Una serata Bella per te, Gianni / Diretta, Gianni Bella finalmente sul palco! (9 giugno 2015)

- La Redazione

Va in onda questa sera alle 21.15 su Rete Quattro Una serata Bella per te, Gianni, il concerto-evento dedicato al grande cantautore Gianni Bella. Tanti gli ospiti e gli amici presenti

bella_marcella_gianni_r439
Marcella Bella e il fratello Gianni (Infophoto)

Marcella Bella e Loredana Bertè si esibiscono in un doppio duetto suscitando solo applausi da parte del pubblico. E’ poi il grande momento di Gianni Bella che finalmente, molto commosso, sale sul palco. Marcella sottolinea come ce l’abbia messa tutta per farlo felice. Ora tutti insieme canteranno ”L’emozione non ha voce” per un finale davvero emozionante. Parte Mario Biondi che torna sul palco, con Gianni stavolta presente. Il famoso cantante internazionale ha ricordato durante la serata di essere stato lanciato proprio da Gianni. Anche Umberto Tozzi si presenta per cantare la splendida canzone resa famosa da Adriano Celentano. Annalisa, Lavezzi e la Bertè partecipano con grande trasporto. Il finale è davvero di grande emozione, tutti vengono ringraziati e si conclude così la serata.

Nel video-messaggio c’è un bacio grandissimo di Alba Parietti e anche il saluto di Riccardo Fogli. Da Chewing Gum del 1979 vediamo una Marcella Bella giovanissima e davvero bellissima a soli 27 anni. Dal Festivalbar del 1984 c’è un altro ricordo sempre di Marcella. Marcella si esibisce con Deborah Iurato in ”Nell’aria”, grande feeling tra le due che interpretano un altro pezzo davvero storico. Il pezzo seguente è ”Per Sempre” lo interpretano Mario Lavezzi insieme a Marcella Bella che questa sera è stata davvero eccezionale.

Sono molti i saluti per Gianni Bella anche tramite video-messaggi tra questi c’è quello di Arisa. Torna sul palco Umberto Tozzi per cantanre un altro successo scritto da Bella con Bigazzi, la canzone è ”Più ci penso”, alla fine lancia un ”Grazie Gianni” molto commovente. Momento di passione nel ricordo del compositore, paroliere e produttore Giancarlo Bigazzi scomparso nel 2012, presente la moglie. La sala dedica un applauso alla memoria di Giancarla. Annalisa e Marcella duettano ora con ”Abbracciati”. Ci sono in sala Barbara D’Urso, Mara Venier, Mara Maionchi, Dalila Di Lazzaro, Ana Laura Riba, Alba Parietti e Cristiano Malgioglio. Quest’ultimo viene invitato sul palco, sottolinea di essere molto emozionato per la serata. Fa molti complimenti a Marcella che ha una voce straordinaria, sempre fresca. Torna sul palco Mario Biondi per interpretare un altro successo.

Pupo lancia un video-messaggio, lo ricorda non solo per la professione ma soprattutto per le partite di calcio fatte insieme e il tanto divertimento vissuto insieme nel tempo. Quello che emerge è soprattutto l’affetto per il Gianni uomo oltre che per il grandissimo artista. Con ”Gelosia” si esibisce Mario Lavezzi, questi oltre a essere bravissimo racconta anche alcuni aneddoti della sua vita sentimentale. Loredana Bertè torna sul palco per cantare ‘L’arcobaleno‘. Per la Bertè ci sono sempre tanti applausi e grande stima da parte del pubblico. La canzone nasce poco dopo la scomparsa di Lucio Battisti. Viene mostrato un medley da Premiatissima del 1984 che rievoca tanti bei ricordi.

C’è il video-messaggio di Emma Marrone che saluta Gianni e anche Marcella, è molto dispiaciuta di non poter essere presente a questa splendida serata. Il brano ”L’ultima poesia” viene interpretato da Mario Biondi insieme a Marcella Bella. Magnifica canzone e grandissima voce di Biondi che coinvolge tutta la platea. L’uomo sottolinea di essere molto emozionato e di essere cresciuto con le canzone di Gianni e Marcella. La canzone presentata è ”Senza un briciolo di testa” che era stata scritta per Mina, ma con la quale Marcella è arrivata terza nel 1986 al Festival di Sanremo.

Adriano Celentano racconta in un video dedicato a Gianni Bella che è sempre stato colpito dal modo di giocare con la vita, anche quando c’erano momenti difficili Bella riusciva ancora a ridere. Celentano chiede a questi di non cambiare, perchè il suo ridere fa bene anche agli altri. Gianni Bella è ovviamente commosso di fronte alle bellissime parole di Adriano Celentano anche se in video. E’ invece presente Mogol vicino all’amico.

Fiorella Mannoia ed Eros Ramazzotti salutano Gianni con un video-messaggio perchè impegnati non sono riusciti a essere presenti. Sul palco c’è un altro grandissimo ospite, Lorendana Bertè. Questa canta con Marcella Bella “Non si può morire dentro“, il pubblico fa capire di apprezzare con uno scroscio di applausi. Direttamente da Sanremo 2015 arriva Annalisa con il successo di Mogol e Gianni Bella “Dormi Amore“. Bellissima la sua esibizione con Rosita Celentano che confessa di averla votata col televoto a Sanremo. E’ poi il momento di vedere un montaggio di Adriano Celentano dedicato proprio all’amico Gianni Bella.

Marcella Bella si esibisce con ”Io Domani…” canzone che la portò a vincere il Festivalbar del 1973 ex aequo con ”Minuetto” di Mia Martini. Il primo ospite di questa splendida serata è Umberto Tozzi, cantautore di Torino, si esibirà insieme a Marcella con ”Per averti” di Adriano Celentano. Viene rievocato Superflash del 1983 con Mike Bongiorno che presenta per la prima volta proprio Marcella Bella, emozioni sul palco per la cantante. L’esibizione seguente è ”Io canto e tu”, famoso brano di Gianni Bella scritto con Bigazzi.

E’ un inizio commovente quello della serata dedicata a Gianni Bella per i quarant’anni di carriera. Sul palco Alfonso Signorini è preceduto da una magnifica interpretazione di Marcella Bella con ”Montagne Verdi”. Non è un galà sottolinea Signorini, ma una festa in famiglia perchè ci saranno tanti amici e tanti protagonisti della musica leggera italiana. La serata è presentata dal giornalista di Milano insieme a Rosita Celentano, nota attrice italiana figlia di Adriano Celentano e della famosa attrice Claudia Mori.

Questa sera è atteso un grande spettacolo musicale su Rete Quattro con il programma celebrativo Una serata Bella per te, Gianni in onore di Gianni Bella per la conduzione di Rosita Celentano e Alfonso Signorini. Nella pagina ufficiale di Marcella Bella e Gianni Bella, è stato caricato il video delle prove, cui partecipano alcuni dei tanti ospiti attesi, del pezzo Lemozione non ha voce, scritto proprio da Gianni Bella e Mogol ed affidata alcuni anni fa ad Adriano Celentano. Tantissimi i commenti dei entusiastici dei fans: Bellissima !!… Come tutte le altre canzoni di Giannie adoro questa canzone mamma mia Gianni sei un bravissimo scrittore Emoticon smile. Clicca qui per vedere il video.

Anche il cantante Mario Biondi è stato uno degli ospiti che hanno arricchito la serata musicale Una serata Bella per te Gianni!, che è andata in scena lo scorso 28 maggio 2015 al teatro Dal Verme di Milano e che verrà trasmessa stasera, 9 giugno 2015, su Rete 4: lartista ha voluto ricordare su Twitter lappuntamento di oggi sul canale Mediaset (clicca qui per vedere il tweet). In attesa di vederlo esibirsi insieme a tutti gli altri, sul web è disponibile il video delle prove della serata, con la stessa Marcella Bella – che ha organizzato levento per i 40 anni di carriera del fratello Gianni – Umberto Tozzi e Annalisa Scarrone: clicca qui per vederlo ed avere un piccolo assaggio di quello che ci aspetta in prima serata. 

Va in onda questa sera alle 21.15 su Rete Quattro Una serata Bella per te, Gianni, il concerto-evento dedicato al grande cantautore Gianni Bella. Protagonista della serata sarà la sorella, Marcella Bella, che canterà grandi brani della musica italiana come “Montagne Verdi” insieme ai tanti ospiti presenti. Levento, andato in scena al Teatro Dal Verme di Milano lo scorso 8 marzo, verrà presentato da Rosita Celentano insieme al direttore di “Chi” Alfonso Signorini. Tanti gli artisti e amici di Marcella e Gianni Bella presenti alla serata: da Loredana Bertè a Umberto Tozzi, da Mario Biondi a Mario Lavezzi, fino ad Annalisa e Deborah Iurato. Tanti anche i videomessaggi inviati da artisti come Gianni Morandi, Eros Ramazzotti, Fiorella Mannoia, Arisa, Emma e Pupo per rendere omaggio all’amico di una vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori