IL COMMISSARIO MONTALBANO/ Tocco dartista, anticipazioni e diretta streaming puntata 29 giugno 2015

- La Redazione

Il commissario Montalbano, Tocco d’artista: anticipazioni puntata 29 giugno 2015 su Rai 1. Il poliziotto è alle prese con l’omicidio di Alberto Larussa, l’orafo di Vigata

commissarioMontalbano_zingaretti1R400
Il Commissario Montalbano

Va in onda questa sera su Rai Uno un nuovo appuntamento con Il Commissario Montalbano. L’episodio trasmesso questa sera dalla prima rete è “Tocco d’artista” e vedrà Montalbano impegnato a risolvere il caso di un orefice trovato carbonizzato sulla sedia a rotelle. A prima vista sembra un suicidio, ma il commissario non è convinto. Nel frattempo Augello indaga sulla morte di un usuraio e scopre che tra i casi potrebbe esserci un collegamento. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Il Commissario Montalbano su Rai Uno, la fiction sarà trasmessa in diretta streaming su Rai Tv: clicca qui per vederla.

Nella puntata de Il commissario Montalbano “Tocco d’artista”, s’indaga sul cadavere di un orefice trovato carbonizzato sulla sedia a rotelle. In un video su Youtube vediamo la scena ddel ritrovamento del corpo. Jacomuzzi e Montalbano esaminano la scena del crimine. L’uomo sembra essersi fabbricato questa “sedia elettrica fai da te” da solo, per poi azionarla con un timer dopo essersi legato. Sul tavolo c’è il frammento di un libro e, nonostante appaia come un suicidio, Montalbano non sembra credere a queste ipotesi e riflette sulle parole del libro trovato. Clicca qui per vedere la scena.

Torna anche questo lunedì estivo, 29 giugno 2015, un episodio de Il commissario Montalbano in onda su Rai 1: l’ammiraglia Rai non si ferma, anche incoraggiata dagli ottimi ascolti che le repliche della serie tv ispirata ai romanzi di Camilleri, e propone la puntata dal titolo “Tocco d’artista“. L’interprete principale rimane sempre Luca Zingaretti, che veste i panni del famosi poliziotto di Vigata. Vediamo dunque la trama: Montalbano viene svegliato, all’alba, da una telefonata durante la quale viene a sapere che l’orafo Alberto Larussa è stato trovato morto nella sua abitazione. Il suo corpo era completamente carbonizzato sulla carrozzina che usava per sposarsi, dal momento che era disabile da tempo. Le indagini incominciano e Mimi classifica il caso come suicidio, ma il commissario non è affatto convinto e chiede più tempo per approfondire le ricerche. I sospetti, dopo il ritrovamento del testamento che sembra contraffatto, si spostano su Giacomo, il fratello di Larussa. Mentre Montalbano approfondisce il passato di Alberto e Giacomo Larussa, per arrivare alla verità, deve però occuparsi anche di un altro caso che nella notte ha scosso gli abitanti di Vigata: un elettricista è stato infatti trovato privo di vita in seguito ad alcuni colpi di pistola.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori