STRISCIA LA NOTIZIA/ Caso MasterChef, Magnolia cita in giudizio Stefano Callegaro. Puntata 5 giugno 2015

- La Redazione

Striscia la notizia torna in onda anche oggi, venerdì 5 giugno 2015, con una nuova puntata: nell’atesa di scoprire di che cosa si occuperanno, ecco il riassunto di ieri e gli ascolti

striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia

Dopo i tantissimi servizi di Striscia la Notizia sull’ultima edizione di MasterChef Italia, Magnolia ha deciso di citare in giudizio il vincitore del talent culinario Stefano Callegaro. La casa di produzione del programma, si legge in una nota, ha stabilito di “agire giudizialmente affinché sia accertata in maniera inequivocabile da un giudice competente la sussistenza o meno dei requisiti da parte di Callegaro per la partecipazione al programma”. Evidentemente, commenta Striscia in un comunicato, Magnolia “si è convinta che lindagine condotta dal tg satirico di Canale 5 non poteva essere ignorata, come pure ha cercato di fare sino allultimo, prima negando qualsiasi irregolarità, poi tacendo e arrivando infine ad appellarsi al ‘giudice competente’ per tutelare ‘la credibilità del programma e gli interessi di tutti i soggetti coinvolti'”.

Oggi, venerdì 5 giugno, va in onda una nuova puntata del tg satirico di Canale 5 Striscia la Notizia, condotto come di consueto da Ficarra e Picone. Di cosa si parlerà nella puntata di oggi? Nell’attesa di scoprirlo, ecco il riassunto dell’ultima puntata. Nell’anteprima Ficarra e Picone salutano le veline, il pubblico in studio e quello da casa e ricordano ai telespettatori che mancano poche puntate al termine della stagione. La puntata inizia con Vespone (Gianpaolo Fabrizio) che tra le strade di Roma incontra diversi politici, tra cui Toti, Prestigiacomo e l’onorevole Fedigra. Tocca poi a Mister Neuro che parla dei pittori di strada a Roma.

Al centro di una polemica con il comune dopo l’ordinanza del 18 aprile 2014 che ne vietava la sosta in strada e il successivo ricorso al Tar. Successivamente, la linea passa ad Edoardo Stoppa che da San Marcellino (provincia di Caserta) ci parla di un povero cavallino che vive in una discarica a cielo aperto, dove vi sono ogni tipo di rifiuti, anche i più tossici. Nessuno sa di chi sia il cavallino, il giornalista fa domande ai vicini, ma tutti si mostrano reticenti.

Stoppa alla fine riesce a rintracciare il proprietario del terreno, che nega ogni addebito, e decide di incontrare il sindaco, che conferma come l’area appartenga effettivamente alla persona contattata. L’inviato ha segnalato l’accaduto alle autorità competenti e il cavallino è stato salvato e spostato dalla zona. Finito il servizio, la linea passa a Luca Sardella e Janira, che stasera ci parlano di aglio, prodotto utilizzato in Cina anche per insaporire la birra o il cioccolato.

In Italia ci sono molti tipi di aglio, da quello rosso al rosa, ma nel servizio si parla soprattutto del bianco piacentino. Janira rivela il possibile utilizzo dell’aglio, tritato, come rimedio per il mal di denti, purché utilizzato con parsimonia. La puntata si conclude con un servizio di Jimmy Ghione e Cristian Cocco che insieme, dal centro sportivo di Posada, a Roma, ci parlano del terreno dove doveva sorgere un campetto, mai realizzato. L’appuntamento di ieri ha raggiunto il 17.98% di share con 4 milioni e 246 mila telespettatori: come abdrà oggi?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori