo del padre per eseguire la sua volontà. Ma il fratello glielo impedisce. E intanto prende accordi per far sposare TillaMa il perfido Ottfried prende anche accordi commerciali con i Bavaresi, persone con cui il padre non avrebbe mai voluto stringere alcun tipo di legame. Intanto la coraggiosa ragazza estrae il cuore dal corpo del papà. E pronta per il grande viaggio. Proprio quella sera, il fratello le dà la notizia del suo matrimonio combinato..E finalmente Tilla scopre la verità..E stato lui ad uccidere il padre.

Un viaggio ricco di misteri e pericoli quello compiuto da Tilla verso Santiago di Compostela. Ma chi è la coraggiosa ragazza che sfiderà tutto e tutti per raggiungere la meta tanto desiderata? E quali peripezie sarà costretta ad affrontare? Seguiamo la storia. Francia,1368. Una giovane ragazza è prigioniera. Il suo aguzzino ha in mano il cuore del padre defunto della giovane. E la sta ricattando. Salto a tre mesi prima, in Svezia. Il vero racconto parte proprio da qui. La ragazza che prima vedevamo prigioniera si chiama Tilla. Cerca di fare il possibile per salvare il padre malato. Intanto arriva anche il fratello della ragazza, Ottfried. Il papà tira fuori uno scrigno e dice ai figli di mettere il suo cuore lì dentro e di portarlo a Santiago di Compostela, perché deve pagare per i suoi peccati. Il fratello è molto arrabbiato con Tilla. Lei ha dato al padre una pozione magica per guarire e lui non è affatto daccordo. Ma poco tempo dopo il papà si alza dal letto e si sente molto meglio proprio grazie a quel misterioso intruglio. Siccome non vuole finire allInferno, vuole a tutti i costi raggiungere Santiago. Gli affari saranno portati avanti da Damien, futuro sposo di Tilla. Il padre annuncia la notizia a Ottfried, che ha paura per il patrimonio.E geloso e adirato.Escogiterà qualcosa per mettere fuori gioco Damien?

Sulla rete ammiraglia Mediaset, Canale 5, verrà trasmesso il film drammatico del 2004 “La pellegrina”. Per la regia di Philipp Kadelbach, nel cast sono presenti Josefine Preuss, Jacob Matschenz e Volker Bruch. La storia è ambientata nella Svezia del 1368 dove Tilla, figlia di un rispettato mercante, è in continua ricerca della sua amata libertà. Quando viene a mancare il padre, l’ostilità e le decisioni del fratello Ottfried, spingono la ragazza a onorare la memoria del padre rispettando le sue ultime volontà: seppellirne il cuore a Santiagio di Compostela. Per far ciò, si taglia i capelli e si veste da uomo, partendo alla volta della città spagnola in un viaggio colmo di insidie e peripezie. Ecco il trailer del film.

In una scena del film-tv tedesco “La pellegrina”, in onda stasera su Canale 5, vediamo il bacio tra Tilla Willinger (Josefine Preuss) e Sebastian (Jacob Matschenz). Il figlio del borgomastro si sta esercitando nel tiro con l’arco quando la giovane Tilla lo sorprende infilzando con il primo colpo la mela che il ragazzo non riusciva a colpire. Mentre Sebastian ci riprova, Tilla gli sta vicino ma i suoi consigli sembrano deconcentrarlo invece cha aiutarlo. A fargli sbagliare definitivamente la traiettoria è la richiesta di un bacio espressa da Tilla proprio mentre Sebastian sta scoccando la freccia. La corda dell’arco gli colpisce il naso ma a lenire il dolore dello stranito giovane sarà l’appassionato bacio di Tilla. Clicca qui per vedere la scena.

Josefine Preuss e il nome dell’attrice che interpreta Tilla, la protagonista della miniserie La pellegrina, di origini tedesche e che verrà proposta interamente stasera, mercoledì 24 giugno 2015, su Canale 5. La Preuss è nata a Brandeburgo nel 1986, e nella sua carriera – oltre a qualche apparizione sul grande schermo – vanta moltissimi ruoli all’interno di serie televisive. Ha iniziato partecipando a programmi per bambini, e successivamente ha anche vestito i panni del volto principale di “Kebab for Breakfast”, una serie commedia sempre originaria della Germania che ha appassionato molti telespettatori. “Die Pilgerin” (questo è il titolo originale della miniserie, da noi adattato a film per la televisione) e invece uno dei suoi ultimi impegni, risalente al 2014.

Stasera, mercoledì 24 giugno 2015, Canale 5 trasmette in prima tv la il film tratto dalla fiction tedesca La pellegrina, che vede Josefine Preuss nei panni della protagonista Tilla Willinger, una giovane ragazza che vive nella Svezia del 1368. Vediamo dunque la trama: Tilla deve affrontare la malattia di suo padre, che lo sta lentamente portando alla morte. Poiché la sua famiglia è sempre stata una delle più facoltose tra quelle dei commercianti di Tremmlingen, suo fratello Otfried desidera ardentemente prendere il posto di capofamiglia, una volta dato lultimo addio a suo padre.

A causa delle sua sete di ricchezza e potere, però, è disposto a sposare Radegund, nipote di un uomo crudele che non ha nessun riguardo e nessuno scrupolo. Suo padre lo viene a sapere e cerca in tutti i modi di impedire queste nozze: Otfried, per perseguire i suoi scopi, arriva aucciderlo. La situazione spinge Tilla a lasciare il suo paese natale per fuggire a Santiago, dove il padre voleva fosse seppelito il suo cuore.

La giovane ragazza, che ha disobbedito agli ordini del fratello, si deve vestire da uomo e unire necessariamente ad alcuni pellegrini e il suo viaggio sarà tuttaltro che semplice: un documento in grado di svelare una verità nascosta, però, la spingerà a tornare sui suoi passi, a Tremmlingen, per smascherare suo fratello. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori