SQUADRA SPECIALE COBRA 11/ Anticipazioni e diretta streaming puntata 1 luglio 2015: una vecchia amica chiede aiuto a Semir

- La Redazione

Squadra Speciale Cobra 11, anticipazioni puntate 1 luglio 2015: mentre si festeggiano i 30 anni del distretto, Semir riceve una telefonata da una vecchia amici che ha bisogno di aiuto

Squadra_speciale_Cobra
Squadra Speciale Cobra 11

A partire dalle 21:15 va in onda su Rai Due una nuova puntata di “Squadra Speciale Cobra 11”. Nel dodicesimo episodio della diciottesima stagione, intitolato “Un regalo sbagliato”, assisteremo ai festeggiamenti del comando per il trentesimo anno di attività. Le celebrazioni saranno però interrotte da una chiamata ricevuta da Semir: la sua amica Sina è infatti nei guai. Clicca qui per seguire la diretta streaming di “Squadra Speciale Cobra 11”.

Stasera, mercoledì 1 luglio 2015, Rai 2 torna a trasmettere Squadra Speciale Cobra 11: andranno in onda il dodicesimo e il tredicesimo episodio, dal titolo Un regalo sbagliato e Lisola dei sogni. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: un uomo di nome Maxim Borman arriva davanti al tribunale insieme ad una donna di nome Leoni. Luomo apre una valigetta allinterno della quale si vede una pistola ed una bomboletta contenente fumogeni, di uno strano colore. Borman prima di scendere lauto fa presente alla donna di andare via e di non aspettarlo aggiungendo come sarà lui a farsi vivo con lei.

Luomo si avvicina allingresso del tribunale, dove cè un metal detector che incredibilmente non rivela la presenza dellarma consentendogli di andare dritto verso il proprio obiettivo, che a quanto sembra potrebbe essere un giudice oppure un procuratore. Intanto, la donna è partita a tutto gas da davanti il tribunale e per mezzo del proprio cellulare avverte la polizia che nel tribunale è entrato un uomo con una pistola. La segnalazione evidentemente non viene presa in considerazione, in ragione del fatto che appare impossibile poter superare i controlli posti allingresso della struttura. Borman, una volta entrato nellaula, tira fuori la propria pistola ed invita tutti a stare molto calmi compreso il giudice al quale spara alla mano a causa del suo tentativo di azionare lallarme. Allinterno della struttura ci sono diversi poliziotti tra cui anche Alex (Vinzenz Kiefer) e Semir (Erdogan Atalay), i quali non appena sentono gli spari si dirigono verso laula dalla quale essi provengono.

Nel frattempo, Borman sfrutta la presenza di diverse telecamere per lanciare un messaggio e nello specifico sottolinea come lui sia in possesso di una tecnologia in grado di eludere i controlli delle forze dellordine e di essere disponibile a venderla partendo da una base dasta di circa 7 milioni di euro. A questo punto, prende una donna come ostaggio e lancia il fumogeno per creare confusione e tentare di uscire dal palazzo di giustizia assolutamente indisturbato. Il piano non va proprio come previsto e nello specifico Alex si accorge di lui ed insieme a Semir provano a fermarlo. Ne nasce prima un scontro a fuoco e quindi un inseguimento, che si conclude con larresto delluomo che tuttavia non sembra dannarsi più di tanto della cosa sottolineando di aver ampiamente raggiunto il proprio obiettivo.

La pistola utilizzata dalluomo viene analizzata attentamente dalla squadra scientifica che scopre essere stata dipinta con una vernice particolare, ancora in fase di sperimentazione e che è in grado di nascondere il ferro e gli altri metalli dal controllo del metal detector. Inoltre, viene scoperto come la vernice sia in fase di sperimentazione presso lazienda Siminol dove vengono immediatamente inviati Alex e lo stesso Semir per effettuare i dovuti controlli. Proprio quando loro arrivano alla sede assistono ad una scena toccante ed ossia il professor Cristian Heim, scopritore della vernice, che presenta la sua proposta di matrimonio a Leoni ed ossia la donna che aveva accompagnato davanti al tribunale Borman.

La donna dice di si alla proposta di matrimonio. Alex e Semir devono comunque fare delle domande ignorando limplicazione nella vicenda da parte della donna. Andando a controllare nella zona dove viene custodita la vernice ci si accorge che mancano ben 10 litri ed inoltre osservando velocemente le immagini relativi agli ingressi nella zona nelle ultime ore ci si accorge che ad effettuare il furto sia stata Leoni. Il professore è stupito della cosa, in quanto sente di essere stato sfruttato dalla donna per i propri illeciti, e lo è ancora di più quando viene messo al corrente da Semir ed Alex che in passato la donna, durante gli anni universitari, è stata una escort. Leoni, accorgendosi di essere stata scoperta dalla polizia, taglia la corda e dopo un po di tempo manda un messaggio a Cristian scusandosi per quello che ha combinato ed allo stesso tempo evidenziando la propria intenzione nel voler rimediare.

La donna si reca presso il locale dove lavora un tempo come escort e parla con il suo vecchio capo per scoprire dove Borman nasconda il liquido ma luomo temendo la vendetta di questultimo, non cede alle sue lusinghe che sono anche di natura sessuale. La donna qui incontra anche il proprio futuro sposo al quale racconta del ricatto cui ha dovuto sottostare da Borman. Questultimo nel frattempo riesce a mettere sotto scacco la polizia evidenziando come non solo sia in possesso di 10 litri di vernice ma che ha creato un segretissimo laboratorio dove ha riprodotto la vernice. Siccome il Ministero degli Interni abbia evidenziato come il recupero della vernice sia lobiettivo principale, Borman viene seguito. Per riuscire a rintracciarlo si punta sul debole che ha nei confronti di Leoni sulla cui macchina viene messo un gps. Alla fine riescono a mettere in sicurezza il paese e recuperare tutto il quantitativo di vernice. Inoltre, Leoni e Cristian si ritrovano e sembrano essere pronti a convolare a giuste nozze.

Nel primo episodio di Squadra Speciale Cobra 11 in onda stasera su Rai 2 (Un regalo sbagliato), al comando di polizia si festeggiano i 30 anni di attività del distretto. La festa per Semir viene interrotta quando viene contattato da una sua vecchia amica che necessita del suo aiuto in quanto la sua vita, e non solo, sembra essere in grande pericolo. In Lisola dei sogni, invece, la squadra deve indagare su un giovanissimo barbone che, mentre era allinterno di un hotel in cerca di soldi, rimane coinvolto in una sparatoria durante la quale – sfruttando la disattenzione di tutti – riesce a portare via con sé una valigetta. Il giovane ovviamente non conosce il contenuto delloggetto che ha rubato



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori