COME ERAVAMO/ Su La7 il film con Robert Redford e Barbra Streisand. Trailer

- La Redazione

Stasera, sabato 6 giugno 2015, su La7 va in onda il film drammatico “Come eravamo” con Robert Redford e Barbra Streisand. Ecco la trama della pellicola, realizzata nel 1973

la7-logo
Il film è in onda su La7 in prima serata

Va in onda questa sera su La7 il film “Come eravamo”, con Robert Redford e Barbra Streisand. La pellicola del 1973 recconta la storia di Katie, ebrea e filocomunista, e del promettente scrittore Hubbel: i due si amano, si sposano e si lasciano in un arco di tempo che va dal 1937 ai primi anni ’50. Raccontando la loro lunga storia d’amore, il film racconta anche una parte della storia americana ripercorrendo quegli anni. Ecco il trailer del film.

Hubbel Gardiner e Katy Morosky sono i protagonisti di “Come eravamo”, il film del 1973 in onda stasera su La7. In una scena vediamo Katy provare a convincere Hubbel a tornare insieme a lei l’uomo però non sembra per niente convinto e l’accusa di essere troppo esigente. Katy, che non si dà per vinta, decide allora di rilanciarE: “Sì, ma guarda che cosa posseggo”. Clicca qui per vedere la scena.

Come eravamo è un film prodotto nel 1973 negli Stati Uniti dal produttore cinematografico Ray Stark. Il film, in onda stasera su La7 e ha una durata di 120 minuti circa. E’ diretto da Sydney Pollack ed il cast è composto da Robert Redford, Barbara Streisand, Bradford Dillman, Lois Chiles, Patrick O’Neal, Viveca Lindfors, Murray Hamilton ed Herb Hedelman. Il film vede come sfondo fatti storici di rilievo americano e mondiale, come fu anche per le pellicole Havana e La mia Africa, sempre per la regia di Pollack, e sempre con Robert Redford. Il film ha ricevuto due premi Oscar (Marvin Hamlisch per la migliore colonna sonora e per la miglior canzone a Marvin Hamlisch, Marylin e Alan Bergman) e quattro nomination come miglior attrice protagonista a Barbara Streisand, miglior fotografia a Harry Strading Jr, miglior scenografia a Stephen B. Grimes e William Kiernan e per i migliori costumi a Dorothy Jeakins e Moss Mabry. Oltre agli oscar il film è stato premiato con un Golden Globe un David Di Donatello, di cui il primo per la miglior canzone ed il secondo per la migliore attrice straniera a Barbra Streisand.

Vediamo la trama. Il film è di genere sentimentale ed è ambientato tra gli anni Trenta fino agli anni Sessanta, dove si parla dell’ amore tra Hubbell Gardiner (Robert Redford), un ragazzo di religione protestante e conservatore, e Katy Morosky (Barbra Streisand), una ragazza ebrea ed esponente dei giovani comunisti, progressista e sempre in prima linea. I due si conoscono nella tavola calda dove lavora lei, dove una sera Hubbell si presenta con dei suoi amici. Hubbell, dopo quell’incontro, decide di scrivere un testo per l’università sui giovani ricchi americani, dove prende spunto proprio dall’incontro avuto con Katy. La sera Hubbell ritorna sul posto di lavoro di Katy e gli offre un sorso di birra, Katy rifiuta la birra ma si congratula per il racconto scritto dal giovane e letto in aula dal professore. Mentre stava per andarsene, Hubbell la ferma di nuovo ed insiste di nuovo per bersi un boccale di birra, visto che aveva appena venduto un racconto. I due, dopo qualche tempo, si rincontrano in un locale e finiscono per fare l’amore a casa di lei. Si rincontrano dopo qualche tempo e si mettono finalmente insieme. Gli innamorati si alternano tra alti e bassi fino alla nascita della loro figlia, ma con Hubbell che deve partire per lavoro in Francia. Dopo qualche anno si incontrano casualmente, tutti e due sposati e con Hubbell divenuto uno scrittore di successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori