STRISCIA LA NOTIZIA/ Ascolti al top, share al 23.61%. Riassunto ultima puntata (Oggi, 6 giugno 2015)

- La Redazione

Riassunto Striscia la notizia. Cos’è successo durante l’ultima puntata del tg satirico ideato da Antonio Ricci e condotto da Ficarra e Picone in onda tutte le sere su Canale 5.

infophoto_ficarra_picone_R439
Ficarra e Picone (Fonte Infophoto)

Stasera su Canale 5 andrà in onda una versione “ristretta” di Striscia la Notizia. Il tg satirico di Antonio Ricci sarà infatti trasmesso in versione ridotta per lasciare spazio alla finale di Champion’s League in onda oggi in prima serata sulla stessa rete. Prima di scoprire quali saranno i servizi di oggi, vediamo gli ascolti dell’ultima puntata. Ieri, venerdì 5 giugno 2015, il t satirico ha registrato il 23.61% di share grazie a 5.400.000 telespettatori. Ecco che cosa è successo. Dopo lo stacchetto delle veline e il saluto al pubblico a casa dei due conduttori, arriva il momento della poesia di Picone, che viene come sempre deriso da Ficarra! Il primo servizio vede Dario Ballantini in giro per Roma nei panni di Matteo Renzi: il finto premier è impegnato a fare battute ai passanti e ai politici incontrati per strada in merito all’ultimo scandalo che ha colpito la capitale. Dopo la pagina comica, i due conduttori danno la linea a “Paesi e Paesaggi” di Davide Rampello, dove stasera è protagonista un piccolo paesino a 55 km da Taranto, Ginosa. In questo piccolo borgo c’è uno dei sarti italiani più famosi al mondo, che veste tra gli altri regnanti e personaggi famosi; ogni suo capo è tagliato a mano, con ben trenta ore di lavoro per ogni camicia. Finito il servizio di Davide Rampello, parte quello di “Lost in translation”: per oggi la lingua su cui si scherzerà è lo spagnolo. Vittima dello scherzo è il famoso fotografo Oliviero Toscani. Finito il servizio, la linea ritorna in studio da Ficarra e Picone, che subito lanciano il servizio del Mago Casanova, pronto a deliziare il pubblico con una delle sue illusioni legata alla luce del sole e alle sue frequenze. Ficarra e Picone lanciano quindi un servizio con una serie di tutte le cadute prese da Brumotti con la sua bici e successivamente danno la linea al Capitan Vetosa, che tempo fa ci aveva mostrato una “magagna” riguardante un palazzo la cui costruzione era cominciata nel 2011 ma mai terminata. Questo palazzo ha causato crepe e problemi agli edifici circostati. Capitan Ventosa mostra come le crepe non siano stare per nulla rimosse, ma anzi siano rimaste così com’erano. La novità è che la società precedente è sparita, e la nuova ha mandato dei consulenti a vedere la situazione. Al ritorno in studio, Ficarra cambia argomento e dà la linea a Laudadio, che torna a parlare del caso Masterchef 4. La società televisiva produttrice del programma ha denunciato Stefano Calligaro, il vincitore della trasmissione che si è scoperto essere uno chef a tutti gli effetti. Il giornalista sottolinea che Striscia non ce l’ha con la trasmissione, ma che ci tiene a dare voce a tutte le persone che hanno notato incongruenze; inoltre, si è scoperto che lo chef ha anche lavorato in un’azienda alimentare, cosa assolutamente vietata dal regolamento della trasmissione. Dopo il servizio denuncia, Ficarra e Picone lanciano la rubrica “I nuovi mostri” e salutano il pubblico rimandandolo alla prossima puntata del tg satirico più famoso d’Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori