VOYAGER – AI CONFINI DELLA CONOSCENZA/ Anticipazioni e diretta streaming puntata 27 luglio 2015: alla scoperta della Sardegna

- La Redazione

Voyager – Ai confini della conoscenza, anticipazioni puntata 27 luglio 2015: insieme a Roberto Giacobbo andremo alla scoperta della storia e delle meraviglie della Sardegna

Questa sera in prima serata su Rai Due va in onda una puntata di “Voyager- ai confini della conoscenza“, programma di approfondimento di Roberto Giacobbo. Nella puntata di stasera un viaggio verso le radici della cultura antica Sarda, un intreccio di influenze provenienti dall’Egitto, Iraq, stonehenge e Cina. Tutto questo e molto altro ancora nell’appuntamento di stasera. Sarà possibile seguirlo su Rai Due alle 21.15 oppure in diretta streaming cliccando qui.

Roberto Giacobbo torna sul piccolo schermo di Rai 2 anche oggi, lunedì 27 luglio 2015, con una nuova puntata di Voyager – Ai confini della conoscenza e un nuovo viaggio alla scoperta di luoghi, storie e civiltà meravigliosi: stasera toccherà alla Sardegna, con i suoi incredibili paesaggi e con la sua ricca storia. Caratteristica fondamentale è certamente la sua posizione geografica, al centro del Mar Mediterraneo: grazie a questo aveva addirittura destato linteresse del faraone Ramses II, che laveva scelta come sede di un suo avamposto con mille delle sue guardie personali. Unaltra curiosità che la riguarda è la ziqqurat che ospita, identica a quella che sorge anche in Iraq e che rappresenta lunico caso di edifici gemelli ad una distanza così considerevole: Roberto Giacobbo si occuperà anche di questo durante la serata di oggi. In seguito, si approfondirà lorigine e la storia dei Giganti, scoperti per caso nel 1974 così come anche i guerrieri di terracotta cinesi, e si passerà poi alla seconda Guerra Mondiale. Si dice infatti che la terra sarda fosse il punto centrale di un piano messo a punto dagli Alleati, quanto cè di vero e in che cosa consisteva il piano? Per concludere, il presentatore porterà tutti i telespettatori a visitare una Stonehenge tutta italiana, e perfino più grande di quella inglese, e anche a conoscere le capre dai denti doro e qualche angelo nero in una chiesetta di campagna. Curiosi?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori