KILIMANGIARO SUMMER NIGHTS/ Viaggio tra le Bahamas, Amsterdam e Costa Azzurra. Replica e riassunto puntata 26 luglio 2015: video streaming

Kilimangiaro Summer Nights, il riassunto e la replica della puntata che è andata in onda ieri sera, domenica 26 luglio 2015, su Rai 3. Ecco come vederla in video streaming su Rai.tv

27.07.2015 - La Redazione
Kilimangiaro_Vergassola_Camila_borgo
I presentatori di Kilimangiaro Summer Nights

“La vita è un viaggio che va percorso a piedi”: con questa citazione è iniziata ieri la trasmissione Kilimangiaro Summer Nights. Nella puntata andata in onda in prima serata su Rai 3, condotta da Dario Vergassola e Camila Raznovich si è parlato delle Bahamas, di Amsterdam, di Istanbul, della Costa Azzurra e di tante altre destinazioni di viaggio. In apertura, ecco arrivare in studio l’ospite deccezione della serata, il ballerino Giuseppe Picone. Non è stata facile la sua vita, ma tra alti e bassi la danza lo ha sempre accompagnato, fin da bambino. Tanto lavoro e tanto sudore gli hanno permesso di trasformare un sogno in realtà. Con lui Camila ha iniziato un virtuale giro del mondo, partendo da Londra, che è stata per lui una città molto importante, dove lo accolse l’English National Ballet. Tra l’altro Giuseppe ha avuto anche la fortuna di incontrare Lady D, storica benefattrice del Balletto.

Altra tappa fondamentale della sua carriera, nel bene e nel male è stata New York, dove a 21 anni entrò nell’American Ballet. Salutato Giuseppe, ecco il primo servizio della puntata dedicato alle Bahamas, uno straordinario teatro naturale, in cui hanno preso vita storie di pirati. Il loro mare cristallino è pieno di vita e colori ed è questa una delle mete preferite dei viaggiatori che amano l’esplorazione delle profondità marine. Successivamente ci si è spostati sulla non lontana isola di San Salvador. Il Cacao, detto anche Oro dei Maya, è qui una produzione di grandissima importanza. Da qui viene infatti il 10% di tutto il cacao prodotto al mondo. Attività artigianali e piccole botteghe caratterizzano le cittadine e pur essendo qui cattolici, non è raro imbattersi anche in altari per rituali Maya.

El Salvador è molto ricco anche di siti archeologici, per la maggior parte inesplorati. L’ambiente naturale, infine, è ricco di flora e fauna e nei boschi si possono incontrare persino scimmie che vivono in sintonia perfetta con l’uomo. Seconda ospite della serata è un’artista che sa toccare le corde come pochi al mondo. Si tratta di Cecilia Chailly. Dopo il simpatico identikit satirico di Dario Vergassola, è partita l’intervista di Camila alla musicista. Cecilia viene da una famiglia molto importante e ha sempre avuto un ottimo rapporto con suo padre. Come papà egli era diverso rispetto a quando faceva il compositore. I due avevano poco tempo per stare insieme e anche per questo lei lo seguiva spesso sul lavoro. Sia suo padre che suo fratello erano legati all’aspetto classico dell’arpa, mentre Cecilia l’ha reinterpretata in senso pop. Il suo primo viaggio fu in Arizona e ritornò da sola da Los Angeles. Un paese per lei molto importante e a cui è strettamente legata è però l’India. La musicista ha avuto la fortuna di suonare di fronte a due grandi personalità, Giovanni Paolo II e il Dalai Lama. La Tanzania è dominata dalla vetta del Kilimangiaro. Per salire in cima occorrono diversi giorni e man mano che si arriva in alto anche fare un solo passo diventa un’impresa. In inverno il cielo sereno offre alla vista uno straordinario spettacolo e di notte si ha come la sensazione di toccare le stelle.

Arrivati in vetta, guardare il sole che si stacca dalla terra è uno spettacolo indimenticabile. Dalla cima lo sguardo domina la Tanzania e parte dei suoi dodici parchi che ricoprono il 40% del territorio. A questo vero spettacolo della natura è stato dedicato un intero servizio. Sono quasi 100.000 i turisti che ogni anno visitano quest’area per vedere i leoni, i veri re tra tutti gli animali che popolano questi territori. Sono colonie di microrganismi che conferiscono invece il caratteristico colore rosso al bellissimo lago Natron. Riconoscibili dalle tipiche vesti rosse sono invece i Masai, la stirpe più numerosa della Tanzania. Dopo un’esibizione in assolo di Giuseppe Picone, abbiamo visitato virtualmente Amsterdam. Qui molti vivono nelle famose case galleggianti. Ce ne sono tantissime, che una volta erano usate per il trasporto delle merci. Qui lo spirito olandese è quello profondamente democratico e ci sono hotel nei quali si possono trovare stanze a poco prezzo insieme a suite di lusso. Questo per favorire lo scambio di idee tra persone di diverse classi sociali. Piatto tipico qui sono i pancake, sia dolci che salati. La città è a misura d’uomo e le distanze da percorrere per raggiungere le destinazioni turistiche non sono mai eccessive. Altro ospite della serata è stato il grande chef Gualtiero Marchesi.

La sua storia parte a Milano nel 1930, quando in una stanza di albergo la sua mamma lo dà alla luce. La sua vita è segnata subito da due passioni: quella per la musica e quella per la cucina. Se deve pensare a un suo modello nella musica, questo è senza alcun dubbio Bach. A casa sua Gualtiero non cucina mai e si accontenta di piatti molto semplici. Salutato Gualtiero Marchesi, ci si è spostati a Istanbul, una delle città più grandi del mondo, l’unica ad estendersi su diversi continenti Europa ed Asia. La sua storia è lunga 26 secoli e ha due anime, quella occidentale e quella orientale, evidenti anche nei contrasti architettonici. Il quartiere meridionale della città è stato riconosciuto dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. Qui si trova anche Santa Sofia, quella che per secoli è stata la più grande basilica della cristianità. Il Bazar è uno dei luoghi più conosciuti di Istanbul ed è anche il più visitato dai turisti, con i suoi oltre 4.000 negozi. Altrettanto caratteristico è il mercato delle spezie, dove si può fare un’esperienza sensoriale unica nel suo genere.

Replica Kilimangiaro Summer Nights, riassunto puntata 26 luglio 2015: ecco come vederla in video streaming E possibile vedere o rivedere la puntata di Kilimangiaro Summer Night grazie al servizio di video streaming disponibile su Rai.Tv, cliccando qui



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori