LAURA FREDDI / Vuole diventare mamma: dopo un aborto ora pensa alla fecondazione assistita

- La Redazione

Laura Freddi vuole dare un figlio al compagno Leonardo D’Amico e, dopo l’aborto spontaneo che ha messo fine al suo matrimonio, sarebbe ora pronta a ricorrere alla fecondazione assistita

laura_freddi
Laura Freddi

Dopo l’aborto spontaneo vissuto nel 2008, Laura Freddi ha deciso di riporvarci. La showgirl e il compagno Leonardo D’Amico stanno infatti tentanto di avere un figlio da ormai un anno, ma la ricerca della gravidanza sembra essere un cammino tortuoso per la 43enne, come spiegato da lei stessa al settimanale Diva e Donna: “Da un anno, sto cercando una gravidanza col mio compagno e ora ho deciso di rivolgermi a un famoso ginecologo: mi ha detto che alla mia età ho solo il 10% di possibilità e che dovrò pensare alla fecondazione assistita. Non lo escludo, ma ancora credo nel miracolo”. Dopo la fine del matrimonio con Claudio Casavecchia, la showgirl vorrebbe coronare il suo sogno d’amore con il fisioterapista attraverso un bimbo, che la Freddi non era riuscita ad avere durante la sua ultima relazione e che aveva portato alla fine del matrimonio con Casavecchia: “Ho vissuto lesperienza terribile di una gravidanza interrotta al terzo mese. Mi ha distrutto. crollato tutto. Sono andata in crisi e per recuperare ci ho messo molto, non volevo più parlare di figli, mentre mio marito voleva riprovarci. Fra una lite e laltra ci siamo lasciati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori