RICCHI, RICCHISSIMI PRATICAMENTE IN MUTANDE/ Su Iris il film con Lino Banfi e Renato Pozzetto. Il trailer

- La Redazione

Questa sera, sabato 1 agosto 2015, viene mandato in onda su Iris il film commedia Ricchi ricchissimi praticamente in mutande” con Renato Pozzetto. Ecco la trama della pellicola

Iris_Logo_2013_439
Il film in onda su Iris

In onda tra poco, alle 21.00, “Ricchi ricchissimi quasi in mutande”, il film comico con Lino Banfi , Pippo Frando e Renato Pozzetto, La pellicola racconta le disavventure di tre amici finiti sul lastrico, In una scena del film vediamo Luno Banfi, povero in canna, che si reca a casa di una ricca signora per giocare a soldi una partita di “scopetta Italiana”. La serata si scalda immediatamente e l’uomo, felicissimo, ottiene la possibilità di trasformare il gioco in “streep scopetta”. Lino Banfi vince la partita e, quindi, il corpo della bellissima bionda straniera. Come era prevedibile, mille cose si mettono contro il suo meritato premio: la sveglietta che ricorda all’uomo che deve prendere il diuretico, un grosso cane nero geloso della sua compagna, ed il marito della donna…uno spietato uomo pronto ad uccidere per gelosia. Ecco la clip della divertentissima scena di questo film:

Questa sera, sabato 1 agosto 2015, viene mandato in onda su Iris, canale della piattaforma digitale di Mediaset, il film commedia Ricchi ricchissimi praticamente in mutande, realizzato e girato in Italia nel 1982 per la regia di Sergio Martino che ha curato anche soggetto e sceneggiatura insieme a Alberto Silvestri, Castellano e Pipolo e Franco Venucci. La scenografia è stata realizzata da Adriana Bellone per una pellicola che presenta una durata che nella sua versione originale ed al netto dei vari passaggi pubblicitari è pari allincirca a due ore ed un minuto mentre nel cast sono presenti diversi attori molto conosciuti dal pubblico italiano come Lino Banfi, Pippo Franco, Renato Pozzetto, Edwige Fenech, Janet Agren, Pippo Santonastaso e Adriana Russo.

Vediamo la trama. Il film si divide in tre episodi che vengono tutti raccontati allinterno di unaula di un tribunale. Nel primo episodio un uomo di nome Cesare (Pippo Franco) è alle prese con le scarse disponibilità economiche di cui dispone e la necessità di portare al mare sua moglie Maria (Adriana Russo) ed i suoi bambini, tra cui uno che avendo dei problemi con la gola, per guarire dovrebbe stare un bel po di tempo al mare. Cesare non sapendo come fare si affida al proprio collega di lavoro ed amico Medoro (Valerio Isidori) che lo invita a trovare una spiaggia abbastanza appartata dove costruire una baracca per poi soggiornarvi per tutti i giorni di cui necessita. Cesare si mette allopera riuscendo ad ottenere una soluzione abbastanza buona. La gioia tuttavia dura davvero molto poco in quanto la mattina seguente, si ritrova la spiaggia invasa da un gruppo di nudisti tra cui cè un uomo di nome Ermanno (Vito Cicchetti). Mentre Maria è molto attratta dalluomo, Cesare anche per difendere lintegrità morale dei propri bambini cerca in ogni modo di liberarsi dei vicini arrivando a chiamare le forze dellordine che tuttavia quando arrivano sul posto li trovano con tanto di costume.

Tuttavia questa mossa non si dimostra la migliore possibile per luomo in quanto i carabinieri lo invitano ad abbattere la costruzione abusiva. Cesare allora chiede un nuovo consiglio allamico Medoro che gli fa presente che se ha un malato allinterno della struttura essa non può essere abbattuta così Cesare va in città e porta con sé lo zio diabetico costringendolo a stare con loro per tutto il periodo ma purtroppo per Cesare il finale non sarà quello che lui avrebbe desiderato. Nel secondo episodio il protagonista è un imprenditore di nome Mario (Lino Banfi) si ritrova in vacanza insieme alla moglie e la figlia. La vacanza avviene a Livorno dove incontrano la famiglia del promesso sposo della figlia. Tuttavia lattenzione di Mario è tutta rivolta nei confronti di una donna tedesca che si fa chiamare Frau Kruppe (Janet Agren), che ha una grande passione per il gioco dazzardo. Il povero Mario lasciandosi trasportare dalla possibilità di una possibile avventura con lavvenente donna, non si rende conto che in realtà si tratti di una truffatrice che gli cambia un bel po di soldi dandogli quelli falsi.

Nel terzo ed ultimo episodio Alberto Del Prà (Renato Pozzetto) è un imprenditore sposato con una bellissima donna di nome Francesca (Edwige Fenech), è alle prese con una terribile crisi della propria azienda con gli operai in agitazione in quanto da diverse settimane non percepiscono nemmeno una lira. Tuttavia si prospetta una possibile via duscita grazie ad un accordo economico con un arabo molto ricco. Purtroppo larabo per sottoscrivere laccordo pone un vincolo ed ossia di poter giacere insieme alla donna dellimprenditore. Alberto accetta con grande sacrificio ma alla fine si rende conto che larabo fosse in realtà interessato a lui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori