I Nuovi Eroi Su Rete 4 il film con protagonisti Jean-Claude Van Damme e Dolph Lundgren. Diretta streaming

- La Redazione

Questa sera, sabato 1 agosto 2015, andrà in onda su Rete 4 il film di genere azione – fantasy, I nuovi eroi, con Jean-Claude Van Damme e Dolph Lundgren. Ecco la trama della pellicola

Foto-Mediaset
Mediaset

Questa sera alle 21.30 va in onda “I nuovi eroi”, il film d’azione di Roland Emmerich interpretato dal celeberrimo Jean-Claude Van Damme. La storia narra. La storia parla di Andrew e Luc, due Marines americani morti durante la guerra in Vietnam. I due uomini vengono miracolosamente riportati in vita 25 anni dopo e convertiti in cyborg, macchine addestrate per uccidere senza traccia di umanità. Andrew e Luc inizieranno dunque la moro missione, fino a quando scopriranno che forse, in fondo, in loro qualcosa di umano è rimasto… Ecco il trailer del film:

Questa sera, sabato 1 agosto 2015, è in programmazione su Rete Quattro il film di genere azione – fantasy, I nuovi eroi (titolo originale Universal Soldier) prodotto negli Stati Uniti dAmerica nellanno 1992 per la regia di Roland Emmerich che ha collaborato anche per la stesura del soggetto e la cura della scenografia. La pellicola presenta una durata pari allincirca, ovviamente senza conteggiare i classici passaggi pubblicitari, ad unora e 42 minuti mentre nel cast sono presenti tra gli altri Jean Claude Van Damme, Dolph Lundgren, Ally Walker, Ed ORoss, Jerry Orbach, Leon Rippy e Tico Wells. Il film ha avuto ben tre sequel. Il primo è stato prodotto nel 1999 con titolo Universal Soldiers The Return per la regia di Mic Rodgers, il secondo è stato girato nel 2009 con titolo Universal Soldiers Regeneration per la regia di John Hyams ed il terzo è stato realizzato nel 2012 con titolo Universal Soldiers Day of Reckoning per la regia di John Hyams.

Ecco la trama. Siamo nel piano della guerra in Vietnam con le truppe americane che con estrema difficoltà provano a districarsi in uno scenario molto complesso anche per della conformazione del territorio che in pratica azzera lenorme differenza tecnica e di attrezzatura tra i due schieramenti. In questo scenario un plotone di soldati guidato dal sergente Andrew Scott (Dolph Lundgren), sta battagliando senza tuttavia riuscire ad avere la meglio ed anzi il sergente con tanta rabbia in corpo, si vede costretto ad ordinare una mesta ritirata. Durante la ritirata il plotone si imbatte in un piccolo villaggio abitato da soli civili con Scott che ordina ai propri uomini, in un delirio di onnipotenza a misto rabbia, di distruggerlo completamente uccidendo tutti compreso donne e bambini. Tutti eseguono gli ordini del sergente con la sola eccezione del soldato Luc Deveraux (Jean Claude Van Damme) che si oppone al massacro. Deveraux entra in contrasto con il proprio superiore anche per salvare unultima superstite della carneficina.

I due arrivano allo scontro fisico durante il quale viene fatto esplodere un ordigno che uccide i due e tutti gli altri soldati. Sul posto, più tardi, arrivano i soccorsi che tuttavia non possono fare altro che prendere atto della situazione senza riuscire ad immaginare cosa sia potuto succedere. I corpi dei soldati uccisi vengono nascosti e destinati ad un gruppo di scienziati che lavorano segretamente per il Governo degli Stati Uniti per portare avanti un progetto assolutamente top secret. A venticinque anni di distanza dai fatti, gli scienziati sembrano essere riusciti nellimpresa di mettere in atto il progetto ed ossia hanno trasformato quei combattenti in una sorta cyborg con capacità fisiche molto superiori alla norma. Inoltre, questi super soldati si sono visti cancellare completamente la memoria ed inoltre vengono comandati a distanza con un tecnologico sistema che va ad influenzare lattività celebrale. I super soldati vengono utilizzati per una prima missione che consiste nel liberare una coppia di ostaggi di origini orientali finiti nelle mani di un gruppo di terroristi.

Loperazione va in porto ma durante il suo svolgimento, Luc che ora viene chiamato con il nome in codice di Gr44, vedendo la coppia di orientale, rivive la situazione accaduta 25 anni prima in Vietnam e quindi perde il controllo. In ragione di ciò gli scienziati si vedono costretti a resettare nuovamente il suo cervello. Tuttavia mentre sta avvenendo il reset si introduce nel settore dove è ubicata la base di questa unità speciale, una giornalista di nome Veronica (Ally Walker) alla ricerca del classico scoop. La donna riesce ad ottenere le immagini di quello che avviene allinterno della base ed è pronta a tagliare la corda per mettere a conoscenza il mondo di quello che sta accadendo. Mentre lei sta scappando per bloccarla le mandando incontro la squadra di super soldati con Scott che per errore uccidere un giornalista che era con lei. A questo punto scatta qualcosa nella mente di Luc che si libera del controllo e porta in salvo la giornalista. Alla base viene perso il controllo anche di Scott che si dimostra essere molto pericoloso in quanto ritorna ad essere luomo crudele di un tempo e deciso a chiudere i conti una volta per tutte con Luc si mette sulle proprie tracce per uno scontro davvero molto cruento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori