Chicago Fire 2/ Anticipazioni puntate 13 e 6 luglio 2015: Shay apprenderà che Darryl le ha lasciato in eredità tutti i suoi averi, cosa farà adesso?

- La Redazione

Chicago Fire 2, anticipazioni puntata 6 luglio 2015: mentre Dawson capisce che potrà diventare un pompiere, Shay è sempre più in difficoltà e la Caserma 51 rischia di chiudere

chicago_fire_2_R439
Chicago Fire 4, su Premium Action in prima Tv assoluta

Lunedì prossimo, 13 luglio 2015, Italia 1 manderà in onda altri tre episodi della serie tv Chicago Fire 2. Il primo di questi sarà “Uno scherzo mancato”, dodicesimo episodio della seconda stagione. Vedremo Mills rispondere in modo impertinente a un giornalista che vuole intervistarlo, convinto che si tratti di uno scherzo organizzato dai compagni di squadra come rito d’iniziazione. Nel frattempo Shay apprenderà che Darryl, l’uomo che si è suicidato davanti ai suoi occhi, le ha lasciato in eredità tutti i suoi averi. 

Oggi, lunedì 6 luglio 2015, Italia 1 torna a trasmettere in prima serata la seconda stagione di Chicago Fire: verranno mandate in onda il nono, il decimo e lundicesimo episodio, dal titolo Relazioni difficili, Non così e Verità. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: la McLeod sembra aver vinto la battaglia nei confronti del comandante Boden (Eamon Walker) il quale pur di salvare la Caserma 51 ed i propri uomini è disposto a farsi da parte presentando la richiesta di pensione anticipata. Al suo posto arriverà il padre di Severide (Taylor Kinney), il quale ha raggiunto un accordo con la stessa McLeod pur di salvare il posto di lavoro del figlio, verso il quale sente di dovere qualcosa visto che in passato non è mai stato un buon padre, anzi lo ha abbandonato insieme alla madre per creare una nuova famiglia. Questo è un giorno molto importante anche per Mouch (Christian Stolte), in quanto prima cè un dibattito in diretta streaming con il proprio avversario per il ruolo di segretario sindacale dei vigili del fuoco di Chicago, ossia Greg Sullivan, e poi ci saranno le votazioni. A tal proposito,Isabella che sta curando la campagna di Mouch, lo mette al corrente di alcuni fatti personali e mancanze da parte di Sullivan da poter usare durante il dibattito per cercare di attrarre consensi. Mouch però ha sempre detto di voler basare la propria campagna elettorale sui contenuti e sui problemi che devono essere risolti nelle caserme, per cui nel momento in cui potrebbe controbattere ad alcune insinuazioni lanciate da Sullivan nel corso del dibattito, Mouch è tentato nel gettare del fango sul proprio avversario, ma alla fine desiste.

Intanto, Leslie (Laura German) – complice anche la relazione con la sua nuova ragazza e soprattutto il suicidio vissuto davanti ai propri occhi – è profondamente scossa, tantè che non riesce ad essere concentrata come un tempo durante gli interventi e questo viene notato anche da Gabriela (Monica Raymund). Leslie nel proprio animo sta seriamente pensando di cambiare caserma per mettersi alle spalle quanto successo. Nella caserma cè comunque grande tensione in quanto tutti sono a conoscenza che i piani alti dirigenziali stanno decidendo se chiudere la 51 oppure la 17. Severide, mentre sta facendo una corsa mattutina, vede davanti ai propri occhi un escavatore praticamente impazzito che si ribalta su stesso. Severide corre a vedere quello che sta succedendo e si rende conto che incredibilmente cè un bambino di nome Nathan che purtroppo è stato colpito o per meglio dire infilzato allaltezza del braccio da un ferro. Severide cerca di aiutare in tutti i modi il ragazzo, ma una volta tolto il ferro dal braccio non può praticamente muoversi da vicino a lui in quanto deve tenere chiusa la vena recisa altrimenti morirebbe dissanguato. Una situazione di difficile gestione anche perché la zona dove loro si trovano è abbastanza appartata, quindi non passa praticamente nessuno a cui chiedere aiuto. Nel frattempo la scelta di Mouch di non gettare del fango addosso al proprio avversario si rivela errata da un punto di vista della concretezza, ed infatti perde le elezioni. Otis (Yuri Sardarov), Hermann (David Eigenberg) e Gabriella sono costretti a fare i conti con Arthur e le sue richieste di pizzo per quanto concerne il locale. Alla fine la questione si risolve grazie a Gabriela e soprattutto Jay, il quale confeziona una trappola ad hoc per Arthur e lo arresta ponendo così fine al suo racket. Boden, nel frattempo, si sottopone ad una tac per scoprire se anche lui abbia contratto il cancro ai polmoni come successo in passato ad alcuni suoi colleghi dopo un intervento per spegnere un incendio inalando dei fumi altamente tossici.

Severide passa una intera notte fuori al fianco del bambino che stoicamente riesce a resistere. Il mattino seguente Leslie rendendosi conto di come Severide non sia ancora rientrato lo va a cercare e praticamente lo trova insieme al bambino riuscendolo a salvare. Severide poi decide di fare delle ricerche sul conto del padre scoprendo che nel frattempo aveva costruito unaltra famiglia e conosce la sua sorellastra Caty che al suo pari è molto delusa dal comportamento del genitore in quanto anche lei è stata abbandonata ad un certo punto. Nel frattempo, cè una grande emergenza di cui farsi carico ed ossia un treno deraglia andando a sbattere in un capannone industriale. Boden durante le operazioni di salvataggio rimane intrappolato insieme a Mills (Charlie Barnett) e seppur chiede ai propri uomini di evacuare larea per il possibile scoppio, loro mettono a rischio la loro vita per salvarli. Tornati in caserma vengono a sapere di quello che sta facendo Boden per salvare il loro lavoro. Inoltre, sono tutti disperati quando scoprono che lavvicendamento al comando è ormai imminente ma Boden allultimo cambia idea e decide di lottare per la propria caserma ed i propri uomini. La McLeod arrabbiatissima lo minaccia in maniera diretta sottolineando il fatto che farà di tutto per chiudere la 51. Leslie si trasferisce e per Gabriela è un bel colpo, mentre Casey (Jesse Spencer) con laiuto di Isabella consente ad Heather di uscire di carcere ed avere la libertà vigilata, ma deve lasciare Chicago. Cruz invece si ritrova in un incubo che sembrava essersi messo alle spalle, con il fratello Leon che in pratica viene costretto da Voigt a fare da infiltrato nel mondo della gang che scoprire chi ha ucciso un uomo e ed una bambina nel loro quartiere.

In Relazioni difficili il comandante Boden continua a scontrarsi con le amministrazioni comunali e in particolare con la McLoad, che è sempre più intenzionata a chiudere la Caserma 51: nel frattempo, Cruz è preoccupato per il fratello Leon che ha deciso di aiutare Voigt nel smascherare un assassino allinterno della sua vecchia gang. La situazione psicologica di Leslie diventa sempre più precaria, e la giovane paramedica tenta addirittura il suicidio. Gabriela e Casey, infine, decidono di portare la loro relazione ad un nuovo livello. In Non così Casey rimane vittima di un brutto incidente mentre sta cercando di salvare la vita ad una neonata. Lintero quartiere, proprio quando la Caserma 51 sembra ormai segnata, manifesta contro la sua chiusura e anche il comandante Boden ottiene un aiuto del tutto inaspettato. Dawson, infine, capisce che la sua carriera ha loccasione di prendere una svolta. Infine, in Verità, Dawson inizia la sua formazione come pompiere e Shay torna alla 51, conoscendo il suo nuovo partner sullambulanza, Allison. Casey, dopo lincidente che per poco non lo uccideva, rientra in servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori